30 Novembre 2013, 08.00
Bagolino Villanuova s/C Prevalle Salò
Film

Weekend al cinema

di Redazione

Presentiamo la programmazione nelle sale cinematografiche della Valle Sabbia per questo fine settimana

Ponte Caffaro, cinema “Aurora”
. Sole a catinelle: domenica 1 dicembre ore 21.00; lunedì 2 dicembre ore 21.00; mercoledì 4 dicembre ore 21.00

Villanuova, cinema “Corallo”
. Turbo: sabato 30 novembre ore 20.30; domenica 1 dicembre ore 14.30 e 20.30

Prevalle, cinema “Paolo VI”
. Cattivissimo me 2: domenica 1 dicembre ore 15.30

Salò, cinema “Cristal”
. Hunger Games: sabato 30 novembre ore 21.15; domenica 1 dicembre ore 21.15; lunedì 2 dicembre ore 21.15
. La vita di Adele: martedì 3 dicembre ore 21.15



Aggiungi commento:
Vedi anche
29/03/2014 08:00

Weekend al cinema Presentiamo la programmazione nelle sale cinematografiche della Valle Sabbia per questo fine settimana

15/03/2014 08:00

Weekend al cinema Presentiamo la programmazione nelle sale cinematografiche della Valle Sabbia per questo fine settimana

22/03/2014 08:00

Weekend al cinema Presentiamo la programmazione nelle sale cinematografiche della Valle Sabbia per questo fine settimana

12/04/2014 08:00

Weekend al cinema Presentiamo la programmazione nelle sale cinematografiche della Valle Sabbia per questo fine settimana

01/03/2014 09:00

Weekend al cinema Presentiamo la programmazione nelle sale cinematografiche della Valle Sabbia per questo fine settimana



Altre da Prevalle
06/08/2020

I miti di Baruelli in mostra a Villanuova

Le opere dell’artista prevallese Roberto Baruelli, che ridanno vita a materiali di scarto utilizzati nella rappresentazione di grandi miti dell’arte e della musica, sono esposte in questi giorni nella galleria interna del Centro commerciale Italmark

06/08/2020

Luca Flocchini presenta la sua autobiografia

Questo venerdì, 7 agosto, a Prevalle per la rassegna “Degustazione con l'autore” l'odolese Luca Flocchini presenta “Eh già... sono ancora qua”. Protagonisti, come di consueto, anche i prodotti locali del paese

01/08/2020

Presidio alla Tematrade

Operai in agitazione nel sito produttivo di Prevalle. Sul tavolo delle trattative l'erogazione del fondo antiusura, la cassa integrazione, le paghe arretrate ed un'istanza di fallimento. VIDEO

31/07/2020

Tavolo tecnico rinviato a settembre

È giunta proprio stamattina la lettera del ministero dell’Ambiente che accoglie la richiesta dei sindaci del Chiese di rimandare la riunione conclusiva del tavolo tecnico per il progetto depurazione del Garda

31/07/2020

Approvato il Regolamento d'uso e tutela del verde

Nella seduta di ieri, 30 luglio, il Consiglio comunale di Prevalle ha approvato unanimemente il Regolamento d'uso e tutela del verde pubblico e privato, frutto del lavoro svolto dalla Commissione Ambiente

31/07/2020

Gabriella Bonizzardi, in corsa per «Miss Mondo»

Prevallese di 16 anni, Gabriella il prossimo 31 agosto partirà per Gallipoli per tentare di vincere il concorso. È tra le 12 ragazze selezionate per la Lombardia, e l'unica bresciana

31/07/2020

In attesa del doppio incontro a Roma

Questa mattina in teleconferenza la riunione del tavolo tecnico e della cosiddetta “Cabina di regia”. I sindaci del Chiese chiedono un rinvio per replicare alle controdeduzioni

25/07/2020

In bassa Valle tra archeologia e cultura

L'assessore regionale Stefano Bruno Galli ha visitato il Museo archeologico della Valle Sabbia a Gavardo e la sede di Ecomuseo del Botticino a Prevalle. Dopo l'emergenza si parla di ripresa, a partire dalla cultura locale

22/07/2020

A Prevalle un evento per riscoprire le attività commerciali locali

Promosso dall'Amministrazione comunale in collaborazione con le Commissioni Cultura e Attività Produttive, l'evento del prossimo 12 settembre promuove le attività commerciali del paese e la valorizzazione dei talenti di hobbisti e artigiani

21/07/2020

Troppe incongruenze fra gli studi 2018 e 2019, i sindaci scrivono al ministro

In una lettera inviata direttamente al ministro dell'Ambiente Costa, i sindaci di Montichiari, Gavardo, Muscoline e Prevalle, a nome dei colleghi dell'asta del Chiese, mettono in evidenza tutti gli errori presenti nei due studi e un iter procedurale non corretto