08 Febbraio 2019, 06.23
Bagolino Valsabbia
Arte culinaria

Con Ambra Marca un altro successo culinario bagosso

di red.

Dal talent di Tv8, che ha confermato l’autenticità della cucina valsabbina, alle competizioni della Federazione Italiana Cuochi all’Expo di Riva del Garda


In occasione di Riva Expo Hotel, che ha avuto luogo fra i 3 e il 6 di febbraio, si sono sfidati cuochi da tutta Italia, a suon di gusto ed abilità tecniche.
Per l’occasione lo chef Ambra Marca, di Bagolino, ha conquistato l’oro nella competizione di cucina “Riso in Rosa”,  riservata alle Lady Chef della Federazione Italiana Cuochi.

Non è la prima volta per Ambra, che anche lo scorso anno è salita sul "gradino più altro del podio” nello stesso concorso.
Da sempre appassionata del settore, Ambra ha intrapreso la strada da professionista sette anni fa, iniziando un percorso di studio presso la Cast Alimenti di Brescia.
Una formazione fatta di sacrifici la sua, intensa e costante, tra corsi a scuola e servizi a fianco di importanti chef, nelle cucine di alcuni ristoranti bresciani.

Titolare di InScena, ditta ormai nota in Valle per la pianificazione di eventi e “banqueting”, Ambra lavora come “Personal Chef” ed organizza servizi di catering per aziende e privati.
Questo la ricetta con la quale Ambra ha meritato l’oro quest’anno: “Garda e Dintorni: una Crema di Risotto con Stracciatella di Lodrino, Luccio e Capperi di Gargnano”.

«Un piatto invernale che, con i suoi profumi e i suoi sapori lacustri, avvicina alla primavera» ha specificato. Una realizzazione che certo contempla il suo amore per il territorio, valorizzato nella preparazione tecnica di questa ricetta attraverso l’utilizzo di alcune eccellenze gastronomiche bresciane, compresi alcuni dei prodotti commercializzati da bbuono.it.

Ambra a Riva ha fatto anche squadra con Michele Novara, panificatore socio Richemont della Bottega del Pane di Bagolino, e con Patrick Bertoni di Sabbio Chiese che è pasticcere professionista alla Cascina San Zago di Salò, inserito già da diversi anni nel mondo delle competizioni culinarie organizzate dalla Federazione Italiana Cuochi.

Insieme si sono portati a casa anche un argento ottenuto con il “Cornuto Selvaggio”, un panino al cacao con hamburger di cervo, confettura di corniolo, lardo alle erbe della Val Camonica e Nostrano Val Trompia dop.
La proposta è stata confezionata per lo "Street Food Contest": competizione di cibo di strada con vari team composti ciascuno da tre cuochi provenienti dalle diverse Regioni italiane.

Non è stato facile ottenere questi riconoscimenti per Ambra e per gli altri chef valsabbini: quest’anno, infatti, a Riva Expo Hotel c’era un team di tre giudici d’eccezione, appartenenti alla NIC (Nazionale Italiana Cuochi), che hanno “alzato l’asticella” delle valutazioni, richiedendo ai partecipanti performance da indiscussi professionisti.
Con occhio clinico e giudizi severi, hanno analizzato ogni aspetto delle preparazioni: gusto, tecnica esecutoria, estetica e rispetto delle norme haccp.

«Trionfare a queste condizioni è un motivo di soddisfazione in più» ci ha detto Ambra, che si è sudata tutto i suo successo con intelligenza, cuore e spirito imprenditoriale da vera valsabbina, prestando il massimo dell'attenzione anche al più insignificante dei particolari.

in foto: Ambra con la medaglia d'oro; la crema di riso; Ambra con Patrik Bertoni e Michele Novara; Ambra coi giudici della NIC.



Aggiungi commento:
Vedi anche
09/02/2018 10:31

Medaglie d’oro Arte culinaria valsabbina in mostra e con eccellenti risultati, sotto l'egida della Federazione Italiana Cuochi, alla manifestazione fieristica gardesana che ha avuto luogo all’Expo Riva Hotel

21/03/2017 15:31

I primi sono valsabbini Si chiama Ambra Marca, è una valsabbina di Bagolino ed è stata lei a sbaragliare l’agguerrita concorrenza partecipando con un gustoso primo piatto al concorso “Chef per una notte”, proposta del Giornale di Brescia

18/06/2019 07:00

«No food no event!» In uno slogan ecco la “filosofia” di Ambra Marca, fondatrice di InScena: azienda bresciana dal "dna" valsabbino, specializzata in organizzazione eventi e catering

19/02/2019 09:43

Sara Scalvini «Ambasciatrice della cucina Lombarda» Un premio da Regione Lombardia per la giovane chef di Bagolino che ha vinto la trasmissione Tv “Cuochi d’Italia”

28/03/2008 00:00

Caccia Pesca e Ambiente a Riva del Garda Aprir ai battenti sabato 29 marzo la terza edizione di Expo Riva Caccia Pesca e Ambiente, presso il Palafiera di Riva del Garda. L’esposizione dedicata alla caccia, alla pesca, all’ambiente e allo sport in generale.



Altre da Bagolino
26/09/2020

La Carica dei 101

È passato un anno dal centenario del 2019, e la signora Deodata Melzani di Ponte Caffaro ha varcato la soglia dei 101 anni come se fosse trascorso un giorno anziché i 365 che l'hanno portata, in piena forma, all'invidiabile traguardo

19/09/2020

Tutte le cime benedette

Un desiderio realizzato quello di celebrare una messa in alta quota sulla cima più alta della Valle del Caffaro dove ha lasciato un’icona della Madonna di San Luca

18/09/2020

Uffici postali, da lunedì nuovi orari di apertura

Altri quattro uffici postali della provincia di Brescia, in particolare in ValsSabbia e in Val Trompia, torneranno ad essere disponibili con orari ampliati rispetto a quelli adottati a seguito dell'emergenza sanitaria

17/09/2020

Festa «in differita» per i 101 anni di nonna Pasquina

Presso la casa di riposo di Bagolino una festa con amici e parenti, con tanto di torna e uno speciale augurio da parte del Coro Beorum di cui è una grande supporter
• VIDEO

16/09/2020

Problemi col trasporto studenti da Bagolino

Si è verificato un disguido con il servizio trasporto studenti di Bagolino diretti all’Istituto Polivalente di Idro

15/09/2020

Auguri nonno Lucio

Tanti auguri a nonno Lucio, di Bagolino, che oggi, 15 settembre, compie 74 anni

07/09/2020

I venti di Jacopo

Tanti auguri a Jacopo Melzani, di Ponte Caffaro, che proprio oggi, lunedì 7 settembre, compie i suoi primi 20 anni

07/09/2020

La Polisportiva Caffarese riprende le attività

L'associazione sportiva di Ponte Caffaro e Bagolino, nel rispetto delle norme anti contagio, riparte con le sue attività sportive e sociali, in particolare quelle della sezione Calcio

02/09/2020

«Il grande flagello Covid-19 a Bergamo e Brescia» nel libro di Massimo Tedeschi

Il libro del noto giornalista e scrittore bresciano sarà presentato a Bagolino questo sabato, 5 settembre, alle 20.45 presso la Chiesa Parrocchiale di San Giorgio

02/09/2020

Alla (ri)scoperta di Brescia, la Provincia dei tesori

Al via la campagna per la valorizzazione del patrimonio culturale bresciano promossa da Visit Brescia. Tra i percorsi previsti dal progetto ce n'è uno interamente dedicato alla Valle Sabbia