Skin ADV
Mercoledì 01 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








30.03.2020 Vobarno Garda Valtenesi

30.03.2020 Agnosine

30.03.2020 Valsabbia

31.03.2020 Valsabbia

30.03.2020 Vestone

30.03.2020 Vestone Valsabbia

31.03.2020 Agnosine

31.03.2020 Agnosine Lavenone Valsabbia

31.03.2020 Valsabbia

01.04.2020



02 Maggio 2018, 10.03
Gavardo Valsabbia
Corsa in montagna

Sei gare per il Grand Prix valsabbino

di Cesare Fumana
In occasione della Fiera di Gavardo è stata presentata la quinta edizione del circuito valsabbino di corsa in montagna, con sei importanti gare in calendario da maggio a luglio

La Valle Sabbia patria della corsa in montagna. Questa faticosa quanto esaltante disciplina sportiva ha trovato terreno fertile sulle nostre montagna ricche di sentieri e di bei paesaggi.

A valorizzare questo patrimonio naturalistico
ci pensano anche le numerose associazioni sportive che da anni organizzano manifestazioni sportive, non solo di corsa in montagna, ma anche di marcia, mountain bike, ecc.

Seguendo il motto “L’unione fa la forza”,
da cinque anni viene organizzato il Gran Prix di Corsa in Montagna della Vallesabbia, una manifestazione nata per iniziativa di Paolo Salvadori, presidente dell’Atletica Libertas Vallesabbia, che negli anni ha permesso a tutte le gare aderenti di crescere, valorizzando gli atleti locali e richiamando in valle atleti di livello nazionale e internazionale.

La quinta edizione del Gran Prix è stata presentata lunedì sera presso la Fiera di Gavardo, nel padiglione della Comunità montana, alla presenza delle autorità e delle società organizzatrici delle gare.

Il circuito
Quest’anno saranno sei le prove in calendario, tutte affiliate alla Federazione italiana di Atletica Leggera (Fidal), che si concentrano tra maggio e luglio, quando in pianura fa caldo e c’è afa ed invece nelle sei località si respira aria di fresca e di festa.

Queste le associazioni sportive coinvolte che stanno dando vita al progetto: Libertas Vallesabbia, Polisportiva Pertica Bassa, Avis e SSD Bagolino, F.O.Running Team e la Polisportiva di Caino. Il circuito gode del patrocinio della Comunità Montana di Valle Sabbia e dei comuni di Vobarno, Vallio Terme, Vestone, Pertica Bassa, Pertica Alta, Bagolino e di Caino (unico comune non valsabbino), le località interessate dalle gare.

Le sei gare in calendario sono: il 27 maggio, il Giro del monte Zovo, di 18 km, a Pertica Bassa; il 3 giugno, la Vai Canyon Race, di 10 km, a Vallio Terme (new entry da quest’anno nel circuito); il 17 giugno la Pompegnino Vertica Trail classic, di 10 km, a Vobarno; il 1° luglio la Tre Campanili Half Marathon, di 21 km, a Vestone; il 15 luglio la Gamba Buna Trail, di 10 km, a Caino; infine il 29 luglio, la Bagolino Alpin Run, di 18 km, a Bagolino.

Visto il successo dell’anno scorso, le premiazioni si terranno il 18 novembre a Sabbio Chiese, in concomitanza con il Cross della Vallesabbia, corsa campestre non inserita nel circuito.

Promozione del territorio
Alla presentazione hanno portato il loro saluto il presidente della Comunità montana Giovanmaria Flocchini e i sindaci Giovanni Zambelli di Vestone, Manuel Nicola Bacchetti di Pertica Bassa, Floriano Massardi di Vallio Terme, e l’assessore allo Sport di Sabbio Chiese Walter Zambelli, tutti concordi nell’importanza di queste manifestazioni per la promozione del territorio della Valsabbia, e prodighi di ringraziamenti verso le associazioni organizzatrici e i tanti volontari coinvolti.
Complimenti per il successo raggiunto in questi anni sono giunti anche dal presidente Fidal provinciale Federico Danesi e dal consigliere regionale della Libertas Ferruccio Lorenzoni.

È toccato poi ai rappresentanti delle società sportive illustrare i percorsi e le novità delle edizioni delle gare di quest’anno: Manuel Nicola Bacchetti, in veste anche di presidente della Polisportiva Pertica Bassa, per il Giro del Monte Zovo; Osvaldo Faustini, presidente della F.O. Running Team, per la Vai Canyon Race; Walter Cadenelli, della Libertas Vallesabbia, per la Pompegnino Vertical Trail e la Tre Campanili; Duilio Garbelli, della Polisportiva di Caino, per la Gamba Buna Trail; Cristian Fusi, dell’SSD Bagolino, per la Bagolino Alpin Run.

Numeri in crescita
Paolo Salvadori, patron della Libertas Vallesabbia, ha snocciolato i numeri delle prime quattro edizioni del Gran Prix, evidenziando il trend in crescita, con 2710 partecipanti nel 2017 e 135 finisher. Ha poi sottolineato il grande lavoro di promozione fatto durante tutto l’anno e l’importante indotto che creano queste gare, oltre agli importanti premi messi in palio: andranno in classifica tutte le società che porteranno al traguardo finale più atleti e con almeno 10 atleti per gara. Come premio vi saranno `buoni del valore' come segue: 1° società 900 euro, 2° società 600, 3° società 500, 4° società 300, 5° società 200. È previsto anche un premio fedeltà per tutti gli atleti che avranno portato a termine almeno 5 prove: verrà consegnata una bellissima maglietta tecnica.

Tutte le info su grandprixcorsainmontagna.blogspot.it/.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID75970 - 02/05/2018 18:30:53 (alfo70) sig
Grande Assessore allo sport del comune di Sabbio Chiese Valter Zambelli,una persona sempre presente.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/02/2016 09:07:00
Corsa in montagna in sei tappe Presentato presso la sede della Comunità montana di Valle Sabbia la terza edizione del Grand Prix di corsa in montagna Valle Sabbia e Alto Garda che raggruppa sei importanti competizioni sportive

28/03/2019 09:26:00
Grand Prix, una sfida in sei gare Presentata ieri a Brescia la sesta edizione del Grand Prix di Corsa in Montagna della Vallesabbia e Alto Garda, un circuito che ogni anno sale di livello

13/04/2016 13:37:00
Sul Tesio per la 5ª Grimpeur Race Sì correrà domenica mattina a Gavardo la seconda prova del Grand Prix della corsa in montagna di Valle Sabbia è alto Garda

15/04/2017 09:31:00
La Grimpeur Race dà il via al Gran Prix valsabbino La prima delle sei prove del Grand Prix valsabbino 2017 si terrà domenica 23 aprile a Gavardo: tutto pronto per la Grimpeur Race, gara di corsa in montagna sulla distanza dei 12k con un dislivello totale di 630 metri

23/05/2017 10:35:00
Grande trail in Valle Sabbia, con il Giro del Monte Zovo Domenica 28 maggio si terrà la gara di corsa in montagna, organizzata dalla Polisportiva Pertica Bassa, valida come Campionato Regionale Lunghe Distanze e come seconda tappa del Grand Prix di Corsa in Montagna della Valle Sabbia e dell'Alto Garda



Altre da Valsabbia
01/04/2020

L'Ato chiede di sospendere il Tavolo di lavoro

La richiesta è stata indirizzata al Ministero dell’Ambiente dal presidente dell’Ato di Brescia Aldo Boifava, sulla scia delle proteste dei sindaci del Chiese, impegnati a 360 gradi nella gestione dell’emergenza sanitaria

01/04/2020

Nuova data per la Fiera di Gavardo

A causa del protrarsi dell’emergenza coronavirus, la manifestazione fieristica gavardese e valsabbina sarà spostata a settembre

01/04/2020

Contingente interforze in aiuto agli ospedali di Asst Garda

Medici e personale sanitario militare operano da questo martedì nelle strutture ospedaliere di Desenzano, Lonato, Gavardo, Leno e Manerbio

31/03/2020

Girelli, dura critica all'operato della Regione

Il consigliere valsabbino del Pd oggi nella seduta del Consiglio regionale: "Serve cabina di regia per cambiare strategia. A dispetto delle dichiarazioni, nel mondo la Lombardia è il caso pilota da non seguire"

31/03/2020

L'Italia in lutto si è fermata a mezzogiorno

Anche i sindaci della Valle Sabbia oggi a mezzogiorno hanno osservato un minuto di silenzio davanti alla bandiera a mezz’asta in ricordo delle vittime della pandemia
• Galleria fotografica


31/03/2020

Bortolo Zanaglio, scultore della semplicità

Originario di Presegno, ad Agnosine viveva e tramandava la sua arte ai giovani allievi. Dopo una vita dedicata alla scultura si è spento ieri all’Hospice di Nozza, oggi – martedì – i funerali

31/03/2020

Un'altra consegna di mascherine ai Comuni

Anche ai sindaci Valsabbini sono giunte altri dispositivi di protezione individuale stavolta per vigili, personale e volontari sempre attraverso la raccolta fondi AiutiAMObrescia

30/03/2020

I Comuni bresciani a sostegno del Made in Italy

Sono molti i Comuni che hanno accolto l’invito della Coldiretti a sostenere attraverso i social, con l’hashtag #mangiaitaliano, le produzioni agroalimentari italiane e locali, eccellenze da valorizzare soprattutto in questo momento di emergenza

30/03/2020

Fondi ai Comuni per buoni spesa

Il governo ha assegnato dei fondi ai Comuni per l'emergenza alimentare per sostenere le famiglie rimaste senza possibilità di fare la spesa. Il riparto dei fondi in Valle Sabbia


30/03/2020

Immigrazione e solidarietà

Si sono autotassati per sostenere AiutiAmoBrescia e l’ospedale di Gavardo. Sono i marocchini di Valle Sabbia e gli islamici del Centro culturale Garda Valsabbia

Eventi

<<Aprile 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia