30 Gennaio 2007, 00.00
Valsabbia - C
Corsi

Imparare a raccontare la Valle

di red.

Impegner i corsisti per cinque o sei luned consecutivi il seminario, gratuito, che il Gal-GardaValsabbia sta attivando in sinergia con la Comunit montana ed il Sistema museale Valsabbino per far crescere gli operatori culturali.

L’inizio è previsto per il 12 febbraio e la sede è quella di Nozza della Comunità montana di Valle Sabbia.
Impegnerà i corsisti per cinque o sei lunedì consecutivi, dipende da quante saranno le iscrizioni.
Si tratta di un seminario, gratuito, che il Gal-GardaValsabbia attiva in sinergia con la Comunità montana ed il Sistema museale Valsabbino.
Una proposta rivolta agli operatori culturali locali che intendono promuovere e raccontare il territorio e le sue tradizioni ai turisti ed alle scolaresche che lo visiteranno.

“L’intento – affermano al Gal -, è quello di promuovere le risorse culturali del territorio che rientrano nei percorsi attivati dal Sistema Museale Valsabbino. Particolare attenzione viene data alle realtà di archeologia industriale che utilizzavano la risorsa acqua nel loro funzionamento (forni fusori, fucine, magli ad acqua)”.

“Pretesti” del seminario, sulla base di un progetto pilota realizzato con gli assessorati di cultura e turismo della Comunità Montana di Valle Sabbia, tre ricchezze dell’area Leader+ valsabbina: il forno fusorio di Livemmo a Pertica Alta, la Casa Torre di Pertica Bassa, la fucina ed i magli ad acqua di Lavenone.

Il programma del corso prevede 4 moduli:
“Essere Voce” (incarnazione e personalizzazione della voce, alla scoperta del suo potenziale energetico ed espressivo, in sintonia con la propria personalità e fisicità);
“La voce protagonista della comunicazione” (correzione dei maggiori difetti di pronuncia e intonazione);
“La voce e l’espressività” (come rendere espressivo un testo da esporre);
“La voce e la verità espressiva” (verso una comunicazione gradevole ma incisiva, che recuperi naturalezza e spontaneità).

Relatore del seminario è Viola Costa, direttore artistico dell’Accademia della Voce di Brescia, esperta nella docenza di materie di dizione e comunicazione, che coinvolgerà i corsisti con “una metodica attiva che prevede esercizi guidati, giochi di ruolo e simulazioni”.
I posti sono limitati: gli operatori culturali che fossero interessati a partecipare possono contattare l’ufficio cultura della Comunità Montana di Valle Sabbia (tel. 0365-81138, mail cultura@cmvs.it) oppure il gal GardaValsabbia (tel. 0365-21261, mail info@gal-gardavalsabbia.it) e richiedere il modulo di pre-iscrizione entro il primo febbraio.


Aggiungi commento:

Vedi anche
24/07/2008 00:00

Laboratorio di didattica museale in Valle Sabbia Partir a settembre un corso di formazione sulla didattica museale, promosso dalla Comunit montana e dal Sistema museale valsabbino, rivolto a insegnanti, operatori museali, bibliotecari e archivisti, ma aperto anche ai giovani.

08/09/2018 07:23

Si ricomincia da Ono Degno Alla Madonna del Pianto la prima delle tre occasioni culturali frutto di una sinergia fra il Sistema museale e la Collezione Paolo VI di Arte contemporanea. Con un fiorire attorno di interessanti eventi culturali

18/09/2008 00:00

Laboratorio attivo di didattica museale Partir questo pomeriggio il corso di formazione sulla didattica museale intitolato “Adotta un museo”, promosso e finanziato dalla Comunit montana e dal Sistema museale valsabbino, con il contributo di altri enti.

26/02/2017 10:15

Il sistema museale di Valle Sabbia si fa... in tre Sferzata di novità per rendere noti ad un pubblico più vasto non solo i musei della valle, ma anche i siti di interesse storico-archeologico e i parchi come quello della Rocca d’Anfo

19/07/2019 08:00

Famiglie al Museo

Da Odolo a Bagolino, da Pertica Alta a Sabbio Chiese, una serie di iniziative organizzate dal Sistema Museale valsabbino per avvicinare adulti e bambini – e perché no, anche i turisti – al patrimonio culturale della Valle Sabbia




Altre da Valsabbia
17/04/2021

«Legga meglio onorevole»

Buongiorno direttore, le chiedo spazio per rispondere alle considerazioni in merito alla localizzazione del depuratore del Garda a Lonato, arrivate mezzo stampa dall'onorevole Mariastella Gelmini...

17/04/2021

Mascherine «Made in Valsir»

L'azienda valsabbina, che conta quasi 600 collaboratori, fin dall'inizio ha reagito alla pandemia tutelando la salute sul posto di lavoro e anche salvaguardando la produzione ed il mercato. E' nato così anche questo prodotto di successo

16/04/2021

Laghi di Garda, Idro, Ledro, recupero strade di montagna per cicloturismo

M5S: "Positivo che la Lombardia si stia muovendo nella direzione del recupero, purtroppo Provincia autonoma di Trento ad oggi non interessata"

16/04/2021

Fondi per la non autosufficienza

Assistenti famigliari, minori con disabilità grave e disabilità fisico motoria grave: sono i tre ambiti per il quali l’Ambito 12 di Valle Sabbia ha istituito dei bandi con risorse del Fondo Non Autosufficienza di Regione Lombardia

14/04/2021

Cabina di regia, dell'ipotesi Lonato preoccupano i tempi

Il nuovo progetto, redatto sulla scia della mozione Sarnico, sarebbe meno costoso dell’opzione Gavardo-Montichiari ma allungherebbe la dismissione delle condotte sublacuali

14/04/2021

Nuove risorse per la sicurezza stradale

Il consigliere regionale valsabbino del Pd, Girelli: "Grazie al nostro intervento la Regione si impegna a rifinanziare il bando per gli interventi diretti a ridurre gli incidenti stradali"

14/04/2021

Una lunga battaglia vinta

«I numeri sono da capogiro, visto che il valore complessivo del servizio vale 56 milioni di euro. Oggi non so se lo rifarei»così Giovanmaria Flocchini

14/04/2021

Il futuro è già qui

Ci sono voluti dieci anni e finalmente la gestione dell'illuminazione pubblica a trazione Comunità montana, non solo in Valle Sabbia, ha cambiato passo. In vista novità di assoluto rilievo

13/04/2021

Meno ricoveri per Covid

Situazione in netto miglioramento anche negli ospedali dell’Asst del Garda dove come conseguenza di meno malati Covid alcuni reparti stanno tornando alla loro funzione originale. Intanto prosegue la campagna vaccinale

13/04/2021

Per l'ipotesi Lonato al via il confronto con il territorio

Studio pronto e pubblicato sul sito di Acque Bresciane in un’ottica di condivisione totale con cittadini e associazioni. In programma anche tre tavoli di confronto