12 Gennaio 2007, 00.00
Valsabbia - C
Eridio: Pre-occupati gli autoproduttori

«Si fermeranno le centrali elettriche»

di val.

Sono diciassette, fra centrali e “centraline”, gli impianti idroelettrici gestiti da una decina di autoproduttori che, per far funzionare le loro turbine, utilizzano l’acqua rilasciata dal lago valsabbino.

Sono diciassette, fra centrali e “centraline”, gli impianti idroelettrici gestiti da una decina di autoproduttori che, per far funzionare le loro turbine, utilizzano l’acqua rilasciata dal lago valsabbino. Una produzione complessiva di di quasi 300 milioni di Kwh che inizia con l’impianto Enel di Carpeneda di Vobarno e prosegue con quello della ex Falck che di propriet Olifer, poi ce n’ uno Asm alla Corona di Vobarno, c’ l’ex Seleca di Ro, le due ex Grignasco e cos via, scendendo fino a Prevalle ed oltre, sfruttando anche navigli e canali di derivazione verso Bedizzole, Calcinato, Lonato, Ponte San Marco. Perch il “sistema” regga necessario che dall’Eridio escano almeno 10 metri cubi d’acqua al secondo. Con i sette metri decisi ieri cosa succede? “Succede che sugli impianti le ripercussioni saranno serie ed alcuni finiranno col non riuscire a produrre elettricit - ci ha detto ieri Fulvio Marai della Idroelettrica Mcl di Calcinato -. Energia pulita, il caso di ricordarlo a chi si fa scudo dell’ambiente per portare avanti le sue argomentazioni. C’ solo da sperare che questa situazione duri poco e che le erogazioni possano riprendere nella norma”. Qualche dubbio gli utilizzatori a valle del lago lo esprimono anche sulla possibilit di gestire l’Eridio per tutto l’anno con un metro solo di dislivello (fra i 368 e i 369 metri sul mare, l’indicazione dei lacustri e della Provincia autonoma di Trento): “E se si mette a piovere parecchio come a volte capita? affermano -, difficile gestire quella gran massa d’acqua con un metro di dislivello. Dovranno essere almeno tre, altrimenti non ci vuole niente a ritrovarsi con la casa allagata”.


Aggiungi commento:

Vedi anche
07/02/2007 00:00

Dalla parte degli autoproduttori Serviranno ancora alcuni giorni prima che le centrali elettriche disseminate lungo l’asse del Chiese possano riprendere a funzionare. Era meglio non avere fretta ad alzare il lago affermano gli autoproduttori di energia elettrica

06/07/2013 07:00

Cinque centrali A2A agli svizzeri di BKW Un'altra fetta del comparto produttivo valsabbino passa in mano svizzera. Cinque impianti idroelettrici sono stati ceduti dalla multiutility per ripianare i suoi debiti

05/03/2007 00:00

Dal ministero indicazioni precise per la gestione Il deflusso minimo vitale prioritario per il lago d’Idro; l’alveo del Chiese va ripulito perch possa funzionare senza rischi; e infine l’Enel deve risparmiare l’acqua nei bacini idroelettrici a monte, precisa il ministero dell’Ambiente.

29/11/2010 07:15

Fra pubblico e privato A Vestone due progetti prevedono la messa in funzione di due centrali elettriche una di fronte all'altra. Si ruberanno l'acqua?

27/07/2012 08:00

Caffaro sott'acqua? Nuovo capitolo nella controversa vicenda del lago valsabbino. I caffaresi temono livelli troppo alti e con una raccolta di firme suggeriscono provvedimenti al loro sindaco.




Altre da - C
19/05/2009

Tutta un’altra musica dalla Corea

La Kia si lancia in un settore in cui fino ad ora non era presente: il settore dei crossover compatti, grazie alla Soul, proposta con un 1600 a benzina da 126 cv e un 1600 common rail CRDI da 128 cv, negli allestimenti Active e Cool.

19/05/2009

Il sorriso e la mamma

Un sorriso ad una mamma un sorriso per tutte quante le mamme. Ci sono quando si nasce, quando si cresce, quando si soffre. Il pensiero va a lei anche quando si muore. Un amore incondizionato il loro: basta un sorriso a ripagarlo.

18/05/2009

Terza parte: speciale cinghiale

Negli ultimi anni nei boschi che circondano la Valle Sabbia sono ricomparsi numerosi i cinghiali. Non di rado scendono fino a fondo valle dove, per nutrirsi, riescono a devastare orti e piantagioni. Necessarie alcune regole sanitarie.

18/05/2009

«In cerca di identità» e i Peripatetici volano

Saranno I Peripatetici a rappresentare Brescia nelle due finali di due festival cabarettistici in Toscana, al termine di un percorso che li ha portati a superare importanti selezioni.

16/05/2009

Aiuti da Distretto 12 e Comunità montana

Arriva dal Distretto sanitario numero 12 e dalla Comunit montana della Valsabbia un nuovo provvedimento di sostegno alle persone pi colpite dalla crisi economica: sul tavolo c’ un buono famiglie per un ammontare complessivo di 120 mila euro.

15/05/2009

Fondi a sostegno dello sviluppo della montagna

di 1.961.000 euro il contributo assegnato dalla Giunta regionale lombarda alle Comunit montane della provincia di Brescia per iniziative a sostegno dello sviluppo della montagna. Di questi, 388 mila euro a quella valsabbina.

15/05/2009

Un weekend pieno di cultura

Sono numerose anche in Valle Sabbia le realt culturali, biblioteche e musei, che proporranno eventi, da venerd a domenica, in occasione dell’iniziativa regionale “Fai il pieno di cultura”.

15/05/2009

La Cpf80 convoca i propri soci

La Commissionaria popolare familiare 80 (Cpf 80) convocher il suoi 2610 soci ad approvare il bilancio dell’esercizio 2008, questa sera alle 20.30 presso l’Auditorium comunale di Vestone, via Glisenti 7.

13/05/2009

Bontempi pronto a volare con la Catullo

Giorgio Bontempi, 46 anni, sindaco di Agnosine e commercialista, vicepresidente della Comunit montana di Valle Sabbia, in pole position per la nomina bresciana nel Consiglio di amministrazione della Catullo Spa.

(4)
12/05/2009

Una straordinaria festa di popolo

Va in archivio anche l’82 Adunata nazionale degli alpini che si svolto nel fine settimana a Latina. Tanti anche dalla Valle Sabbia. Come sempre stata una straordinaria festa di popolo, con tanta gente per le strade e per le piazze.