Skin ADV
Mercoledì 11 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

MAGAZINE


LANDSCAPE




09.12.2019 Bagolino

10.12.2019 Vobarno

10.12.2019 Villanuova s/C Valsabbia

09.12.2019 Vestone

09.12.2019

09.12.2019 Valtrompia

09.12.2019

09.12.2019

09.12.2019 Sabbio Chiese Provaglio VS Valsabbia

09.12.2019 Pertica Bassa Valsabbia






11 Dicembre 2019, 15.30
Provincia
Aib

Export bresciano, crollo nel terzo trimestre

di Redazione
Esportazioni bresciane tra luglio e settembre 2019 in calo del 5,5% rispetto allo stesso periodo del 2018: si tratta della variazione più bassa dal quarto trimestre 2009

Nel 3° Trimestre 2019 la dinamica delle esportazioni bresciane, che ammontano a 3.801 milioni di euro tra luglio e settembre 2019, è in calo del 5,5% rispetto allo stesso periodo del 2018 (tendenziale). Si tratta della variazione più bassa dal quarto trimestre 2009. Risulta in diminuzione anche il dato rispetto al trimestre precedente, pari a -12,3% (congiunturale).

Le importazioni, pari a 2.121 milioni di euro tra luglio e settembre 2019, diminuiscono del 5,3% nel confronto con lo stesso periodo del 2018 e del 13,9% sul trimestre precedente.

Il saldo commerciale si mantiene comunque positivo: 5.273 milioni di euro, in aumento dello 0,6% rispetto a quello dello stesso periodo del 2018 (5.240 milioni di euro).

A rilevarlo sono i dati ISTAT elaborati dall'Ufficio Studi e Ricerche di AIB e dal Servizio Studi della Camera di Commercio di Brescia.

La dinamica delle esportazioni bresciane risente della brusca frenata del commercio mondiale che, nel periodo gennaio-settembre 2019, ha registrato il primo segno meno (-0,4%) dopo anni di crescita. Basti pensare che il 2017 si era chiuso con un aumento del 4,8% e il 2018 con +3,4%. Ciò, in un contesto in cui pesano il perdurare della guerra dei dazi, le incertezze sulla Brexit e soprattutto il rallentamento della Germania, mercato che da solo vale oltre il 20% delle esportazioni bresciane. L'indice PMI manifatturiero tedesco, che da mesi si trova in area recessiva, a settembre ha toccato i minimi dal 2009.

A questo si aggiunge la continua caduta dei prezzi delle principali materie prime industriali (alluminio, rame, zinco, rottame ferroso) con il conseguente sgonfiamento dei valori monetari dei beni scambiati. Qualche vantaggio nelle esportazioni extra UE è derivato invece dal deprezzamento dell'euro nei confronti del dollaro (-6,0%).

Nel periodo gennaio-settembre 2019, tra i settori, su base annua, i meno dinamici risultano: apparecchi elettrici (-7,5%), mezzi di trasporto (-6,7%), metalli di base e prodotti in metallo (-5,0%), prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori (-3,9%).

Un aumento delle esportazioni riguarda invece i comparti: legno e prodotti in legno, carta e stampa (+7,8%), prodotti alimentari, bevande e tabacco (+4,7%), articoli in gomma e materie plastiche (+2,0%).

Tra i mercati di sbocco, diminuiscono le esportazioni verso Germania (-3,3%), Francia (-3,4%), Stati Uniti (-5,4%), Turchia (-17,7%), Brasile (-16,1%), Cina (-20,9%). Crescono le vendite verso l'Algeria (+37,6%) e l'India (+9,7%). In termini di aree geografiche spiccano le dinamiche negative dell'Unione europea a 28 (-3,5%), dei Paesi europei non UE (-3,3%) e dell'Asia (-3,9%). Positiva la dinamica dell'Africa (+10,9%).

Per quanto riguarda le importazioni, sono in diminuzione quelle di metalli di base e prodotti in metallo (-9,6%), apparecchi elettrici (-6,5%), prodotti alimentari, bevande e tabacco (-4,4%), legno e prodotti in legno, carta e stampa (-3,4%), prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori (-2,9%).

Risultano, invece, in aumento gli acquisti nei comparti: articoli farmaceutici, chimico medicinali e botanici (+9,0%), computer, apparecchi elettronici e ottici (+6,2%), mezzi di trasporto (+3,7%).

Diminuiscono le importazioni da: Germania (-5,5%), Francia (-7,3%) e Paesi Bassi (-6,3%). In contro tendenza la Cina (+6,2%) e la Russia (+6,4%).
Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
12/03/2019 14:50:00
Esportazioni, a Brescia un 2018 da record Il 2018 bresciano si è chiuso con il record nelle esportazioni, che toccano all'interno della provincia i 16,9 miliardi di euro, in crescita del 7,0% rispetto al 2017. Il presidente di AIB Giuseppe Pasini: “Una provincia di riferimento a livello italiano ed europeo” 

12/06/2019 08:00:00
Ancora in crescita l'export bresciano Prosegue, anche se in rallentamento, la crescita delle esportazioni bresciane. Giuseppe Pasini (Presidente AIB): "Dato positivo nonostante il generale calo a livello nazionale. Questa situazione testimonia il ruolo di locomotiva per l'export italiano giocato da Brescia"

17/06/2014 16:00:00
Export in crescita Ancora in crescita le esportazioni bresciane nel primo trimestre 2014. In recupero anche le importazioni dopo due trimestri negativi

30/01/2017 15:55:00
Industria 4.0 Banca Valsabbina ha organizzato per questo mercoledì 1 febbraio nel Centro Paolo IV a Brescia un incontro per presentare alle imprese gli strumenti messi a disposizione da Industria 4.0

07/06/2018 16:46:00
Brescia, sul podio il settore metalmeccanico La nostra provincia si colloca al terzo posto nel settore su scala nazionale con più di 14mila aziende e 99mila lavoratori 



Altre da Economia e Lavoro
11/12/2019

Nozze d'argento con l'elettronica

Sabato scorso il negozio di elettronica di Capelli Videotecnica di Condino, ha accolto amici e clienti per festeggiare insieme i 25 anni di attività

09/12/2019

«Grazie per il Ringraziamento»

Una trentina di trattori quelli hanno sfilato dalla sede del Caseificio Valsabbino di Sabbio Chiese fino alla parrocchiale di Provaglio Valsabbia, benedetti da don Alberto Cabras alla fine della messa.

09/12/2019

Come si calcola la rata del mutuo? Cosa sapere

Quando si va ad acquistare una casa bisogna far fronte ad una spesa molto impegnativa

06/12/2019

Il Garda in sella

Nel corso di un convegno di Visit Brescia a Gardone Riviera è stato presentato il progetto dedicato al cicloturismo per la sponda bresciana del Benaco. Un progetto replicabile anche ad altre aree della provincia


06/12/2019

Un corso per guide ambientali ed escursionistiche

In collaborazione con la sede bresciana dello Ial, a gennaio 2020, la Comunità montana di Valle Sabbia lancia un nuovo progetto formativo

05/12/2019

Èn "Mes" ale beghe

Il Mes è in discussione da giorni, ma non si conosce nulla a riguardo, scopriamo insieme cos’è, come funziona e le posizioni da parte di chi ci governa

05/12/2019

Grandi elettrodomestici, come risparmiare sui consumi

In molti, da ragazzini, si sono sentiti (giustamente) ricordare dai genitori di spegnere la luce. Ma in verità, nelle case moderne, l'illuminazione non è certamente la principale fonte di consumo energetico.

04/12/2019

Uno scuolabus per Mura

Arriverà probabilmente nei primi mesi del prossimo anno e servirà per il trasporto degli alunni di Materna ed elementari, dalle frazioni fino a scuola. Col contributo della Banca Valsabbina

02/12/2019

Dalla preistoria, verso il futuro

A separare la Corna Nibbia dalle dolci balze di San Lino, ci sono una manciata di chilometri e quasi quattromila anni di storia. Ad unirle, la stessa spinta all’innovazione, oggi “targata” Giara Art Design

29/11/2019

Esercizi che aprono e altri che chiudono

A Storo il comparto del commercio è in fermento: ci sono realtà in procinto di chiudere o di cambiare gestione e altre, invece, che si stanno ampliando

Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia