Skin ADV
Giovedì 23 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 


 
 

 
 








 


 









 

 

 





















     
 

 

 


10 Marzo 2017, 10.15
Villanuova s/C Valsabbia
Raccolta differenziata

Si comincia dai più piccoli

di Cesare Fumana
Una serie di laboratori didattici coinvolgeranno gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado della Valsabbia per imparare a differenziare correttamente i rifiuti in vista dell'avvio del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti

Comincia dai bambini e dai ragazzi delle scuole il percorso di educazione ambientale per illustrare il nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta che interesserà, a partire dal 1° gennaio 2018, 26 Comuni valsabbini (i 25 della Comunità montana più Muscoline).

La Comunità montana ha organizzato una serie di incontri in tutte le scuole del territorio per insegnare ai più piccoli, attraverso dei laboratori didattici e sotto forma di gioco, come svolgere in maniera corretta la raccolta differenziata.

“Ora che abbiamo individuato la modalità di svolgere il servizio di raccolta dei rifiuti attraverso una nostra società pubblica – spiega il presidente della Comunità montana Giovanmaria Flocchini – perché il sistema abbia successo, oltre all’organizzazione del servizio, sarà indispensabile l’impegno di tutti i cittadini nel differenziare e conferire correttamente i rifiuti. Per questo abbiamo deciso di iniziare dalle scuole per incontrare gli alunni di oggi che saranno i cittadini di domani”.

La presentazione dell’iniziativa è avvenuta presso la scuola primaria di Villanuova sul Clisi, alla presenza del sindaco Michele Zanardi,della dirigente scolastica Maria Vittoria Papa e dei bambini del Consiglio comunale dei Ragazzi, una delle prime scuole coinvolte nei laboratori per i ragazzi, nell’ambito della settimana ecologica “Facciamo Eco”.

“L’iniziativa si inserisce in attività progettuali che già portiamo avanti con i bambini – sottolinea la dirigente - ed ha una doppia finalità: la scuola rappresenta una “fabbrica di futuro” per far conoscere agli alunni buone pratiche per la conservazione dell’ambiente; inoltre, coinvolgendo i ragazzi si lancia un messaggio alle famiglie”.

Sono proprio questi gli obiettivi che si vogliono raggiungere, come ha sottolineato anche Marco Baccaglioni, coordinatore operativo delle società partecipate delle Comunità montana valsabbina, che ha annunciato che da settembre inizieranno gli incontri con la popolazione per illustrare le modalità del servizio.

I laboratori, già in corso nella giornata del 10 marzo nelle scuole di Serle, interesseranno, man mano, tutte le scuole valsabbine di ogni ordine e grado, e saranno condotti da educatori della “Galleria della Natura”, coordinati da Caterina Fasser.

Per le scuole primarie e secondarie di primo grado saranno attivati laboratori di due ore per classe con attività ludico-educative, mentre gli studenti delle superiori potranno confrontarsi su tematiche più ampie, quali lo sviluppo sostenibile e l’economia circolare; non mancheranno poi attività educative anche per i bambini dell’ultimo anno delle scuole dell’infanzia.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/03/2017 10:03:00
Raccolta degli oli usati Con la distribuzione del kit per la raccolta differenziata, sarà distribuito alle famiglie valliesi anche il contenitore per la raccolta degli oli usati. Sollecitati i cittadini a evitare certi errori col sistema di raccolta differenziata


16/12/2014 10:00:00
Sistema a calotta, risultati e progetti futuri Si terrà giovedì 18 dicembre presso l’auditorium delle scuole medie di Roè Volciano, l’incontro con la cittadinanza organizzato dall’Amministrazione comunale per fare il punto sul sistema di raccolta differenziata

09/10/2012 08:00:00
Avanti con i cassonetti a calotta Dal mese prossimo anche a Villanuova viene introdotto il sistema a calotta per la raccolta differenziata dei rifiuti. Questa sera la prima assemblea pubblica, dalla prossima settimana la distribuzione dei kit.

10/11/2016 11:20:00
Ricicloni di Valle Sabbia In attesa della rivoluzione nel metodo di raccolta prevista per il 2018, i Comuni valsabbini che hanno adottato dei sistemi che obbligano a differenziare (nella maggior parte i cassonetti a calotta) risultano i più virtuosi nella raccolta differenziata dei rifiuti

06/01/2008 00:00:00
Il servizio porta a porta di Prevalle Il Comune di Prevalle ha reso noto ai propri cittadini il calendario della raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta. Un servizio importante che ha incrementato in maniera considerevole la raccolta differenziata nel paese.



Altre da La nostra Valle Online
07/03/2017

Esperienze all'estero, occasioni da non perdere

Visti i positivi riscontri degli anni passati la terza edizione di “My First Job”, promossa da Comune di Gavardo, Comunità montana e Age Gavardo, si amplia e si articola in più proposte. Le domande entro il 9 aprile

04/03/2017

Differenziata «in house»

Sarà una società a capitale pubblico tutta valsabbina a gestire dal 1 gennauio 2018 il ciclo dei rifiuti in Valle Sabbia, dalla raccolta col metodo della differenziata alla vendita dei materiali riciclabili. Una rivoluzione, che prevede anche una cinquantina di assunzioni. VIDEO (1)

28/02/2017

A sostegno dell'assistenza domiciliare

Nell’ambito del Piano Piano di Zona del Distretto sociosanitario 12 è stato pubblicato il bando per la concessione del Buono sociale mensile per compensare le prestazioni di assistenza assicurate dai famigliari o da assistente personale per il 2017

26/02/2017

Il sistema museale di Valle Sabbia si fa... in tre

Sferzata di novità per rendere noti ad un pubblico più vasto non solo i musei della valle, ma anche i siti di interesse storico-archeologico e i parchi come quello della Rocca d’Anfo

21/02/2017

A lezione di... Valsabbia

Comunità Montana di Valle Sabbia e Secoval tra le promotrici del convegno “Building Information Modelling. L'evoluzione della progettazione pubblica” in programma questo mercoledì 22 febbraio presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Brescia

17/02/2017

Per Valsabbia e Valvestino più di 46 milioni di euro

Quella che era una proposta di ripartizione dei fondi per i Comuni confinanti, per Idro, Bagolino e Valvestino, ieri a Nozza è diventata accordo (5)

17/02/2017

Livelli del lago: escursione a 1,30

Escursione del lago contenuta durante la realizzazione delle opere di regolazione. Nulla osta perchè così possa essere anche a lavori terminati. VIDEO (74)

10/02/2017

Sportello agevolazioni, fissato il calendario

Anche quest’anno presso la sede della Comunità Montana di Valle Sabbia a Nozza di Vestone è stato attivato il servizio di monitoriaggio contributi e finanziamenti per le imprese e gli enti pubblici del territorio

28/01/2017

Valle Sabbia Restart, premiata la valorizzazione del territorio

Elena Avanzini, Giovanni Nabacino e Daniele Pirlo sono i tre vincitori del bando rivolto a giovani potenziali imprenditori dalla Comunità montana con enti e aziende del territorio, per l’avvio di una start-up (3)

26/01/2017

Valle Sabbia sempre più «smart»

Con la Comunità montana che ha acquistato per conto dei Comuni tutti i punti luce da Enel Sole, il futuro per la Valle Sabbia è sempre più vicino

Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia