Skin ADV
Mercoledì 19 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Vita da cani

Vita da cani

di Maria Rosa Marchesi



17.06.2019 Garda

17.06.2019 Gavardo Vallio Terme

18.06.2019 Anfo

17.06.2019 Idro Vobarno Valsabbia

18.06.2019 Vobarno Valsabbia Provincia

18.06.2019 Vobarno Valsabbia Garda Valtenesi

18.06.2019 Garda Valtenesi

17.06.2019 Vobarno

18.06.2019 Vestone Casto

17.06.2019 Sabbio Chiese Valsabbia



06 Agosto 2016, 08.46
Roè Volciano
Controlli

Altra scusa, altra patente saltata

di Redazione
Insisteva nel dire che l'etilometro non funzionava bene, che non era possibile segnalasse la presenza di alcol nel sangue. E' finita che l'auto è stata portata via col carro attrezzi

Prosegue senza sosta l'attività notturna di controllo della circolazione da parte degli agenti della Locale valsabbina, impegnatia reprimere comportamenti scorretti alla guida, che troppo spesso sono causa di incidenti stradali.

Fra questi c'è anche e soprattutto l'abitudine di molti di mettersi alla guida dell'auto dopo aver bevuto alcolici.
Ieri sera sono così state ritirate dagli agenti valsabbini, posizionati questa volta alla rotonda "del Pozzo", in territorio volcianese anche se a ridosso di quello di Salò, altri tre permessi di guida.

Provvedimenti scattati nei confronti di tre giovani: uno di San Felice, un cittadino pakistano domiciliato in zona, un giovane cittadino di Brescia.

Per quest'ultimo, il bresciano, l'epilogo del controllo è stato piuttosto curioso.
Il giovane, infatti, con la sua Fiat 500, si trovava sul Garda in compagnia della fidanzata e al momento del controllo, effettuato come sempre dagli agenti prima col "pretest" e poi con l'alcoltest - entrambe prove risultate positive - ha avuto l'idea di contestare il funzionamento dell'apparecchio.

«Provatelo anche sulla mia ragazza, che non ha bevuto nulla, così ve ne accorgerete anche voi» la frase, più o meno, rivolta agli agenti dall'uomo che non mollava il punto.
Quelli l'hanno fatto per davvero, riscontrando un tasso alcolco oltre i limiti consentiti anche nel sangue della donna.

Risultato: neppure lei è stata considerata idonea alla guida, quindi l'auto, nonostante in quel caso non fosse previsto il sequestro, è finita su un carro attrezzi e il proprietario è stato invitato a ritirarla dopo una bella dormita.




Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID67585 - 06/08/2016 15:15:21 (Marione)
ahahaha el gnaro ga vinto tutto ! Fine della competizione non ci possono essere mrgini di superamento di cotanta stupidità


ID67594 - 06/08/2016 18:32:44 (Ernesto) nes
che volpino,,,,


ID67602 - 07/08/2016 15:32:17 (piedemerda)
Purtroppo chi ha sbagliato sono gli agenti , se nel dubbio e soprattutto durante un reclamo sono obligati ad accompagniarlo al pronto soccorso e fargli fare la analisi e le visite , se non lo fanno sono loro al torto abusando dell potere che la divisa riesce a dare .


ID67603 - 07/08/2016 15:34:17 (piedemerda)
dopo, bere prima di mettersi al volante è sbagliato e da incoscenti.


ID67604 - 07/08/2016 15:53:22 (ubaldo) Davvero piedemerda?
A me quello che indichi pare un codice "fai da te". Dove sarebbe scritta questa facoltà di dichiarare nulla la prova dell'alcotest se non è ripetuta all'ospedale? Spiegaci un po' dai, che sono curioso.


ID67605 - 07/08/2016 18:29:43 (bernardofreddi)
Probabilmente è una delle modifiche legislative che chiederà Alfano alla prima verifica di governo, insieme alla proibizione delle intercettazioni telefoniche ed ambientali, alla depenalizzazione dei reati di corruzione e concussione se non denunciati da chi li ha commessi e alla eliminazione del reato di associazione mafiosa se gli associati non vestono stile Chicago anni '30 e non parlano in slang.


ID67610 - 07/08/2016 23:34:13 (piedemerda)
Una sentenza del giudice di pace è intervenuta pronunciandosi a favore sul ricorso di un automobilista che su due misurazioni dell’alcol test aveva ottenuto prima il valore di 0.59 g/litro, poi 0.52 g/litro. Anzitutto va considerato il valore inferiore, che in questo caso è di pochi decimali oltre la soglia dei 0,50 g/litro. Il giudice di pace si è espresso considerando un margine d’errore dell’alcol test, valutato nel 4%. Applicando il margine d’errore il valore di 0,52 g/litro scende al di sotto della soglia di punibilità, così da invalidare l’accertamento.


ID67611 - 07/08/2016 23:38:41 (piedemerda)
se gli agenti vogliono essere puntigliosi allora li facevano andare all'ospedale per togliere ogni dubbio.Dopo se ci si mette alla guida alterati TANTO, non dopo una semplice birra, ma dopo 4 o 5 si è dei coglioni non degli incoscenti. Questa è la mia idea, la vita è sacra sia mia che degli altri.


ID67614 - 08/08/2016 06:58:31 (ubaldo) x piedemerda
La sentenza da te citata non ha nulla a che vedere con quanto è avvenuto a Roè. A noi risulta che qui ci fossero rilevazioni nette, in esubero sulle tabelle, in entrambi i casi (lui e lei). Quindi i tuoi commenti sono a sproposito.


ID67632 - 08/08/2016 22:39:30 (piedemerda) x ubaldo
Nell'articolo non viene citato il tasso rilevato, quindi i miei commenti sono dettati da quanto scritto nell'articolo.Tu scrivi "A noi risulta che qui ci fossero rilevazioni nette, in esubero sulle tabelle, in entrambi i casi (lui e lei)", per mè come per tutti, leggiendo l'articolo i valori potevano essere di 0.51 non essendo scritti, ci basiamo su dati oggettivi non effettivi, non essendo stati informati pienamente.


ID67636 - 09/08/2016 06:39:39 (ubaldo) x piedemeda
Siccome non c'è scritto che è stato usato un coltello per ucciderla, potrebbe benissimo non essere morta. La logica da lei utilizzata a me pare la stessa.


ID67640 - 09/08/2016 11:49:34 (piedemerda)
Se si vuole correttezza nei commenti, deve esserci anche nell'articolo. Altrimenti non ci si può sbagliare a criticare un lettore.


ID67642 - 09/08/2016 11:52:56 (ubaldo) Caro piedemerda
Se si vuole una risposta bisogna anche dimostrare di saper di cosa si parla. Quali sarebbero le scorrettezze nell'articolo?


ID67643 - 09/08/2016 15:20:07 (piedemerda)
manca il tasso alcolemico, cosi dà personale interpretazione al valore effettivo, non sapendo quale sia effettivamente .


ID67644 - 09/08/2016 15:30:00 (ubaldo) Per piedemerda
Se il tasso alcolemico non c'è (per altro non c'è nemmeno il numero di scarpe che portava o il colore del vestito della sua ragazza), non si può certo dire che l'articolo è scorretto. Se gli è stata sospesa la patente e non c'è stato bisogno di ulteriori analisi, poi, può significare solo che il tasso alcolemico era superiore a 0,5. Senza se e senza ma. La sentenza da lei tirata in ballo, riguarda una valutazione dubbia (0,6/0,4) che qui evidentemente non c'era. Non c'è nessuna personale interpretazione che tenga. Altrimenti vale l'esempio che le ho fatto qui sopra: siccome non c'è scritto con cosa è stata ammazzata, potrebbe essere viva. Il ragionamento è lo stesso. Se prppèrio vuole, le lascio l'ultima parola.


ID67649 - 09/08/2016 20:55:13 (piedemerda) Per ubaldo
ubaldo, l'articolo non dice che gli è stata ritirata la patente, ma solo che sono stati invitati a ritirare l'auto l'indomani dopo una bella dormita.Io la interpreto cosi.mi dica se sbaglio ma io non sono riuscito a trovare dove dice che gli è stata ritirata la patente.


ID67650 - 09/08/2016 21:25:43 (ubaldo) Per piedemerda
I tre permessi di guida ritirati di cui si parla nell'articolo, sono patenti. Legga meglio. Davvero, mi sono stufato di parlare col muro. Buonasera



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
06/06/2016 12:51:00
Serie di controlli in Valle Sabbia Trecento auto controllate per cinque patenti ritirate, alcune mancate revisioni ed una lunga serie di infrazioni "minori". E' il "bottino" di un fine settimana di controlli serali e notturni da parte della Locale dell'Aggregazione valsabbina


22/05/2017 14:23:00
Senza patente da 10 anni E' finito nei guai seri un 34 enne di Roè Volciano, sorpreso dagli agenti della Locale valsabbina con la patente revocata da dieci anni. Dopo di lui gli stessi agenti hanno sorpreso un uomo di Casto a spasso col motorino senza mai averla conseguita, la patente

29/03/2017 09:47:00
Occhio alla patente Stretta sui controlli/patente da parte dei carabinieri valsabbini. In particolare per la guida in stato di ebbrezza alcolica. In un paio di settimane, sarebbero già una dozzina quelle "saltate" fra Vestone e Idro

14/01/2013 09:36:00
A spasso con la patente revocata Gli avevano revocato la patente, ma lui utilizzava lo stesso la sua auto. L'hanno intercettato gli agenti della Locale di Gavardo sabato scorso

18/08/2018 10:33:00
Limiti di velocità, multe salate A Cimego, ad un bresciano alla guida di una Porsche, è stata ritirata per sei mesi la patente e sono stati comminati 829 euro di multa



Altre da Roè Volciano
17/06/2019

Casa Busi e l'acqua miracolosa

Chi non ricorda quella splendida casa di fronte al centro sportivo a Gazzane? Ecco, lì ci abita Don Renato, che così ha raccontato agli studenti...

15/06/2019

Tamponamento in Via Ponte Chiese

Una manovra azzardata sarebbe all’origine del tamponamento che ha coinvolto due autovetture in una via secondaria a Roè Volciano. Per fortuna nessun ferito

12/06/2019

Il pinguino

Andrà in scena questa domenica a Roè Volciano, dopo la "prima" in Galleria a Milano, "Il pinguino" la quarta delle "sculture teatrali" di Dario Bellini, artista che in questa occasione gioca in casa


11/06/2019

La Prima Messa di don Marcellino

Una giornata speciale quella vissuta dalla comunità di Roè Volciano con l’accoglienza del sacerdote novello don Marcellino Capuccini Belloni che ha celebrato la sua Prima Messa nella parrocchiale
• Video


10/06/2019

Il Cantinone

Per il secondo anno consecutivo gli alunni delle classi seconde della scuola media Odorici di Roè Volciano hanno frequentato un laboratorio di ricerca sugli angoli caratteristici del paese


08/06/2019

La banda per la festa di don Marcellino

Il Corpo Bandistico di Roè Volciano accompagnerà domenica la festa per la Prima Messa del novello sacerdote e alla sera gli dedicherà il concerto per i 140 anni del sodalizio

07/06/2019

Don Marcellino diventa sacerdote

Fra i 9 giovani che questo sabato pomeriggio saranno ordinati sacerdoti in cattedrale a Brescia, c’è anche don Marcellino Capuccini Belloni, di Roè Volciano
• Video


07/06/2019

«Giochi senza età», un incontro tra generazioni

Gli studenti dell’indirizzo grafico del “Perlasca” di Vobarno hanno realizzato una brochure e un cortometraggio dedicati agli ospiti della Fondazione Casa di Riposo di Roè Volciano. Un’esperienza significativa per studenti, docenti e anziani 

05/06/2019

A Vobarno il fine anno è in musica

Giovedì 6 e sabato 8 giugno due appuntamenti musicali a cura dell’Istituto Comprensivo di Vobarno in collaborazione con i due Corpi Bandistici di Vobarno e Roè Volciano 

05/06/2019

Buon compleanno Patrizia

Tanti auguri a Patrizia, di Roè Volciano, che proprio oggi, mercoledì 5 giugno, festeggia il compleanno


Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia