Skin ADV
Sabato 18 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Agnosine, il paese la sua gente

Agnosine e il suo municipio

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

La Reguitti

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

Dedicata ai santi Ippolito e Cassiano

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771



Il Santuario della Madonna di Calchere

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente







09 Febbraio 2017, 06.39
Agnosine Valsabbia
Incontri

Cyberbullismo, confronto costruttivo

di Val.
Ha avuto luogo ad Agnosine un incontro fra duecento alunni delle Medie della Conca d'Oro e gli esperti della Procura, sui rischi da internet. Nel mirino cyberbullismo, pedofilia, prostituzione minorile. Prossimamente coi genitori
 
«Quando entrate in chat non usate solo le dita, insomma, metteteci anche la testa».
Si è chiusa con uno slogan, dopo quasi tre ore durante le quali i ragazzi hanno mostrato un grande interesse per gli argomenti trattati, la mattinata che ieri Agnosine ha dedicato al cyberbullismo e non solo a quello.

Presenti sul palco anche il sindaco Giorgio Bontempi, il dirigente scolastico Andus Aristo ed il parroco don Pietro Chiappa, gli interventi sono stati moderati dalla direttrice del Giornale di Brescia, Nunzia Vallini.

I due esperti e consulenti della Procura della Repubblica di Brescia, Fulvio Guatta e Cesare Marini, si sono alternati al microfono spiegando a duecento ragazzi delle Medie provenienti da Agnosine, Bione Odolo e Preseglie, quali sono i pericoli che si possono incontrare sul web.

Tema principe il bullismo, che quando viene perpetrato in rete è ancora più subdolo perché invisibile ai più, tranne che per la vittima, che anzi ha poco scampo e può essere bombardata di messaggi negativi persino di notte.
Sono valsi, ad attirare l’attenzione dei ragazzini, l’utilizzo di slide e di video, ma soprattutto alcuni esempi concreti di come semplici messaggi amplificati dalla rete possano portare a delle vere e proprie tragedie.

Una lezione-dialogo che ha registrato numerosi interventi anche da parte dei ragazzi, interessati a capire come dallo smartphone, dal pc e persino dalla consolle del videogioco, possano apparire dei mostri.

Lo dimostrano i casi di adescamento dei minori, più frequenti di quanto non si pensi, coi cyberpedofili che seguono delle fasi ben precise per raggiungere il loro scopo.

Per ultima una puntata sulla prostituzione minorile: «Pensate sempre alle possibili conseguenze, quando postate delle informazioni o delle foto sui social: dal web non si può cancellare nulla e ciò che credete di condividere con un amico in realtà è alla portata di tutti».

Sempre ad Agnosine, in una data da fissare a marzo, una serata su queste tematiche scottanti sarà dedicata ai genitori, perché sappiano cosa può succedere ai loro figli, non nel parco di notte, ma mentre sono in cameretta a fare i compiti.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID70947 - 09/02/2017 23:37:36 (piedemerda)
Una cosa che mi lascia perplesso è che parlano tanto di ciberbullismo ( facendo molto bene ) ma dovrebbero farlo anche riguardo al bullismo fatto di persona non solo in chat, oggi mi è capitato di assistere quasi per caso a una partita di calcio minorile a roè, e ho assistito a illazzioni, offese, insulti in campo da parte di giocatori minorenni e allenatore, se questi vengono istigati dai genitori pensate cosa possono fare in chat.


ID70948 - 10/02/2017 00:13:39 (Tc) ...
alla fine e' parte di noi...maleducazione...


ID70949 - 10/02/2017 00:28:21 (piedemerda)
Si, ma non è scusabile.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/03/2017 15:21:00
Agnosine in prima linea contro il bullismo Dopo la mattinata coi ragazzi delle scuole medie, ecco la serata coi genitori, che potranno confrontare dubbi ed esperienze direttamente col pm Ambrogio Cassiani. Appuntamento in teatro per questo venerdì 10 alle 20:30

03/02/2017 08:19:00
Cyberbullismo, se lo conosci lo eviti Quello del cyberbullismo è un fenomeno in crescita e preoccupante. Ad Agnosine, mercoledì prossimo, gli esperti ne parleranno coi 200 alunni delle Medie della Conca d'Oro. Poi toccherà ai genitori

21/03/2016 08:50:00
Prostituzione minorile Sono emerse nei giorni scorsi azioni di adescamento on line di minori. Solo in questi casi si parla dei rischi che corrono i minori sulla rete. Cosa fanno e cosa devono fare gli adulti di riferimento?


30/11/2016 09:40:00
I pericoli di Internet Pedofilia, prostituzione minorile, sexting sono i rischi che si possono incontrare nell’utilizzo della rete. Venerdì a Gavardo se ne parla con il sostituto procuratore Ambrogio Cassiani

02/08/2014 07:27:00
Stretta antilucciole A Gardone Riviera una cinese di 43 anni è accusata di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Il proprietario dell'appartamento rischia una denuncia e il sequestro dell'immobile



Altre da Agnosine
16/11/2017

Gli 81 di nonna Marisa

Tanti auguri di buon compleanno a Marisa Ferliga, di Agnosine, che proprio oggi, giovedì 16 novembre, ha compiuto 81 anni


16/11/2017

Infarto in azienda, muore 54enne

Il malore e poi il decesso, senza che i colleghi di lavoro potessero fare nulla per lui. E’ successo ad Agnosine

14/11/2017

È il regolamento bellezza

Parafrasando l’indimenticabile battuta di Humprey Bogart in “L’ultima minaccia” si spiega quello che è accaduto ad una studentessa 18enne di Agnosine (35)

07/11/2017

La carica dei 101 di nonna Diletta

Tanti auguri a Diletta, di Agnosine, ospite alla casa di riposo di Odolo, che oggi, 7 novembre, ha spento 101 candeline


03/11/2017

A Mantova per festeggiare i 65 anni

Trasferta nella città dei Gonzaga per i coscritti della classe 1952 di Agnosine, per festeggiare i 65 anni e visitare la città e fare una gita in battello sui laghi con amici e simpatizzanti

25/10/2017

Il dono, l'importanza di un piccolo grande gesto

Donare e ricevere sono due gesti molto frequenti nella vita quotidiana e forse, proprio per questo, non si riflette mai abbastanza sulla loro importanza e su quanto possano essere d’aiuto alle persone e al rapporto che s’instaura tra loro

16/10/2017

«Fedi in gioco», un viaggio nelle religioni

Vi proponiamo l’interessante riflessione introduttiva di Nicola Bianco Speroni alla rassegna cinematografica sul dialogo interreligioso presentata ad Agnosine nelle scorse settimane

16/10/2017

Frontale sopra Casale, grave un lumezzanese di 39 anni

Per cause in corso di accertamento da parte della Stradale, l’uomo avrebbe invaso l’opposta corsa di marcia, scontrandosi contro un’altra auto (1)

08/10/2017

Nuove divise per i volontari dell'ambulanza

Si tratta della ventina di volontari del gruppo Agnosine-Bione, che da qualche giorno hanno rinnovato il Consiglio direttivo e si sono modernizzati nel vestiario. Per loro scrive Angelo Lossi, da poco divenuto volontario in seno all'associazione


07/10/2017

Fuori dalle regole, denunciati dalle guardie

Quattro, tutti lumezzanesi, i cacciatori multati in questi giorni sulle montagne di Bione e di Agnosine dai carabinieri forestali della stazione di Vobarno (1)

Eventi

<<Novembre 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia