22 Aprile 2012, 08.00
Agnosine
Mtb - Regionale Lombardo XCO

L'Agnosine bike parla già da grande

di aesportnews

Giant, Corratec, Torpado, Lgl, Titici e Torrevilla. Ancora importanti conferme di presenza per la gara in programma il prossimo 25 aprile ad Agnosine.

E’ inarrestabile l’onda d’urto con la quale la 13ª Agnosine Bike sta letteralmente investendo il movimento off-road nazionale creando scompiglio tra i calendari e proponendosi quale vera rivelazione della stagione 2012. A gennaio l’ufficialità dell’assegnazione del Campionato Regionale XC aveva già l’aria di un grande successo per i ragazzi dell’MTB Agnosine che dietro a questo grande traguardo hanno sentito sin da subito il giusto senso di responsabilità nei confronti della piccola comunità del paese e dei tanti appassionati di mountain bike.

Mercoledì 25 aprile sarà una data storica per il comune di Agnosine e per tutti i suoi abitanti, circa 1700 riporta l’anagrafe ad oggi.
Almeno quattro volte tanto sono invece quelli attesi per il giorno “più lungo”.
Per oltre 24 ore tutto il paese si fermerà, si chiuderanno strade, resteranno invece aperti i negozi, bar e ristoranti e tutti gli abitanti scenderanno per strada o lungo i sentieri per alimentare una macchina organizzativa tra le più coese e determinate mai viste prima.
Un intenso lavoro che in questi giorni viene ampliamente ripagato dal numeroso consenso dei bikers e dei più prestigiosi team nazionali che ora dopo ora alimentano una lista presenze tra le più ricche e prestigiose di tutto il panorama nazionale.

Dopo le grandi conferme di presenza di atleti come Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing), Umberto Corti (CBE Merida), Massimo de Bertolis (Autopolar Cannondale), Mirko Celestino (Avion Axevo), Johnny Cattaneo e Mike Felderer (Full Dynamix), Juri Ragnoli, Daniele Mensi e Gigi Bettelli (Scott R.T.), Samuele Porro e Johannes Schweiggl (Silmax Cannondale) tocca ora ad altri top team nazionali presentare le proprie carte da giocare in vista di quello che si preannuncia già come un “parterre ad alta tensione”.

Dal vicino Veneto sbarca ad Agnosine la corazzata dell’Elettroveneta Corratec che in occasione della 13ª Agnosine Bike non va tanto per la leggera e mette sul piatto della bilancia i suoi due pezzi da novanta, specialisti dell’XC: l’azzurro Michele Casagrande ed il campione spagnolo Ivan Alvarez Gutierrez. Entrambe reduci dalla bella prestazione in Coppa del Mondo ad Houffalize (Belgio) e per questo certamente tra i più ricercati dai tanti appassionati.
Pedina importante della nazionale del DS Pallhuber il primo, atleta di alto rango il secondo con all’attivo una vittoria (2009) nella tappa di Montichiari in occasione degli Internazionali d’Italia davanti a sua maestà Julien Absalon.

Ma parlando di corazzate e di nomi importanti non poteva certo esimersi dal partecipare il team Giant Italia di patron Bechis, da sempre uno dei punti di riferimento della mountain bike nazionale ed internazionale. Poveri della presenza della campionessa del mondo junior 2008, Laura Abril, a causa del recente infortunio al polso, il resto del team si presenterà al gran completo schierando gli Under 23 Sarai, Bonetto, e Rebagliati, quindi lo Junior Fumarola e l’Allievo Lo Scalzo. Confermata anche la straordinaria presenza dei due giovani sudamericano Miguel Londono e Jhonnatan Botero che regaleranno alla gara anche un tocco d’internazionalità.

Toccherà invece alla due volte campionessa italiana XC Under 23, Serena Calvetti, rappresentare il team Torpado Surfin Shop al Campionato Regionale Lombardo XCO 2012.
Non concorrerà alla conquista della maglia da leader essendo una delle punte di diamante del team con sede romagnola, ma ad Agnosine una delle pedine fondamentali della nazionale italiana femminile non si risparmierà alla competizione.
“Non conosco il percorso di Agnosine seppure proprio l’anno scorso ho partecipato alla Conca d’Oro Bike che attraversa il paese – commenta Serena – Ma conosco bene gli organizzatori e soprattutto chi ha pensato e disegnato il tracciato di gara. Visto che si parla di XCO credo d’aver già un’idea di quello che ci aspetta. Ad Agnosine ci saranno tanti nomi importanti, segno che gli organizzatori hanno le idee chiare riguardo la manifestazione che vogliono proporre e personalmente sono pronta a scommettere che le carte in regola le hanno tutte.”

Letteralmente dimezzato a causa dei tanti infortuni rimediati nelle prime gare stagionali, ma non per questo rinunciatario a prendere parte ai grandi appuntamenti offerti dal calendario stagionale, il nuovissimo e stiloso LGL TiTiCi Pro Cycling Team del DS Francesco Bondi. Mattia Longa, Andrea Zamboni, Francesco Figini, Manenti Michele e Lisa Bacchiavini saranno certamente tra i partenti nelle categorie Open mentre nutrita è come sempre la flangia amatoriale che schiera ben quattro atleti a fianco della tenace Orietta Tosadori.

Ma non si può parlare di grande appuntamento sportivo off-road senza pensare di avere al via di uno dei team più attivi e qualitativamente validi del panorama nazionale.
Il team professionistico lombardo KTM Stihl Torrevilla ad Agnosine punterà certamente ai titoli regionali potendo contare su di un organico tutt’altro che povero.
Nella categoria èlite saranno i colombiani John Jairo Botero Salazar e Gian Paolo Cheula a lanciarsi nella mischia scortati da vicino dall’Under Yesid Chia Amaya. Grande rappresentativa anche al femminile con Sofia Pezzati, Sandra Klomp, Stefania Zanasca e la giovane promettente Martina Giovanniello.

Il team diretto dal carismatico Nunzio Avventura punterà alla conquista dei titoli anche in campo amatoriale con i confermati Simone Colombo, Alessandro Pasta e Carlo Merlo.

La 13ª Agnosine Bike si prepara quindi ad offrire un grande spettacolo pirotecnico. Non veri fuochi artificiali, bensì un emozionate ed adrenalinico evento sportivo incorniciato da un denso e dinamico programma di contorno. Un primo importante passo che sottolinea la maturità organizzativa della gara bresciana ed i grandi progetti che a questo punto non attendo altro che decollare.

Link: www.mtbagnosine.it
Facebook: MTB Agnosine

Comunicato Stampa Ufficiale
A.S.D. MTB Agnosine


Official Press Office: aesportnews



Aggiungi commento:

Vedi anche
11/04/2012 08:00

Tutti pazzi per l'Agnosine Bike Ancora importanti conferme in vista del Campionato Regionale Lombardo XCO 2012. Saranno presenti tutti i migliori pezzi da novanta del settore off-road nazionale.

23/04/2012 09:04

13ª Agnosine Bike, ultimo giorno per iscriversi Scadr allo scoccare della mezzanotte di luned 23 aprile il termine per le iscrizioni alla 13 Agnosine Bike. Il Campionato regionale Lombardo XCO 2012 si prepara ad accogliere i bikers con un pacco gara ricco di gustose sorprese.

03/04/2012 10:00

13ª Agnosine Bike, molto più di un Campionato Regionale Presentato il Campionato Regionale Lombardo XCO 2012 che si svolger ad Agnosine il 25 aprile. Un programma di gare ed eventi di contorno degno di una gara nazionale, due giorni all’insegna di sport, cultura, divertimento ed enogastronomia locale.

07/04/2012 08:00

Alla 13ª Agnosine Bike anche il team Avion Axevo L’ex professionista su strada e attuale campione italiano marathon, Mirko Celestino, sar al via del Campionato Regionale Lombardo XCO 2012 di Agnosine il prossimo 25 aprile.

21/04/2012 08:00

Pezzo e De Bertolis, campioni all'Agnosine Bike La due volte campionessa olimpica sar madrina dell’Agnosine Bike at School, l’evento in programma nella mattina di marted 24 aprile. Il trentino, campione del mondo marathon 2004, sar ai nastri di partenza della gara lite di mercoled 25 aprile.




Altre da Agnosine
10/06/2021

Pirla: un anno di lavori

C’è chi si chiede, transitando sulla 237 del Caffaro quando diventa tangenziale di Odolo, che cosa sta succedendo alla montagna. Sono i lavori di Terna ed A2A per costruzione di una “sottostazione”

08/06/2021

La risposta del Prefetto

In merito alla richiesta da parte dei sindaci che amministrano il territoio delle "Coste", il tratto di 237 del Caffaro su cui avvengono numerosi incidenti, arriva anche una nota del Prefetto

(5)
08/06/2021

Corse folli sulle Coste

I sindaci di Caino, Agnosine, Odolo e Vallio Terme scrivono al Prefetto per sollecitare più controlli sul passaggio delle moto e uno minaccia di bloccare la strada

(5)
05/06/2021

Vaccinazioni per over 60

Accesso libero senza prenotazione ai Centri vaccinali per questo e il prossimo fine settimana per i residenti nei piccoli comuni: otto quelli valsabbini e sette i gardesani

27/05/2021

Vax Day per gli over 60 ancora da vaccinare

Anche 8 Comuni valsabbini sono inseriti nella lista dei 28 Comuni Bresciani con libero accesso ai Centri vaccinali per gli ultrasessantenni per due fine settimana di giugno

07/05/2021

Tutto da solo, senza patente

E’ arrivato “lungo” in curva ed è andato a sbattere con violenza contro un pilastro in cemento: tanta paura, meno danni fisici che guai

30/04/2021

Tanti auguri Rosalba

Buon compleanno a Rosalba Francinelli, di Agnosine, che proprio oggi, venerdì 30 aprile, compie 64 splendidi anni

21/04/2021

Pronto Emergenza sempre in prima fila

L'associazione Pronto Emergenza "Volontari in Odolo" non si arrende di fronte alle sfide dell'emergenza sanitaria ed è sempre pronta ad offrire i suoi servizi alla comunità.

16/04/2021

Agnosine e i tamponi

L’Amministrazione comunale di Agnosine si ripete: dopo l’esperienza di “tamponamento” per gli over 70, ecco quella per tutti i maggiorenni

12/04/2021

Spiedo e taragna per l'ambulanza

Polisportiva e cacciatori Acl insieme, ad Agnosine, per una giornata di solidarietà. Obiettivo: una nuova ambulanza per Pronto Emergenza

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente