Skin ADV
Martedì 20 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








19.11.2018 Vestone Capovalle Valsabbia

19.11.2018 Valsabbia Provincia

20.11.2018 Casto Valsabbia

18.11.2018 Salò Valsabbia Garda

19.11.2018 Idro

18.11.2018 Storo

19.11.2018 Casto Serle

19.11.2018 Vobarno

20.11.2018 Mura Valsabbia

18.11.2018 Vestone Valsabbia



21 Luglio 2014, 06.54
Valsabbia Anfo
Amministrazioni

Ancora un anno per riaprire la Rocca

di Ubaldo Vallini
Fissato il cronoprogramma che mira a riaprire a fini escursionistici la Rocca d'Anfo, almeno in parte. se ne stanno occupando insieme Comune, Comunità montana e Regione. Con il Gal nel ruolo di partner tecnico

«L’obiettivo è quello di tornare ad aprire la Rocca d’Anfo alle visite turistiche per la prossima estate, quella del 2015».
Questa la novità espressa venerdì pomeriggio in occasione di una tavola rotonda organizzata dal Gal GardaValsabbia nella sede municipale ad Anfo.

Per l’occasione si sono dati appuntamento i diversi attori istituzionali che hanno deciso di interagire per rendere possibile ciò che la Valle Sabbia attende ormai da troppi anni: il Comune, la Comunità montana col presidente Giovanmaria Flocchini, la Regione Lombardia, Il Gal GardaValsabbia presieduta da Andrea Crescini con ruoli organizzativi e gestionali.

Ma andiamo con ordine. Delle peculiarità dell’antica fortezza ed in particolare sulla possibilità che un suo oculato utilizzo a fini turistici possa da solo essere in grado di dare un risolutivo impulso all’economia vacanziera lungo la Valle del Chiese, se ne parla da decenni.

Di fatto però, l’utilizzo turistico è stato possibile solo fra il maggio del 2007 e il luglio del 2011, quando i volontari del Gruppo Sentieri Attrezzati hanno accompagnato fra camminamenti, anfratti e trincee, da loro stessi mantenuti idonei all’escursione, 15.124 persone.
Molti coloro che hanno voluto visitar più volte la Rocca, a dimostrazione del potenziale valore, pesistico, culturale, ma anche commerciale, della struttura.

Purtroppo, questa è la quarta estate consecutiva di chiusura della Rocca.
«Il perché è oggetto di una polemica che in questi giorni infiamma anche i blog, l’importate è che si riesca finalmente a sbloccare la situazione» ha detto il sindaco Gianpietro Mabellini, dicendosi disponibile «a fare un monumento a Viviana Beccalossi, per come l’esponente regionale si è data da fare su questa partita».

A rendere possibile la svolta, infatti, sarebbero da una parte il nuovo accordo di programma sulla sicurezza del lago sottoscritto da Anfo, che gira un milione di euro regionali a favore della Rocca, dall’altra la disponibilità della Regione a prendere in carico dal Demanio l’intero comparto, in accordo col Comune, che è l’unico titolato a farlo.

Un milione di euro che secondo uno studio commissionato dalla Comunità montana (ente attuatore) al Gal e realizzato da Laura Ziliani, permetterà il riutilizzo a fini escursionistici di gran parte della rocca.

I lavori verranno appaltati nei prossimi mesi: tre barriere paramassi, 10 aree da rivestire con reti “addossate”, 4 muri in gabbioni di rete metallica e la sistemazione di opere esistenti.
«Il tutto per ripristinare condizioni di ragionevole sicurezza» ha detto il funzionario regionale Andrea Piccin, che ha aggiunto: «Ci vorranno soldi anche per la manutenzione e per ulteriori interventi, non ci tireremo indietro».

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID47499 - 21/07/2014 11:52:37 (Mel) Interessante
Allora la comunità montana commissiona il lavoro che viene finanziato grazie all accordo di programma sul lago. Totale importo € 1.000.000,00.Che strano ... Ma non sarà quel milione di euri .. In accordo con i quattro comuni rivieraschi x la valorizzazione della Rocca deciso ancora nel 2008?Quindi usano i soldi x metterla in sicurezza. Cambiano quindi la destinazione dei lavori. Va bhe ci sta ....MA .... Che c'entra la Comunità Montana ??? Me lo chiedo solo perché la stessa comunità montana capitanata dal president Flocchini appena insediato sottoscriveva un interessante programma nel quale in merito alla questione Lago d idro, cheideva di rivedere l accordo di programma del 2008, chiedeva spazio ai comitati e nuova progettazione delle opere x la messa in sicurezza ecc ecc ecc. come mai la comunità montana ora entra nel vecchio accordo di programma? Mi potete illuminare xche qualcosa mi sfugge. Grazie


ID47501 - 21/07/2014 12:40:35 (g.v.p@libero.it) Si ,interessante
Ci vediamo mercoled . Ciao Gf.


ID47502 - 21/07/2014 12:44:43 (Mel) Yes
Mercoledì sicuro.


ID47503 - 21/07/2014 13:03:10 (Dru) hai ragione Melzani, hai ragioni da vendere
inevitabilmente alle chiacchere, che giravano intorno al Nulla, si torna sempre a ciò che è BENE. Quell'accordo per il lago fu il BENE e anche le velleitarie e attuali rimostranze in proposito si sciolgono come neve al sole. Il prossimo sindaco del Lago sarai tu. (non sono ironico)


ID47505 - 21/07/2014 13:13:20 (Dru) ti conosco poco personalmente, ma conosco la tua opera
e se e quando lo riterrai opportuno io ti aiuterò in questo, per te perderò anche il mio tempo preziosissimo, so che sarà speso per qualcosa di buono.


ID47555 - 21/07/2014 22:52:47 (roberto74) se se...
Segnamo pure la data e vediamo...


ID47582 - 22/07/2014 10:03:54 (Mel) bene come immaginavo ....
noto, ormai senza stupore, che le nuvole in merito sono tante e tutte per futili interessi. quindi non verro illuminato neppure questa volta. complimenti ai Pollllitici della valle eeeee in bocca al lupo per il futuro ricordandovi che prima di pensare alle vostre POLTRONE dovreste pensare al territorio.


ID47635 - 23/07/2014 12:36:09 (mik69ca) In attesa
In attesa della riapertura, per quanto possa servire, vi segnalo l'annuale evento del fai vota i luoghi del cuore.http://iluoghidelcuore.it/



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
02/10/2018 06:42:00
Rocca avanti tutta Dalla regione Lombardia arrivano 800 mila euro per la Rocca d'Anfo. Serviranno per proseguire nell'opera di sistemazione di mura e camminamenti e per garantire sicurezza


07/08/2015 10:30:00
Boom di prenotazioni per la Rocca d'Anfo Calorosa accoglienza di turisti e cittadini per la riapertura, fortemente voluta da Regione Lombardia, Comunità Montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo. Oltre 350 visite già riservate in soli 5 giorni per il “gioiello” del lago d’Idro

03/08/2015 16:01:00
La Rocca d'Anfo riapre ai visitatori Per 6 fine settimane – dal 15 agosto al 20 settembre – sarà possibile accedere al Complesso militare che domina il Lago d’Idro, chiuso da luglio 2011

27/04/2016 13:36:00
Rocca d'Anfo, visite guidate nei fine settimana Dopo il "tutto esaurito" del 2015 Regione Lombardia, Comunità Montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo da maggio e per l'intera estate replicano la possibilità di scoprire l'importante sito architettonico

03/08/2014 07:22:00
Rocca d'Anfo, ok ai lavori per la riapertura La novità era già stata resa pubblica in occasione di un incontro avvenuto qualche giorno fa in municipio ad Anfo. Ora c'è anche il beneplacito del Demanio




Altre da Anfo
18/11/2018

Oasi di Baremone, patrimonio naturale

Serata molto partecipata quella organizzata venerdì sera dal circolo Ekoclub di Valle Sabbia ad Anfo per ammirare foto e filmati della flora e della fauna della montagna di casa

16/11/2018

Record di presenze in Rocca d'Anfo

Primi dati: sempre più "internazionale" la Valle Sabbia: con la Rocca d'Anfo a fare da traino, in aumento e diversificata la presenza di turisti sia stranieri sia italiani
(1)

16/11/2018

Sulle tracce della Brigata Giustizia e Libertà

Questa domenica,18 novembre, l’Associazione Culturale D.O.C. organizza un’escursione lungo i sentieri partigiani della Val Caffaro nel ricordo di uomini e donne della Resistenza 

15/11/2018

L'oasi naturale di Baremone a 360°

Una serata dedicata alla natura e alla sua conservazione quella in programma venerdì sera ad Anfo organizzata dalla sezione valsabbina di Ekoclub International, in collaborazione con comune e biblioteca

14/11/2018

Sui sentieri partigiani

Fra l’Ossario Monte Suello e la Croce delle Pozze, la camminata organizzata per domenica prossima dall’associazione Doc sulle tracce dei partigiani di Giustizia e Libertà

07/11/2018

Un calcio al razzismo

È l'idea di un gruppo di giovani che, dalle Pertiche alla val del Chiese, hanno deciso di trovarsi il secondo e quinto sabato pomeriggio di ogni mese al campetto da calcio di Anfo per una partita di calcio con i ragazzi ospiti della comunità Tre Casali. (4)

02/11/2018

Ancora disagi in Valle Sabbia

In attesa di ripristinare la linea dell'alta tensione a Bagolino, ma non dappertutto, sono in funzione 22 gruppi elettrogeni. E le piante abbattute a migliaia non hanno nessun valore, perchè la luna per il taglio, lunedì scorso, era "cattiva"
(3)

29/10/2018

Scuole chiuse? Ecco quali

Ecco le scuole che siamo certi saranno chiuse questo martedì in Valle Sabbia. Per le altre non abbiamo ricevuto comunicazione alcuna

20/10/2018

Lungo in curva, «vola» al Civile

La disavventura è capitata ad un motociclista bergamasco che lungo la Provinciale 669, in territorio di Anfo, è andato a sbattere contro un’auto

10/10/2018

L'ultimo saluto a don Angiolino Cobelli

Saranno celebrati questo giovedì 11 ottobre nel Duomo di Salò i funerali del sacerdote che è stato pastore anche di alcune parrocchie dell’alta Valsabbia. Stasera la veglia funebre



Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia