Skin ADV
Domenica 23 Aprile 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




22.04.2017 Vobarno

21.04.2017 Gavardo

22.04.2017 Vestone

21.04.2017 Bione

21.04.2017 Provincia

21.04.2017 Gavardo

22.04.2017 Bagolino

23.04.2017 Mura

21.04.2017 Salò

22.04.2017 Bagolino



18 Aprile 2017, 07.12
Idro Anfo
Incidente

Carambola in galleria

di Val.
Quattro auto coinvolte e otto feriti, per fortuna nessuno di loro grave, nel pauroso incidente che al rientro di Pasquetta ha bloccato per ore la 237 del Caffaro, fra Anfo e Idro 
 
L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri valsabbini, giunti sul posto da Vestone e poi di rinforzo da Sabbio Chiese.
Ad innescare la carambola, ad ogni modo, sarebbe stata la sbandata di una Golf che a quell'ora, poco prima delle 19 e 30 di ieri, stava salendo in direzione di Ponte Caffaro.

Sopra ci viaggiavano tre giovani, due di Idro e uno del vicino Trentino, che nel percorrere la curva secca che gira a destra in fondo al tettifilo dei Tre Capitelli, prima di infilare la strada sotto la lunga galleria che porta ad Anfo, sono finiti nell'opposta corsia di marcia, dove il traffico era intenso per il rientro.

Subito hanno centrato nella fiancata un'Audi con sopra dei turisti milanesi, sospingendola contro il muro in cemento.
Dietro all'Audi viaggiava una Bmv con sopra una coppia di Nave, che invece è stata centrata in pieno e frontalmente.

In seguito al doppio urto la Golf proseguiva poi la sua corsa all'interno della galleria, fermandosi dopo aver urtato, ma con poche conseguenze per gli occupanti, anche una terza auto.

L'allarme automatico installato sulla Bmw ha permesso soccorsi immediati.
Sul posto sono arrivate in breve l'infermierizzata da Nozza e l'eutolettiga dei volontari di Ponte Caffaro, poi le ambulanza di Bagolino e dell'Anc da Roè Volciano.

Veloci ad attivarsi e a mettere in sicurezza i mezzi coinvolti dall'incidente anche i vigili del fuoco giunti da Storo, coordinati dal vicecomandante Rudy Poletti.

Otto i feriti e nessuno di essi grave, per fortuna e grazie ai dispositivi passivi di sicurezza presenti sulle auto coinvolte, nonostante fossero ridotte praticamente a dei rottami.
Tutti sono stati ricoverati al Pronto soccorso di Gavardo con codice "giallo".

Specialmente in discesa dalla valle,i è formata una coda chilometrica che a tratti è arrivata oltre Ponte Caffaro.

La strada, per permettere soccorsi e rilievi, entrambi piuttosto complessi, la rimozione dei mezzi e la successiva pulizia della carreggiata da parte degli operai del Servizio di manutenzione strade della Provincia, è stata riperta solo dopo le 22.

C'è poi voluta ancora un oretta perchè il traffico potesse riprendere a scorrere normalmente.

 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71773 - 18/04/2017 21:20:22 (Giacomino) Il balordo
di turno.


ID71774 - 19/04/2017 00:41:22 (Tc) ...Giacomino...
Ta edaret adess come la ga' pasa la ''balordaggine''...;-)


ID71775 - 19/04/2017 06:43:12 (Leonardo10) Ritiro patente
Speriamo..se i coniugi di Nave avessero avuto una panda forse sarebbe finita in tragedia.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/05/2016 07:19:00
Sbatte in galleria Forse l'asfalto reso viscido dalla pioggia, fra le concause della sbandata con relativo botto avvenuta sotto la galleria dei Tre Capitelli, fra Idro e Anfo. Ferita ma solo leggermente per fortuna, una ragazza di sedici anni


27/02/2012 22:38:00
Belotti: «Avanti lo stesso» Questo pomeriggio a Milano (lunedì) c'è stata una riunione del Collegio di Vigilanza. I sindaci di Anfo e di Idro hanno negato la loro firma ed è saltato il Piano Integrato d'Ambito.

26/01/2015 15:29:00
Ribaltamento in galleria Un incidente nella galleria San Gottardo sulla statale 237 del Caffaro ha bloccato oggi la tangenziale della Valle Sabbia. Tre le auto coinvolte con cinque feriti fortunatamente non gravi

13/12/2011 08:26:00
Compensazioni e Terza galleria Perché ad Anfo più che a Idro? È quanto si chiedono nei vari paesi. Compensare non vuol forse dire ripagare per ciò che si subisce? E chi porta il maggior peso per la terza galleria?

22/12/2014 15:14:00
Scontro mortale in galleria Grave incidente dalle conseguenze mortali oggi pomeriggio sotto la galleria Carpeneda a Vobarno dove due auto si sono scontrate frontalmente.
Aggiornamento ore 19




Altre da Anfo
11/04/2017

Audi contro camion

Una sbandata in curva, sembra, all'origine dell'incidente che lungo la 237 del Caffaro in territorio di Anfo ha coinvolto un'Audi e un'autocarro (2)

02/04/2017

Eridio: buoni i livelli

In questi giorni il lago d'Idro è quasi un metro più alto rispetto allo stesso periodo nel 2015 e nel 2016. La speranza è che possa rimanere tale il vantaggio anche in considerazione alla siccità che impenesierisce tutti i bacini lombardi

01/04/2017

Le sane abitudini

Un service del Rotary Valle Sabbia per i bambini del territorio

16/03/2017

E la qualità dell'acqua?

Si fa sempre un gran parlare dei livelli del lago, tanto che la qualità dell'acqua sembra passare in secondo piano. Negli anni scorsi sono stati fatti degli studi: M5S del Trentino chiede se questi hanno prodotto un qualche intervento (6)

16/03/2017

Stagione al via col Circolo Vela Eridio

L'impegno del sodalizio nel mondo della scuola, anticipa sull'Eridio le iniziative di promozione di questo fantastico sport

07/03/2017

Livelli del lago: parla Gilmozzi

L'assessore all'Ambiente della Provincia Autonoma di Trento, Mauro Gilmozzi, ha invitato la Regione Lombardia ad un tavolo che coinvolge tutti gli attori del territorio per la revisione del regolamento di gestione del lago datato 2002 (6)

17/02/2017

Per Valsabbia e Valvestino più di 46 milioni di euro

Quella che era una proposta di ripartizione dei fondi per i Comuni confinanti, per Idro, Bagolino e Valvestino, ieri a Nozza è diventata accordo (5)

17/02/2017

Livelli del lago: escursione a 1,30

Escursione del lago contenuta durante la realizzazione delle opere di regolazione. Nulla osta perchè così possa essere anche a lavori terminati. VIDEO (74)

06/02/2017

Malachia De Cristoforis e gli ospedali da campo nel 1859

“Mentre rispettiamo i trattati non siamo insensibili al grido di dolore che da tante parti d'Italia si leva verso di noi”. Così, il 10 gennaio 1859, Vittorio Emanuele II, monarca del Regno di Sardegna si rivolse al Parlamento piemontese

29/01/2017

Bandiera bianca

Dura presa di posizione da parte della minoranza di Anfo in merito alla nascita della nuova associazione culturale che intende occuparsi di Rocca e di Lago (1)

Eventi

<<Aprile 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia