Skin ADV
Lunedì 27 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








25.01.2020 Prevalle

25.01.2020 Sabbio Chiese

25.01.2020 Gavardo Valsabbia

25.01.2020 Gavardo Valtenesi

26.01.2020 Gavardo

25.01.2020 Valsabbia Val del Chiese

26.01.2020 Bione Agnosine Valsabbia

26.01.2020 Bagolino

25.01.2020

25.01.2020






16 Luglio 2014, 14.08
Provaglio VS Gavardo
Enti

Due valsabbini al Cal

di Redazione
Sono sessanta i componenti del Consiglio delle Autonomie Locali in seno alla Regione Lombardia. Due sono i valsabbini: il sindaco di Gavardo e il presidente dell'Uncem Lombardia Ermano Pasini

Il Consiglio delle Autonomie Locali presieduto da Virginio Brivio, sindaco del Comune di Lecco, ha provveduto nei giorni scorsi ad integrare la sua composizione, rispetto ai componenti decaduti dalla carica.

Fra i subentranti c’è anche il sindaco di Gavardo, Emanuele Vezzola, inserito nella componente dei sindaci dei Comuni superiori ai 3 mila abitanti, in sostituzione del sindaco uscente del Comune di Albiate (MB).

L’altro valsabbino presente nel Cal è Ermano Pasini, inserito come presidente dell’Uncem Lombardia all’interno della componente che rappresenta le Associazioni e gli Enti Locali. 

Gli altri amministratori bresciani sono il sindaco di Brescia Emilio Del Bono, il presidente della Comunità montana della Valle Trompia (ex da pochi giorni) Bruno Bettinsoli, il sindaco di Coccaglio Franco Claretti.

.in foto: Virginio Brivio, il presidente del Cal.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID47286 - 16/07/2014 16:18:54 (Ernesto)
enti inutili mangiasoldi per politici trombati,,,,,,


ID47303 - 16/07/2014 22:44:33 (gino)
Perché Ernesto? Non essere sempre così. Magari hanno fatto domanda in acciaieria e non li hanno presi. Così qualcuno un po più su gli ha trovato un bel posticino. Magari se facevamo domanda pure io e te ci prendevano al loro posto....magari.!!!!!!


ID47311 - 17/07/2014 08:59:22 (chiko.nes)
Sono contento per il nostro Ermano, almeno ora potrà farsi rimborsare tutti i viaggi, ora che arriva l'estate... Per il Manu invece, d'altra parte, gli avevano promesso un posto in comunità montana, ed ora che che quel posto è in bilico, dovevano recuperare...Disgustati da questa politica. Disgustati da queste persone.


ID47317 - 17/07/2014 09:40:35 (roberto74) semper chei....
....o ma le facce nuove in politica? Finchè girano questi personaggi in cerca di poltrone, incarichi, consulenze varie i giovani stanno freschi....fate un mandato? Ne fate due? Bene! Poi basta! Accontentatevi! Attenzione....non solo a livello locale, io mi rivolgo a tutti i livelli!


ID47323 - 17/07/2014 10:27:15 (rosanna)
quanta invidia sempre, ma come mai nessuno ha votato voi che continuate a bla bla bla


ID47325 - 17/07/2014 10:36:26 (Dru)
Quanto percepiranno di stipendio ?


ID47326 - 17/07/2014 10:37:49 (Dru)
Dru è Alessandro Vaglia


ID47327 - 17/07/2014 10:41:26 (Dru)
Quali saranno le loro mansioni ? Potrebbe Ermanno, qui, dircelo ? Farebbe opera di trasparenza e sapremmo a che titolo lo abbiamo assunto nell"ente".., mai parola fu più concreta, Ente.


ID47328 - 17/07/2014 10:43:49 (Dru) A proposito,per i miei amici.
Ecco il nome per il circolo: Ente Vallesabbia.questo per donare tutta la concretezza possibile all'azione.


ID47331 - 17/07/2014 11:34:01 (ornella) valsabbina - no comment!
http://www.montagnaonline.com/index.php/component/sobipro/3581-uncem-lombardia.html?Itemid=0UNCEM - Lombardiac.a.: Presidente Sig. Pasini ErmanoVia: Piazza CittCAP: 20125Localita': MILANOTel.: Tel. 02/67658494Fax: Fax 02/67655487


ID47334 - 17/07/2014 12:13:59 (Dru) Non capisco
E provo anche a spiegarmi, si da non confondere e non confondermi Ornella. Io come lei siamo i titolari di Ermanno e più in specifico tutti noi siamo titolari di Ermanno, lo siamo in veste di sovrani, questo dice la Costituzione mi sembra, ma le lascio agio per confutarmi. Allora perché dovrei telefonare ad Ermanno? Cioè questa pratica per cui io da titolare debbo consultare un mio dipendente per sapere quanto piglia non le sembra un poco contraddittorio ? Sono un titolare che non sa neppure cosa do ad un mio dipendente, ma guarda un po' ? Però scommetto che nessun titolare qui è più capace di me nel saperlo e se anche fosse, che sono un titolare sprovveduto, magari perché la mia quota di partecipazione alla "società" è di un milionesimo e quindi non sono informato di tutto, possibile


ID47335 - 17/07/2014 12:15:33 (Dru)
che la mia richiesta di informazione , benché pubblica, debba ricevere questo suo rimbrotto? Capisce che il mio dipendente è da lei difeso per ragioni che nulla hanno a che fare con questa relazione di dipendenza ma anzi c'è ben altro, ma mi spiega ora cosa è questo ben altro ?


ID47337 - 17/07/2014 12:27:02 (Dru)
Ermanno si chiama Ermano, e per questo mi scuso...ma nel proseguo potrei continuare a sbagliare, vi prego di non prendervela per questo mio intercedere.


ID47338 - 17/07/2014 12:29:25 (Dru) Ornella
Lei sa che Ermano è un mio dipendente ?


ID47349 - 17/07/2014 14:43:56 (sonia.c) sa chi sono queste perosne signora rosanna?..
gente come noi! mica extraterestri! il vicino di casa (magari un pò stronz e opportunista) l'amico d'infanzia,il nostro vicino di bancoa scuola,l'assicuratore della nostra macchina ..gente che siamo pronti a difendere per simpatia o aderenza politica.gente che,al loro posto,forse,faremmo altrettanto! magari è per questo che certa gente non c'è in politica.. mentre c'è un sacco di gente anonima che ha tute le (pessime) caratteristiche e motivazioni personali per ambire ad un posto al sole...


ID47355 - 17/07/2014 15:02:00 (ornella) ID47331 - 17/07/2014 11:34:01 (ornella)
Mi scuso con la Redazione se il mio precedente intervento, (pur avendolo scritto in modo diverso) e' risultato graficamente scorretto.


ID47358 - 17/07/2014 15:05:22 (ornella) quale "rimbrotto?"
Sig. Dru, credo di essere stata fraintesa; la mia non era una risposta ai suoi commenti, ho solo indicato cio' che ho trovato in internet. Non commentando, non ho rimproverato ne difeso nessuno.


ID47360 - 17/07/2014 15:07:02 (Dru) allora mi scuso
sembrava che mi volesse indicare il modo di chiedere al "mio" dipendente quanto percepisse.


ID47364 - 17/07/2014 16:00:29 (rosanna)
Ma signor Dru, se è così smanioso di sapere cosa percepiscono questi Signori perchè non si informa, la cosa è pubblica. Credo che abbia visto giusto la Signora Sonia a proposito del POSTO AL SOLE............. La prossima volta provi a candidarsi lei signor Dru oppure lo ha già fatto e non andata come voleva Lei


ID47368 - 17/07/2014 17:00:21 (Dru) se per lei Rosanna...
...candidarsi significa cercare di occupare una poltrona, fortunatamente non ho ancora avuto questo bisogno, ma mai dire mai.


ID47369 - 17/07/2014 17:01:25 (Dru) poi sul fatto che la "cosa" è pubblica sa cosa le dico ?
Ma mi faccia il piacere... e io pago !!


ID47370 - 17/07/2014 17:08:39 (E.Vezzola) Emanuele Vezzola - Un Sindaco
Comprendo le mille ragioni che ci portano a guardare in cagnesco ogni ruolo politico e pero' mi chiedo anche quale sia l'alternativa agli uomini politici. Magari un nuovo,puro,giovane,trasparente dittatore? Gli italiani hanno gia' percorso anche questa strada in passato e non mi pare sia andata molto bene! Cio' detto, senza alcuna pretesa di completezza, un piccolo contributo. Il CAL e' (pensate un po') addirittura previsto dalla nostra amata Costituzione Italiana all'art. 123, ultimo comma, come strumento di dialogo tra Regioni e Autonomie Locali, tra le quali i Comuni. Il mio incarico (sono stato eletto e non nominato) e' del tutto gratuito e credo non rimborsino neppure le spese di viaggio! (Vorrei dire qualcosa su questa modo della gratuita', ma non voglio dilungarmi). Quindi a me pare una buona cosa, utile per la dignita' delle nostre comunita' locali. Nulla, quindi, a che vedere con posti al sole,casta,privilegi ecc.Mi impegno ad aggiornare il Direttore e voi sui prossimi


ID47375 - 17/07/2014 18:01:17 (Dru) Questa è trasparenza e la ringrazio, riservandomi di crederla sulla parola
ma la informo Vezzola che al dittatore e ai politici che abbiamo, il mondo che resta è molto di più...


ID47379 - 17/07/2014 19:34:31 (E.Vezzola) Dru, non ho capito!
Mi perdoni, ma non ho capito il senso della sua considerazione sul mondo che resta ai politici! Sul significato, invece, della trasparenza (tanto di moda)avrei voglia di da gridare alcuni pensieri,ma non e' questo il luogo ed il contesto.


ID47381 - 17/07/2014 19:59:16 (Dru) Intendo quello che ho scritto
Intendo che rispetto ad un possibile dittatore sommato ai nostri politici, là, fuori, e non dentro questo insieme costituito quindi dal dittatore con i politici, c'è il mondo e è di più, molto di più, mentre lei, con la sua considerazione sul dittatore, farebbe intendere che ai politici, che abbiamo, l'unica alternativa è la dittatura; ma si immagini se la realtà fosse questa, vorrebbe significare che il totale della realtà siete voi politici e il dittatore, no, le replico, c'è molto di più come realtà. Per ciò che vorrebbe urlare le lascio immaginare cosa pensa la gente della nostra politica. Sopporti dunque, da amministratore e seguiti ad operar bene nel ruolo che si è destinato, auguri di buon lavoro dunque.


ID47392 - 17/07/2014 21:31:24 (Giacomino) Non penso ci sia
tutto quel bisogno di quelle scrivanie che sono pur sempre un costo per la collettività schiacciata da un fisco soffocante anche e soppratutto a causa di una burocrazia che oltre a non produrre é solo di ostacolo per ogni tipo di attività imprenditoriale e non.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/02/2015 13:39:00
Consultazione democratica sulle autonomie locali Iscritti ed elettori del Partito Democratico sono chiamati domenica 1 marzo a una consultazione sul tema della riforma delle autonomie locali e della riforma delle Regioni

09/05/2013 10:00:00
Una commissione regionale sul riordino delle autonomie locali Lunedì 6 maggio i presidente di tele commissione Giulio Gallera ha incontrato il presidente di Anci Lombardia Attilio Fontana per regolamentare i rapporti tra gli enti locali e rendere l'amministrazione pubblica il più trasparente ed efficiente possibile

17/07/2016 10:30:00
Fusioni no, unioni sì Tanti sindaci e amministratori, non solo valsabbini ieri a Barghe per il convegno sulle autonomie organizzato dall’Amministrazione comunale con personalità politiche di livello nazionale

22/01/2017 17:44:00
La Valle Sabbia si presenta al «Battisti» Il marketing del territorio spiegato agli studenti dell'Istituto tecnico commerciale di Salò, con lezioni aperte al pubblico tenute da amministratori locali e membri dei sodalizi valsabbini

14/09/2014 08:08:00
Comunità montana, ecco gli incarichi di giunta Sono stati assegnati nei giorni scorsi gli incarichi di giunta in seno alla Comunità montana di Valle Sabbia. Il Lago d’Idro è questione del Presidente



Altre da Gavardo
26/01/2020

Sembra ieri

Sfoglio l’album di foto di famiglia. Sembra ieri che ero bambino, e il tempo sembrava eterno. Le foto in bianco e nero restituiscono i ricordi, che giungono al cuore con la dolcezza e la malinconia dei fiocchi di neve…

26/01/2020

Gavardo casa mia...

Gocce di storia e un percorso trekking ad anello con partenza da Gavardo, terra di mezzo, ricca di grande storia, chiamata fin dal medioevo la porta della Valle Sabbia

25/01/2020

Documento falso, due anni a Vezzola

Nuova condanna in primo grado per l’ex sindaco di Gavardo legata alla vicenda della carta carburanti di quando era a capo dell’area finanziaria del comune di Soiano del lago

25/01/2020

Danza e teatro per fare memoria

Sono già sold out le due date dello spettacolo ideato appositamente per questa Giornata della Memoria in cartellone sabato e domenica al teatro Salone Pio XI di Gavardo
• VIDEO


25/01/2020

FeliceMente... fotografando

Sono stati premiati nei locali della biblioteca di Gavardo i quattro vincitori del contest fotografico legato alla programmazione di @FeliceMente2019

24/01/2020

Al via il Cineforum Cai

Questo venerdì sera la prima serata della rassegna ideata dal Cai di Gavardo con il film “Road 47”, appuntamento nell’ambito dei Giorni della Memoria

22/01/2020

Mozioni consegnate al Prefetto

I primi cittadini di Gavardo, Muscoline, Prevalle e Montichiari hanno consegnato le mozioni approvate da numerosi consigli comunali dell’asta del Chiese contro il progetto dei due maxi depuratori e lanciano un invito ai colleghi del Garda


22/01/2020

La speranza. E con quella la vita

Nel dare risposta a bisogni primari c'è anche un'Italia che funziona, quella che grazie alla solidarietà e alle Istituzioni è capace in pochi mesi di strappare un essere umano da un'esistenza di miseria, per ridargli la dignità che merita. E' successo a Gavardo


21/01/2020

Alberto è tornato a casa

E noi siamo andati a trovarlo in negozio, curiosi di sentirlo dal vivo. Abbiamo anche registrato un pezzo del dialogo. VIDEO
Dossier Alberto alla Dakar


21/01/2020

La lunga ricostruzione di Gavardo

Questo il tema della conferenza che la giornalista Maria Paola Pasini terrà questo giovedì, 23 gennaio, per la rassegna dedicata ai Giorni della Memoria. Ad aprire la kermesse ieri – lunedì 20 – Alberto Veneziani con il suo monologo teatrale




 
Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia