Skin ADV
Mercoledì 24 Maggio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE


Papaveri sopra Crone

Papaveri sopra Crone

di Simonetta Lombardi





23 Maggio 2017, 18.20
Salò
Lettere

L'immagine «parziale» del Fermi di Salò


Alla cortese attenzione del Direttore, rispondiamo in merito all’articolo pubblicato sul quotidiano ”Valsabbia News” del giorno 22 maggio 2017 a firma Ubaldo Vallini

In tale articolo il giornalista tratteggia un’immagine parziale e non pienamente rispondente a quella dell’Istituto “Fermi”, evidenziando una mescolanza di episodi interni che appartengono alla vita della scuola degli anni precedenti e del presente.

Non è nostro compito ricordare ad un professionista che prima di dare come certe alcune notizie con l’aggravante di alcune affermazioni diffamatorie, corre l’obbligo morale di informarsi dei fatti in modo imparziale e sentendo più voci.

E’ noto a tutti l’incremento demografico che negli ultimi anni ha portato il Liceo Fermi a risultati straordinari, grazie anche a una progettualità e a un clima di rinnovamento in sinergia con il territorio.
Basti ricordare che l’Istituto ha partecipato a numerose iniziative promosse dal consiglio d’Europa, come ad esempio il progetto “Giovani e idee” che ha visto l’Istituto ospite a Varsavia nei primi giorni di maggio.

Da dicembre l’Istituto promuove una serie di eventi culturali con ospiti dal mondo della letteratura e del teatro, da tre anni la scuola è stata insignita della certificazione UNICEF di “Scuola amica”.

Nel giugno scorso, in diretta nazionale su RAI3, i nostri alunni sono stati premiati dalla Presidente della Camera dei Deputati per un progetto sulla Resistenza nel contesto del programma “La Costituzione: dalle aule del Parlamento alle aule scolastiche”.

Nell’ambito del disagio numerosi progetti sono in atto per favorire l’inclusione ed il benessere degli studenti.
Proprio il giorno 22 maggio presso il Vittoriale i nostri studenti, impegnati nell’alternanza Scuola Lavoro, alla presenza di numerose autorità, tra cui il Provveditore, dott. Mario Maviglia, hanno presentato con successo un progetto multimediale sul parco.

I risultati di eccellenza conseguiti dai nostri studenti si sono segnalati in numerosi concorsi. Inoltre l’Istituto ha avuto nella graduatoria stilata dalla fondazione Agnelli un riconoscimento di merito, confermato del resto, dai risultati di gran lunga superiori alla media Nazionale conseguiti dai nostri ragazzi negli Alpha Test. Tutto quanto sopra a conferma di una serietà professionale, di un impegno appassionato della maggioranza silenziosa dei docenti, che, lontani da polemiche e personalismi, lavorano ogni giorno con onestà e dedizione, sempre riconosciute dalla Dirigente Scolastica.

Ci pare quindi inopportuna, grave e lesiva del lavoro e della dignità della maggioranza  dei lavoratori, la preoccupazione espressa dal giornalista in merito ad una presunta ricaduta negativa di alcuni dissapori, espressione di una piccola fazione, sui percorsi di crescita degli alunni. 
Ci auguriamo per il futuro che il bar dell’Istituto non diventi luogo di contrattazione sindacale, di sterile polemica ma, a doverosa tutela degli studenti, luogo di incontro e di serena socializzazione.

Dallo staff di Presidenza del Liceo Fermi
Le formiche della scuola, silenziose e laboriose
 
------------------------------------------
L'articolo di cui si parla nella lettera è questo.

Pubblico volentieri la lettera pervenuta dallo staff di Presidenza del Fermi di Salò, che riporta di numerose attività che fra quelle curriculari danno lustro al percorso scolastico di cui gli alunni dell'Istituto possono beneficiare.
Eventi che abbiamo a volte riportato anche su queste pagine. 

Spiace però constatare, in quello che considero per il resto un legittimo intercedere delle argomentazioni ad integrazione di quanto da me affermato (e ce ne sarebbe ancora da scrivere e da definire meglio, nel bene e nel male), l'idea che il sottoscritto, nel suo articolo, abbia espresso "alcune affermazioni diffamatorie" per altro indicate come "aggravante" (e come tale, si direbbe, a corredo di qualche cosa di più grave ancora, perchè questo è il significato della parola).

Ricordo che la diffamazione a mezzo stampa è un reato previsto dal Codice penale ed andrebbe provata, prima di rischiare degli abusi.
Ma quali sarebbero queste affermazioni?

Leggo la lettera pubblicata qui sopra e provo a capire: 

Fra le tante che compongono il mio articolo, mi pare che l'unica affermazione contestata sia l'ultima, cioè la seguente:
"Questo sarebbe solo l'ultimo (forse), in ordine di tempo, degli episodi che denuncerebbero il clima difficile che si vive in quella scuola, che non mancherà, lo temiamo, di riflettersi anche sui percorsi di crescita degli alunni."

Se i fatti da me raccontati in precedenza, e che è vero non ho approfondito, non sono contestabili - e nessuno qui li confuta - ancor meno mi pare possa essere censurabile il timore che questo clima possa incidere anche sui percorsi di crescita degli alunni che per essere ottimale necessita di un ambiente sereno nel quale metabolizzare le esperienze.

Si, sono preoccupato, proprio per questo.
E sono certo, con questa mia trepidazione, di non commettere nessun reato.

Ubaldo Vallini - Direttore




 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID72141 - 23/05/2017 22:06:27 (LuisaD.) Una giusta risposta alle volpi che non arrivano all'uva.. ma imboccano i giornalisti
Leggo questo articolo con interesse curioso, e mi capita di leggere il commento un pó più arti-ridicolo che mi fa riflettere. Lavorare per il bene degli studenti è diventato un problema? Il clima difficile nelle scuole è dato da insegnanti che lavorano e da altri che guardano e criticano? Mi ricorda molto il racconto de "la volpe e l'uva". Purtroppo capita in ogni ambito lavorativo di vedere chi si impegna e chi invece guarda e critica, ahimè sono situazioni che non cambiano. Gentile direttore, leggendo il suo articolo iniziale credo che la diffamazione non sia solo per il "parlare senza approfondire" (che dovrebbe essere la base su cui si creano notizie giornalistiche) ma che la diffamazione sia anche l'entrare nel privato di persone ("ex moglie dell'ex ministro") laddove questo non riguarda la scuola ne tantomeno gli studenti. Il vincente trova la strada, il perdente trova la scusa. Il riscontro va chiesto solo agli studenti, non a voci di


ID72142 - 23/05/2017 22:09:40 (LuisaD.)
a completamento del commento precedente: [..] di corridoio. La volpe...e l'uva



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/03/2010 10:12:00
Una Patria dentro l'altra In merito all'articolo da noi pubblicato a firma Ubaldo Vallini, in occasione della posa della prima pietra all'ospedale di Gavardo, interviene il sindaco leghista di Prevalle.

08/07/2016 09:12:00
Buon compleanno Direttore! Tanti auguri a Ubaldo Vallini, direttore di Vallesabbianews, che oggi, 8 luglio, spegne 55 candeline


11/04/2013 08:00:00
La valle e la sua industria È di piacevole lettura il libro su Agnosine, curato dal nostro direttore (Ubaldo Vallini) e da Giancarlo Marchesi; scritto a più mani da Mauro Abati, Alfredo Bonomi, Enzo Giustacchini, Gian Carlo Marchesi, Ubaldo Vallini

23/12/2009 18:12:00
Anticipando il Consiglio comunale «Buona sera Direttore, in merito all’articolo sullo “scambio di doni” pubblicato sul suo sito ritengo necessario fornire alcune brevi osservazioni».

10/09/2015 16:39:00
La vipera, l'alpino e... gli altri Mai un articolo apparso su Vallesabbianews aveva suscitato tanta indignazione. Fa piacere. Significa che un poco di sensibilità a questo mondo è rimasta, almeno nei confronti di un utile animale come lo è una vipera (Ubaldo Vallini)
Aggiornamento ore 18:35





Altre da Lettere
20/05/2017

Basta con sto Bigio a Salò!

Sulla questione della collocazione al museo di Salò della statua del Dazzi, rilanciata ultimamente anche dai “grillini” dice la sua il presidente della sezione Anpi “I. Nicoletto” di Salò Paolo Canipari (8)

11/05/2017

Il fattore tempo

Pubblichiamo volentieri un contributo di Eldea Ronchi che affrontando le problematiche legate al gioco d'azzardo suggerisce di ribaltare la prospettiva: dalla negazione alla proposta

05/05/2017

Odori di fabbrica

Gentili, condivido con voi la mia testimonianza consapevole di non essere l'unica ad avere segnalato la cosa, ma altrettanto consapevole che la soluzione, se esiste, è ancora lontana...

04/05/2017

Segnalate quei sentieri

«Ci sono delle eccezioni, ma nel mio girovagare per le nostre montagne, ahimè, ho riscontrato la presenza di sentieri non segnati o mal segnati, non curati e non messi in sicurezza

25/04/2017

Il «Taba» nei ricordi di don Dino

Si avvicina il 29 aprile, data di presentazione della monografia e di inaugurazione della mostra “diffusa” che per un mese Vestone dedicherà a Giovanni Tabarelli. Intanto ospitiamo i ricordi di don Dino Martinelli

10/04/2017

Basta con gli abbandoni

«A San Felice non è stata organizzata alcuna azione preventiva per limitare il problema dell'abbandono di rifiuti sul territorio, dopo l'introduzione del sistema porta a porta». Se ne lamenta la minoranza di "Idee in Comune" (2)

09/04/2017

«Ho urtato un'auto, cerco il proprietario»

Tanto senso civico nella lettera di un automobilista che si è accorto poi di aver causato un danno, in un parcheggio a Toscolano Maderno, e ora cerca il proprietario dell'altra auto per rimediare. Pubblichiamo volentieri (2)

03/04/2017

A.T.C. unico e i 3 giorni fissi, si o no?

Voglio scrivere la mia personale opinione in merito alla scelta fatta dall’ATC Unico di Brescia di proporre alla Regione la scelta di consentire la caccia alla stanziale e alla migratoria con l'uso del cane in tre giorni fissi a settimana almeno all’inizio stagione (1)

02/04/2017

«Previsioni poco azzeccate»

Fortemente critica la minoranza di Idee in Comune, a San Felice del Benaco, per le scelte indicate nel bilancio di previsione. Pubblichiamo una nota, disposti a fare lo stesso qualora dovesse pervenircene una dalla maggioranza

01/04/2017

Quando ci si sente soli

Vi scrivo per manifestare il dispiacere e la rabbia di molti famigliari che, come me, si ritrovano a dover accudire quotidianamente un familiare malato
(5)

Eventi

<<Maggio 2017>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia