Skin ADV
Lunedì 19 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








17.11.2018 Barghe Valsabbia

19.11.2018 Vestone Capovalle Valsabbia

18.11.2018 Salò Valsabbia Garda

18.11.2018 Storo

19.11.2018 Valsabbia Provincia

18.11.2018 Vestone Valsabbia

18.11.2018

18.11.2018 Vobarno

19.11.2018 Casto Serle

19.11.2018 Vobarno



14 Dicembre 2014, 08.45
Anfo
Incidente

Sbanda e finisce contro un furgone

di val.
Incidente dovuto al fondo stradale viscido, ma anche ad imperizia e disattenzione, quello avvenuto ieri pomeriggio lungo la 237 del Caffaro in territorio di Anfo

L'incidente è avvenuto intorno alle 13 di ieri, sabato.
Ad innescarlo una Toyota Yaris alla cui guida c'era un milanese 48enne che con moglie e figlia viaggiava in direzione del Trentino.

L'estatta dinamica di quanto è accaduto è al vaglio degli agenti della Locale della Valsabbia, intervenuti con una pattuglia per i rilievi.
Sembra però che nel percorrere una delle lunghe curve a destra che si incontrano dopo la Rocca d'Anfo per raggiungere Sant'Antonio, quella particolarmente insidiosa perchè inizia dolcemente e "stringe" dopo la metà, l'autista dell'utilitaria giapponese abbia perso il controllo invadendo in testacoda l'opposta corsia di marcia.

Il caso ha voluto che proprio in quel momento dall'altra parte stesse scendendo il furgone Renault guidato da un altro 48enne: un viillanovese che stava rientrando da Bagolino dopo aver consegnato un carico di dolciumi.
L'autista ha potuto solo frenare, non evitare l'auto che dopo una rotazione di 180 gradi gli è finita addosso.

Grazie alle velocità tutto sommato ridotte, questa è la prima impressioe, è andata bene che a rimetterci sono state solo le lamiere.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID52846 - 14/12/2014 09:08:45 (snaf)
le nostre zone sono piene di strade e curve insidiose. Ma chi cavolo le ha disegnate così anche dove si poteve farlo diversamente? Chi gira un po' altrove lo sente sotto le ruote che queste strade sono più malvage e infatti gli incidenti anche più gravi del dovuto, sono all'oridne del giorno. Varda te se andando piano ti devi conciare l'auto in quel moodo.


ID52848 - 14/12/2014 09:54:42 (roberto74) 56 milioni....
...di allenatori, di presidenti del consiglio e ora pure di ingegneri stradali....dopo è sempre facile.....


ID52862 - 14/12/2014 17:39:27 (Tc) ...
Be l'articolo dice:''Incidente dovuto al fondo stradale viscido, ma anche ad imperizia e disattenzione''...quindi si può andare anche piano,ma se manca attenzione,c'e' imperizia,con l'asfalto viscido,con una utilitaria,turista...(non e' stato detto le condizioni delle gomme...se lisce,da neve)...ensoma sarà che la strada è brutta,ma se già di partenza mettiamo tutto quello gia' citato alla fine la strada e' il meno colpevole...o no?!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/10/2009 18:14:00
Moto contro auto ad Anfo Lunghe code questo sabato pomeriggio sulla 237 del Caffaro, a causa di un incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, che fra Anfo e Ponte Caffaro ha coinvolto un'auto ed una moto.

08/05/2017 07:46:00
Ancora su quelle curve Non sarebbero in pericolo di vita i due feriti più gravi nell'incidente avvenuto questa domenica pomeriggio fra Anfo e Ponte Caffaro, entrambi di Lodrone

14/03/2016 07:51:00
Insidiosa Provinciale Doppio incidente quasi in contemporanea, domenica pomeriggio lungo la 237 del Caffaro. Il primo in territorio di Agnosine, l'altro un minuto dopo in quel di Anfo. Due anche i motociclisti a finire gambe all'aria


15/04/2015 09:12:00
Caccia grossa... col pullman Incidente... venatorio lungo la 237 del Caffaro. In territorio di Anfo, poco prima di incontrare le recinzioni della Rocca, un autobus di linea che saliva verso Ponte Caffaro ha centrato in pieno un capriolo


01/09/2014 07:03:00
Grande rischio ad Anfo Possono dirsi davvero fortunati gli occupanti delle due autovetture che ieri pomeriggio si sono scontrate lungo la 237 del Caffaro, nei pressi dell'abitato di Anfo




Altre da Anfo
18/11/2018

Oasi di Baremone, patrimonio naturale

Serata molto partecipata quella organizzata venerdì sera dal circolo Ekoclub di Valle Sabbia ad Anfo per ammirare foto e filmati della flora e della fauna della montagna di casa

16/11/2018

Record di presenze in Rocca d'Anfo

Primi dati: sempre più "internazionale" la Valle Sabbia: con la Rocca d'Anfo a fare da traino, in aumento e diversificata la presenza di turisti sia stranieri sia italiani
(1)

16/11/2018

Sulle tracce della Brigata Giustizia e Libertà

Questa domenica,18 novembre, l’Associazione Culturale D.O.C. organizza un’escursione lungo i sentieri partigiani della Val Caffaro nel ricordo di uomini e donne della Resistenza 

15/11/2018

L'oasi naturale di Baremone a 360°

Una serata dedicata alla natura e alla sua conservazione quella in programma venerdì sera ad Anfo organizzata dalla sezione valsabbina di Ekoclub International, in collaborazione con comune e biblioteca

14/11/2018

Sui sentieri partigiani

Fra l’Ossario Monte Suello e la Croce delle Pozze, la camminata organizzata per domenica prossima dall’associazione Doc sulle tracce dei partigiani di Giustizia e Libertà

07/11/2018

Un calcio al razzismo

È l'idea di un gruppo di giovani che, dalle Pertiche alla val del Chiese, hanno deciso di trovarsi il secondo e quinto sabato pomeriggio di ogni mese al campetto da calcio di Anfo per una partita di calcio con i ragazzi ospiti della comunità Tre Casali. (4)

02/11/2018

Ancora disagi in Valle Sabbia

In attesa di ripristinare la linea dell'alta tensione a Bagolino, ma non dappertutto, sono in funzione 22 gruppi elettrogeni. E le piante abbattute a migliaia non hanno nessun valore, perchè la luna per il taglio, lunedì scorso, era "cattiva"
(3)

29/10/2018

Scuole chiuse? Ecco quali

Ecco le scuole che siamo certi saranno chiuse questo martedì in Valle Sabbia. Per le altre non abbiamo ricevuto comunicazione alcuna

20/10/2018

Lungo in curva, «vola» al Civile

La disavventura è capitata ad un motociclista bergamasco che lungo la Provinciale 669, in territorio di Anfo, è andato a sbattere contro un’auto

10/10/2018

L'ultimo saluto a don Angiolino Cobelli

Saranno celebrati questo giovedì 11 ottobre nel Duomo di Salò i funerali del sacerdote che è stato pastore anche di alcune parrocchie dell’alta Valsabbia. Stasera la veglia funebre



Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia