12 Maggio 2019, 10.55
Vobarno Roè Volciano
Scuole

«Accordarsi è possibile», primi classificati gli studenti di Vobarno

di Federica Ciampone

Al Concorso internazionale per le scuole medie a indirizzo musicale i giovanissimi musicisti dell’IC Vobarno hanno ottenuto il primo premio nella categoria Grandi Orchestre. Tanti riconoscimenti anche per i candidati solisti 


Davvero un grande risultato quello ottenuto dai ragazzi dell’indirizzo musicale dell’Istituto comprensivo di Vobarno, che con altri alunni provenienti dai due Istituti secondari di Vobarno e Roè Volciano – 80 musicisti in totale – si sono classificati primi al Concorso internazionale di musica “Accordarsi è possibile” a Trento.
 
I giovanissimi musicisti valsabbini hanno ricevuto il primo premio, con un punteggio di 99/100, nella Categoria “Grandi Orchestre”. Il gran numero di alunni partecipanti quest’anno si deve anche al fatto che l’indirizzo musicale dell’Istituto vobarnese ha raggiunto la sua piena completezza, attivando tutte e tre le classi del triennio.
 
Il premio consiste in un pianoforte digitale Clavinova del valore di 2000 euro.
 
“La Commissione – ci spiegano gli insegnanti – si è complimentata per la scelta dei brani e per l’energia profusa dai ragazzi nel corso delle esibizioni. Un ringraziamento va alla Dirigente scolastica Elena Raggi, che ha promosso l’evento come occasione importante di crescita per gli studenti e ha sostenuto la loro preparazione”. Preparazione curata da diversi docenti, in particolare Luigi Duina (direttore e insegnante di tromba), Fiorella Isola (sax), Federico Ferlito (pianoforte), Pierluigi Pugliese (percussioni) e Laura Mattanza, docente di Educazione musicale, che ha anche accompagnato i solisti al pianoforte.
 
I candidati solisti sono stati insigniti di 3 primi premi, 7 secondi premi e 6 terzi premi. I brani scelti per il concorso sono stati “Dinosaurs” di Daniel Bukvich, “African Symphony” di Van McCoy e “The music mill” di Jacob De Haan.
 
Per l’Orchestra prossimamente due le esibizioni in programma: la prima il prossimo 4 giugno presso la Scuola secondaria di primo grado di Roè Volciano, la seconda il 6 giugno nel cortile dell’Istituto secondario di Vobarno.
 
  


Commenti:
ID80526 - 12/05/2019 14:28:44 - (Iva) - Complomenti

Complimenti a questi fanrastici ragazzi

ID80528 - 12/05/2019 17:53:59 - (classe74) -

complimenti e bella soddisfazione per la scuola spesso sottostimata a torto. soddisfazione anche per tutta Vobarno. Favorire queste attività è uno dei motivi per cui l'accorpamento delle scuole non deve essere fatto. Servono ampi spazi per le attività didattiche

ID80529 - 12/05/2019 18:17:38 - (And75) -

Però, se si critica un progetto bisognerebbe almeno averlo visto... Nel progetto di ristrutturazione della scuola è prevista un'ampia aula specifica dedicata proprio all'indirizzo musicale...

ID80531 - 12/05/2019 19:27:10 - (passacaglia) - Verissimo

In effetti l'aula c'è (ho visto il progetto). Peccato che l'aula sia pensata con capienza massima 70-80 persone e quest'anno i ragazzi del musicale al completo erano circa un centinaio (perché altri alunni della scuola sono stati uniti a questo progetto). La stessa aula è poi destinata anche alle riunioni degli insegnanti, che sono circa 130 (infanzia, primaria e secondaria).

ID80534 - 13/05/2019 01:52:23 - (piedemerda) -

complimenti a tutti i ragazzi soprattutto al comprensorio che vede i ragazzi di vobarno assieme a quelli di roe', peccato il titolo dell'articolo, sminuisce gli sforzi dei ragazzi di roe' che sono stati il pezzo primario di questa scacchiera che UNITA trionfa .

ID80545 - 14/05/2019 09:15:01 - (nonnodante) - nonnodante

Mi associo ai complimenti: bravi i ragazzi, bravi gli insegnanti e la dirigente, brava la scuola. Circa la questione degli spazi, sono pienamente d'accordo con "passacaglia". Del resto (non entro nei nei particolari) è una questione aritmetica: anche senza fare il conto delle sezioni, accorpare nell' edificio che accoglie la scuola media (3 classi)anche la scuola elementare (5 classi)non può che comportare qualche dolorosissima riduzione degli spazi, quando è noto che oggi a scuola le attività sono tante (laboratori, recupero, sostegno, progetti ecc.) e gli spazi non bastano mai. Proprio non mi pare una buona scelta PS e nelle "vecchie" elementari che ci si metterebbe?

Aggiungi commento:

Vedi anche
13/09/2020 12:30

Istituto comprensivo di Vobarno, pronti a ripartire Anche le scuole primarie di Vobarno e Roè Volciano sono pronte ad accogliere gli studenti per l'inizio del nuovo anno scolastico, nel rispetto delle normative vigenti e delle nuove prassi di sicurezza

07/12/2007 00:00

Premi e musica per gli «Studenti d’oro» Profitto scolastico e buona musica andranno a braccetto oggi a Vobarno, in occasione della consegna delle 32 borse di studio assegnate a studenti di scuola superiore.

26/03/2019 08:00

L'inclusione in uno scatto Gli studenti della 2C della Scuola media dell’IC Vobarno hanno vinto un premio al Concorso fotografico provinciale “Autismo Scatti in Classe”. Le premiazioni lunedì 1 aprile in città

08/12/2020 10:45

Fervono i preparativi Lavori in corso, anche il giorno dell’Immacolata, per rendere possibili le lezioni “in presenza” fin da domani ai ragazzi delle Medie di Vobarno

14/02/2008 00:00

Aderisce anche l'Istituto Comprensivo di Vobarno Anche l'Istituto Comprensivo di Vobarno, competente sulle scuole materne, elementari e medie di Vobarno e Ro Volciano, aderisce all'iniziativa per il risparmio energetico promossa dal programma di Radio2.




Altre da Roè Volciano
16/06/2021

Charlie Cinelli sul palco con Si può fare band

Questa sera alla Scar di Roè Volciano la prima serata della rassegna “Il dono del tempo”, nell'ambito del progetto “Oltre il Chiostro”, per promuovere la cittadinanza attiva

11/06/2021

Benvenuto don Roberto

Dopo lunghi mesi di attesa, domenica scorsa ha fatto il suo ingresso il nuovo parroco di Roè Volciano

10/06/2021

«Il dono del tempo»: promuovere la cittadinanza attiva

Una rassegna con quattro appuntamenti nell'ambito del progetto “Oltre il chiostro” promosso dalla Rsa e dal comune di Roè Volciano per passare dal fare comunità all'essere comunità

08/06/2021

Trasporti e sicurezza, il caso di Roè Volciano

Anche il “nodo” dei Tormini, punto di interscambio tra le valli, il Garda e Brescia, necessita di un intervento di riqualificazione. La lettera del comitato “Vado a scuola sicuro”

03/06/2021

La vita dopo la terapia intensiva

Cosa succede a chi ha vissuto in ospedale la terapia intensiva e poi viene dimesso? Se lo sono chiesti i ragazzi delle Terze F e G delle Medie di Roè

01/06/2021

Contro lo scuolabus

Solo danni ai mezzi nello scontro fra un’auto e lo scuolabus nel passaggio in una via stretta di Roè Volciano

30/05/2021

Non ce l'ha fatta

Luciana Avanzi, 72enne di Roè Volciano, era stata investita venerdì a Salò mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali, è spirata il giorno dopo in ospedale

30/05/2021

Lorenzo diventa maggiorenne

Tanti auguri a Lorenzo Gregori, di Roè Volciano, che proprio oggi, domenica 30 giugno, compie i suoi primi 18 anni

27/05/2021

I 64 di Armando

Tanti auguri, ad Armando Ponchiardi, di Roè Volciano, che oggi, 27 maggio spegne 64 candeline

24/05/2021

A scuola con... gli Alpini

“Gli Alpini sono unione, sono fratellanza, sono una mano pronta per aiutarti, sono coraggio, sono sensibilità, sono le radici dello stato italiano.” (Elisa, terza media, Roè Volciano)