Skin ADV
Domenica 19 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Duomo di Orvieto

Duomo di Orvieto

by Vanna



17.01.2020 Valsabbia

18.01.2020 Bagolino Anfo

17.01.2020 Vobarno

17.01.2020 Salò Valsabbia Garda

19.01.2020 Salò Garda

17.01.2020 Vestone

19.01.2020

18.01.2020 Gavardo

17.01.2020 Valsabbia

17.01.2020 Gavardo Valsabbia Provincia






28 Settembre 2014, 07.39
Valsabbia
Briciole di Cultura

Tra Vestone e Casto pulsò il "cuore politico" della Valle Sabbia per più di 100 anni. E ora?

di Alfredo Bonomi
A partire dal periodo risorgimentale la Valle Sabbia...
... nell’ambito geografico che va da Vestone a Casto, ha avuto una serie di robuste personalità, che hanno ricoperto ruoli politici nazionali.
Appartenenti a partiti diversi, con tendenze politiche non convergenti, si sono imposte tanto da giungere a sedere nel Senato, prima del Regno poi della Repubblica.
A richiamarle appare in tutta evidenza l’odierna marginalità della valle.

Lucio Fiorentini (1829-1902), nato a Vestone, figlio di farmacista, di antica famiglia originaria di Provaglio Val Sabbia, fu uno dei pochi valligiani a partecipare di persona ai fatti delle “10 giornate di Brescia”, che ha poi descritto nel libro “I Dieci Giorni di Brescia nel 1849” pubblicato nel 1899.

Liberale moderato, quindi un “risorgimentale” vicino alla monarchia, ebbe una carriera burocratica assai brillante.
Fu prefetto a Belluno, Sassari, Bergamo e Cosenza. Scrittore e pensatore fecondo fu nominato Senatore dal Regno nel 1900.

Angelo Passerini
(1853-1940), figlio di Angelo che da Casto aveva consolidato una vistosa fortuna in valle, a Brescia e nella pianura bresciana, fu un attivo esponente del movimento cattolico, punto di raccordo in Valle per tutti i cattolici impegnati sul piano amministrativo.

Si distingue per una vasta attività amministrativa e feconde iniziative benefiche.
Legò il suo nome alla Valle Sabbia, culla della sua famiglia, con la fondazione del “Ricovero Valsabbino” di Nozza, una struttura assistenziale concepita a valenza comprensoriale per i comuni del Mandamento di Vestone e di gran parte di quelli del mandamento di Preseglie.
Venne nominato Senatore del Regno nel 1914.

Silvio Longhi (1856-1937), di famiglia mantovana nacque a Vestone.
Valente giurista, docente universitario, magistrato, fu tenuto in grandissima considerazione nei primi anni del fascismo al quale si era avvicinato nel 1920, uno dei primi magistrati d’alto grado ad aderire apertamente al movimento.
Nel 1926 fu eletto presidente della Sezione di Corte di Cassazione, carica che lasciò nel 1935. Molti sono i suoi scritti di natura giuridica.
Venne nominato Senatore del Regno nel 1928.

L’elenco va completato con il più recente nome di Egidio Ariosto di Casto (1911-1998), uomo politico che si è imposto nel Parlamento repubblicano.
Socialdemocratico, con personalità versatile, di buona cultura, con parola facile e affascinante, di ingegno pronto, ha avuto una lunghissima carriera politica, prima alla Camera e poi al Senato ricoprendo due volte il ruolo di Ministro, l’unico tra i valligiani a giungere a tale carica.
Con lui si è chiusa la schiera dei valsabbini significativi in politica a livello nazionale.

Ed ora come è la situazione?
La domanda è legittima e la risposta sarà data dalle capacità che avranno i valligiani di far opinione e di esprimere pensieri.
La nostra valle è “maestra nel lavoro”, ma rischia di non essere sufficientemente valorizzata se mancano voci che vengano ascoltate per la loro competenza e per la cultura posseduta fuori dal nostro ambito geografico.

È infatti assodato che la forza della parola (che è sempre veicolo di pensiero posseduto) e la comunicazione, valgono tanto oro.
È questa una sfida aperta che attende risposta.

Settembre 2014 - Alfredo Bonomi

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID50007 - 28/09/2014 20:34:57 (GGA) Sarebbe bello
Sarebbe bello trovare dei volti comuni da mandare a rappresentarci, ovvio serve uscire dai campanilismi. Il problema è che in valle siamo pochi e i nostri voti sparpagliati non riusciranno a mandare altri Valsabbini nelle luoghi politici che contano a livello nazionale..................................



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/02/2016 06:45:00
Sussidiarietà secolare La comunità montana di Valle Sabbia nel richiamo di una millenaria storia di vicinie e di comuni, fino al "nuovo centralismo" dei giorni nostri


03/11/2014 09:11:00
Donne di Valsabbia Tre donne legate alla Valle Sabbia hanno anticipato l’emancipazione intellettuale femminile

18/04/2016 10:34:00
Un sogno per Sabbio Chiese L'ultima, in ordine di tempo, delle "briciole" di Alfredo Bonomi riguarda la "Settimana dell'ingegno creativo". Si tratta di un'idea/sogno che ben si addice alla realtà storico culturale di Sabbio Chiese


09/06/2016 14:20:00
Case di riposo con servizi a 5 stelle e future prospettive assistenziali


08/04/2015 13:39:00
Colloqui artistici tra centro e periferia nelle opere di grandi pittori in Valle Sabbia Di Alfredo Bonomi




Altre da Valsabbia
19/01/2020

Ecomuseo del Botticino, la linea guida è la passione

Quella per il territorio, per l’arte e per l’ambiente. Per i prossimi tre anni il progetto “Appassionarsi” darà voce ai ricordi e ai racconti della comunità, valorizzando la cultura locale e costruendo una memoria collettiva


17/01/2020

Sardine salodiane

Flash mob delle sardine del Garda e della Valle Sabbia, questo venerdì, di fronte al municipio di Salò, per lanciare la manifestazione di piazza organizzata per domenica 26 a Desenzano. VIDEO


17/01/2020

Arrivato

Alberto Bertoldi, che ha partecipato alla Dakar 2020 nella categoria "by Motul", cioè facendosi assistenza da solo, al secondo tentativo, ha concluso la sua gara.
Dossier Alberto alla Dakar



17/01/2020

Cofinanziato il progetto «Un unico pianeta»

Realizzato dall’Istituto “G. Bertolotti” di Gavardo, il progetto è finanziato per il 50% da Fondazione Comunità Bresciana con l’unico vincolo di reperire la somma rimanente tramite donazioni


17/01/2020

All'ultima speciale

Eccolo il nostro Alberto, dopo aver concluso anche la doppia tappa “marathon” è partito per l’ultima speciale della Dakar di quest’anno. In video il saluto dal deserto ai lettori di Vallesabbianews. VIDEO
Dossier Alberto alla Dakar

16/01/2020

Turismo bresciano, grande appeal sul web

Una ricerca di Visit Brescia mette in luce una soddisfazione che sfiora il 90% per l’ospitalità e le attrazioni turistiche bresciane. Il bilancio del 2019 e i progetti di promozione per il 2020

16/01/2020

Gallerie sotto osservazione

Dei 37 tunnel lunghi oltre 500 metri gestiti dal Broletto, che saranno soggetti ad analisi e interventi di adeguamento ai nuovi parametri, anche alcuni in territorio valsabbino e valtrumplino


15/01/2020

Alberto non molla

Dopo una difficile nona frazione con un lungo trasferimento al freddo prima della speciale di 347 chilometri, Alberto Bertoldi è ora impegnato nella “marathon”: due giorni senza poter sistemare la moto.
Dossier Alberto alla Dakar

14/01/2020

Un «capitano»? No grazie

Buongiorno Vallesabbianews, vi chiediamo spazio per pubblicare questa risposta ad un articolo pubblicato la scorsa settimana nella rubrica Eco del Perlasca


14/01/2020

L'offerta turistica della Valle Sabbia protagonista a Utrecht e Monaco

Grazie alla collaborazione fra Comunità Montana, Agenzia territoriale e Consorzio degli operatori turistici il territorio sarà presente a due fra le più importanti fiere turistiche internazionali in Olanda e in Germania

Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia