Skin ADV
Lunedì 16 Luglio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





14 Dicembre 2014, 08.45
Anfo
Incidente

Sbanda e finisce contro un furgone

di val.
Incidente dovuto al fondo stradale viscido, ma anche ad imperizia e disattenzione, quello avvenuto ieri pomeriggio lungo la 237 del Caffaro in territorio di Anfo

L'incidente è avvenuto intorno alle 13 di ieri, sabato.
Ad innescarlo una Toyota Yaris alla cui guida c'era un milanese 48enne che con moglie e figlia viaggiava in direzione del Trentino.

L'estatta dinamica di quanto è accaduto è al vaglio degli agenti della Locale della Valsabbia, intervenuti con una pattuglia per i rilievi.
Sembra però che nel percorrere una delle lunghe curve a destra che si incontrano dopo la Rocca d'Anfo per raggiungere Sant'Antonio, quella particolarmente insidiosa perchè inizia dolcemente e "stringe" dopo la metà, l'autista dell'utilitaria giapponese abbia perso il controllo invadendo in testacoda l'opposta corsia di marcia.

Il caso ha voluto che proprio in quel momento dall'altra parte stesse scendendo il furgone Renault guidato da un altro 48enne: un viillanovese che stava rientrando da Bagolino dopo aver consegnato un carico di dolciumi.
L'autista ha potuto solo frenare, non evitare l'auto che dopo una rotazione di 180 gradi gli è finita addosso.

Grazie alle velocità tutto sommato ridotte, questa è la prima impressioe, è andata bene che a rimetterci sono state solo le lamiere.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID52846 - 14/12/2014 09:08:45 (snaf)
le nostre zone sono piene di strade e curve insidiose. Ma chi cavolo le ha disegnate così anche dove si poteve farlo diversamente? Chi gira un po' altrove lo sente sotto le ruote che queste strade sono più malvage e infatti gli incidenti anche più gravi del dovuto, sono all'oridne del giorno. Varda te se andando piano ti devi conciare l'auto in quel moodo.


ID52848 - 14/12/2014 09:54:42 (roberto74) 56 milioni....
...di allenatori, di presidenti del consiglio e ora pure di ingegneri stradali....dopo è sempre facile.....


ID52862 - 14/12/2014 17:39:27 (Tc) ...
Be l'articolo dice:''Incidente dovuto al fondo stradale viscido, ma anche ad imperizia e disattenzione''...quindi si può andare anche piano,ma se manca attenzione,c'e' imperizia,con l'asfalto viscido,con una utilitaria,turista...(non e' stato detto le condizioni delle gomme...se lisce,da neve)...ensoma sarà che la strada è brutta,ma se già di partenza mettiamo tutto quello gia' citato alla fine la strada e' il meno colpevole...o no?!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/10/2009 18:14:00
Moto contro auto ad Anfo Lunghe code questo sabato pomeriggio sulla 237 del Caffaro, a causa di un incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, che fra Anfo e Ponte Caffaro ha coinvolto un'auto ed una moto.

08/05/2017 07:46:00
Ancora su quelle curve Non sarebbero in pericolo di vita i due feriti più gravi nell'incidente avvenuto questa domenica pomeriggio fra Anfo e Ponte Caffaro, entrambi di Lodrone

14/03/2016 07:51:00
Insidiosa Provinciale Doppio incidente quasi in contemporanea, domenica pomeriggio lungo la 237 del Caffaro. Il primo in territorio di Agnosine, l'altro un minuto dopo in quel di Anfo. Due anche i motociclisti a finire gambe all'aria


15/04/2015 09:12:00
Caccia grossa... col pullman Incidente... venatorio lungo la 237 del Caffaro. In territorio di Anfo, poco prima di incontrare le recinzioni della Rocca, un autobus di linea che saliva verso Ponte Caffaro ha centrato in pieno un capriolo


01/09/2014 07:03:00
Grande rischio ad Anfo Possono dirsi davvero fortunati gli occupanti delle due autovetture che ieri pomeriggio si sono scontrate lungo la 237 del Caffaro, nei pressi dell'abitato di Anfo




Altre da Anfo
13/07/2018

Dalla Rocca alla Variante di Lavenone

Molti i temi toccati dagli amministratori valligiani in occasione della visita valsabbina da parte dell'assessore regionale. Obiettivo: velocizzare opere tanto attese
(3)

13/07/2018

Nuove opere? «Si comincerà entro i primi mesi del 2019»

Questa la previsione di Pietro Foroni, assessore regionale al Territorio, da noi incontrato in occasione di una sua visita in Valle Sabbia
(4)

07/07/2018

I 17 di Jacopo

Tanti auguri a Jacopo, di Anfo, che proprio oggi, sabato 7 luglio, compie i suoi primi 17 anni


05/07/2018

Inizio col botto per il Circolo Vela Eridio

E' stato un vero successo - oltre le attese -  il Vela Day del 2 giugno scorso al CVE. Ottima l'organizzazione a terra ed in acqua che ha consentito al  cabinatino Giorella di far fare un'esperienza di vela ad oltre 50 persone dai 7 ai 70 anni (1)

05/07/2018

La Rocca d'Anfo raddoppia le aperture

Nell'incontro con l'assessore al Turismo di Regione Lombardia Lara Magoni presso la Comunità montana di Valle Sabbia, il presidente Giovanmaria Flocchini ha annunciato che in alta stagione la fortezza sarà accessibile 5 giorni su 7. Occhi puntati sul Garda e il Trentino (1)

05/07/2018

Valle Sabbia paradiso da valorizzare

Visita istituzionale ieri in Valle Sabbia dell’assessore regionale al Turismo a Lara Magoni per cogliere le priorità e le istanze del territorio in tema di promozione turistica (5)

02/07/2018

Monte Suello, tanto lontano e ancora così vicino

Battaglia di Monte Suello, 3 luglio 1866, Terza Guerra di Indipendenza. Sono trascorsi 152 anni da quell'antico avvenimento che fece la storia del nostro Paese. Ma ha ancora senso oggi celebrare fatti tanto lontani nel tempo?

30/06/2018

Paper Cup, vietato affondare

Barche di cartone per atrtaversare l'Eridio, andata e ritorno. Dopo le prove dello scorso anno, ecco la prima edizione "seria" della Paper Cup. Numero chiuso, chi vuol parteecipare si iscriva alla svelta




29/06/2018

A Monte Suello per la battaglia del 3 luglio

Si terrà questo sabato 30 giugno ad Anfo, presso il monumento ossario di Monte Suello, la commemorazione della battaglia garibaldina della Terza guerra d’indipendenza

28/06/2018

Tamponamento fra amici

Un’incomprensione fra compagni di viaggio, ciascuno con la sua moto, è stata sufficiente per finire gambe all’aria e poi in ospedale con l’eliambulanza

Eventi

<<Luglio 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia