Skin ADV
Venerdì 21 Settembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




19.09.2018 Val del Chiese

19.09.2018 Salò

19.09.2018 Lavenone

21.09.2018 Gavardo Valsabbia

20.09.2018 Barghe

19.09.2018 Casto

19.09.2018 Gavardo Valsabbia

20.09.2018 Idro Vestone Agnosine Vallio Terme Prevalle Salò Valsabbia Garda

20.09.2018 Gavardo

20.09.2018 Gavardo



09 Febbraio 2017, 06.39
Agnosine Valsabbia
Incontri

Cyberbullismo, confronto costruttivo

di Val.
Ha avuto luogo ad Agnosine un incontro fra duecento alunni delle Medie della Conca d'Oro e gli esperti della Procura, sui rischi da internet. Nel mirino cyberbullismo, pedofilia, prostituzione minorile. Prossimamente coi genitori
 
«Quando entrate in chat non usate solo le dita, insomma, metteteci anche la testa».
Si è chiusa con uno slogan, dopo quasi tre ore durante le quali i ragazzi hanno mostrato un grande interesse per gli argomenti trattati, la mattinata che ieri Agnosine ha dedicato al cyberbullismo e non solo a quello.

Presenti sul palco anche il sindaco Giorgio Bontempi, il dirigente scolastico Andus Aristo ed il parroco don Pietro Chiappa, gli interventi sono stati moderati dalla direttrice del Giornale di Brescia, Nunzia Vallini.

I due esperti e consulenti della Procura della Repubblica di Brescia, Fulvio Guatta e Cesare Marini, si sono alternati al microfono spiegando a duecento ragazzi delle Medie provenienti da Agnosine, Bione Odolo e Preseglie, quali sono i pericoli che si possono incontrare sul web.

Tema principe il bullismo, che quando viene perpetrato in rete è ancora più subdolo perché invisibile ai più, tranne che per la vittima, che anzi ha poco scampo e può essere bombardata di messaggi negativi persino di notte.
Sono valsi, ad attirare l’attenzione dei ragazzini, l’utilizzo di slide e di video, ma soprattutto alcuni esempi concreti di come semplici messaggi amplificati dalla rete possano portare a delle vere e proprie tragedie.

Una lezione-dialogo che ha registrato numerosi interventi anche da parte dei ragazzi, interessati a capire come dallo smartphone, dal pc e persino dalla consolle del videogioco, possano apparire dei mostri.

Lo dimostrano i casi di adescamento dei minori, più frequenti di quanto non si pensi, coi cyberpedofili che seguono delle fasi ben precise per raggiungere il loro scopo.

Per ultima una puntata sulla prostituzione minorile: «Pensate sempre alle possibili conseguenze, quando postate delle informazioni o delle foto sui social: dal web non si può cancellare nulla e ciò che credete di condividere con un amico in realtà è alla portata di tutti».

Sempre ad Agnosine, in una data da fissare a marzo, una serata su queste tematiche scottanti sarà dedicata ai genitori, perché sappiano cosa può succedere ai loro figli, non nel parco di notte, ma mentre sono in cameretta a fare i compiti.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID70947 - 09/02/2017 23:37:36 (piedemerda)
Una cosa che mi lascia perplesso è che parlano tanto di ciberbullismo ( facendo molto bene ) ma dovrebbero farlo anche riguardo al bullismo fatto di persona non solo in chat, oggi mi è capitato di assistere quasi per caso a una partita di calcio minorile a roè, e ho assistito a illazzioni, offese, insulti in campo da parte di giocatori minorenni e allenatore, se questi vengono istigati dai genitori pensate cosa possono fare in chat.


ID70948 - 10/02/2017 00:13:39 (Tc) ...
alla fine e' parte di noi...maleducazione...


ID70949 - 10/02/2017 00:28:21 (piedemerda)
Si, ma non è scusabile.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/03/2017 15:21:00
Agnosine in prima linea contro il bullismo Dopo la mattinata coi ragazzi delle scuole medie, ecco la serata coi genitori, che potranno confrontare dubbi ed esperienze direttamente col pm Ambrogio Cassiani. Appuntamento in teatro per questo venerdì 10 alle 20:30

03/02/2017 08:19:00
Cyberbullismo, se lo conosci lo eviti Quello del cyberbullismo è un fenomeno in crescita e preoccupante. Ad Agnosine, mercoledì prossimo, gli esperti ne parleranno coi 200 alunni delle Medie della Conca d'Oro. Poi toccherà ai genitori

21/03/2016 08:50:00
Prostituzione minorile Sono emerse nei giorni scorsi azioni di adescamento on line di minori. Solo in questi casi si parla dei rischi che corrono i minori sulla rete. Cosa fanno e cosa devono fare gli adulti di riferimento?


30/11/2016 09:40:00
I pericoli di Internet Pedofilia, prostituzione minorile, sexting sono i rischi che si possono incontrare nell’utilizzo della rete. Venerdì a Gavardo se ne parla con il sostituto procuratore Ambrogio Cassiani

02/08/2014 07:27:00
Stretta antilucciole A Gardone Riviera una cinese di 43 anni è accusata di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Il proprietario dell'appartamento rischia una denuncia e il sequestro dell'immobile



Altre da Valsabbia
21/09/2018

Instagram, uno strumento sempre più utile: anche per le aziende

Le regole del marketing sono cambiate

21/09/2018

«In nome della madre»

Sarà lo spettacolo di Erri de Luca a chiudere gli appuntamenti di “Insoliti incontri” ambientati a Ono Degno di Pertica Bassa. A novembre la rassegna artistica si sposterà a Gavardo 

21/09/2018

Una nuova cappa per l'Ospedale di Gavardo

L’apparecchio è stato donato al Reparto di Oncologia dall’azienda Valsir Spa di Vestone e dall’Associazione ESA Onlus e servirà a garantire professionalità e sicurezza nella preparazione dei farmaci chemioterapici  (2)

20/09/2018

ROUJUTSU, l'Arte del Lupo in Valle Sabbia

Sono riaperte le iscrizioni ai corsi di ROUJUTSU nei comuni di: IDRO, NOZZA, AGNOSINE, PREVALLE, VALLIO TERME, BOTTICINO, BRESCIA, SALO’, MADERNO. Sono previste lezioni di prova gratuite. Per tutte le età


19/09/2018

Bonus Pubblicità: domande dal 22 settembre

Con Vallesabbianews è possibile recuperare fino al 90% della propria spesa pubblicitaria, sotto forma di credito d’imposta. Informati dal tuo commercialista

19/09/2018

I venerdì della Rocca

Inizierà questo venerdì, 21 settembre, il ciclo di eventi dedicato ad alcuni approfondimenti storici e culturali relativi ad Anfo e al territorio valsabbino 

19/09/2018

L'associazione «Borgo del Quadrel» premia i poeti dialettali

La scorsa settimana, in un auditorium gremito, sono state premiate le migliori poesie partecipanti al concorso in ricordo di Cesare Cavagnini. Presentato anche il volume “Rime e ricordi”, che raccoglie tutte le opere presentate 

19/09/2018

Raccolta porta a porta: i risultati di una buona gestione pubblica

I primi dati ufficiali sul servizio di raccolta porta a porta, ai quali la stampa ha dato ampio risalto, mi permettono di condividere con i lettori gavardesi, ma non solo, di Valle Sabbia News, alcune riflessioni personali...


19/09/2018

«Habla Español» con Ellegi

La lingua spagnola ti incuriosisce, ma non sai da dove cominciare? Abbiamo il corso che fa per te! Ellegi Service srl organizza, presso la propria sede di Roè Volciano di Via Marconi 2/G, il corso serale di SPAGNOLO.

18/09/2018

Al via il 18° Bando territoriale per la Valle Sabbia

È di 100mila euro la cifra messa a disposizione, quest’anno, per finanziare progetti di utilità sociale all’interno del Bando emanato da Fondazione Comunità Bresciana in collaborazione con numerosi partner. Domande di partecipazione entro il 15 ottobre  



Eventi

<<Settembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia