25 Settembre 2019, 09.21
Gavardo
Scuole

La Scuola dell'Infanzia di Soprazocco si presenta

di red.

In occasione del suo 40° anniversario di fondazione, la Scuola dell’Infanzia Paritaria Parrocchiale di Soprazocco ha intrapreso un percorso di sensibilizzazione e sostegno all’istituto attraverso una raccolta fondi e un programma educativo e didattico improntato sul tema delle arti


La Scuola dell’Infanzia Paritaria Parrocchiale di Soprazocco di Gavardo persegue lo scopo statutario di educare tutti i bambini, di età compresa tra i 3 e i 6 anni, favorendone la crescita fisica, intellettuale, sociale e morale sulla base dei principi di una retta educazione umana e spirituale.

L’Ente ha assunto, nell’anno 2004, la forma giuridica di associazione di genitori regolata dagli articoli 36 e 37 del Codice Civile.
Attualmente i bambini frequentanti sono 50, suddivisi in tre sezioni.

La refezione quotidiana è interna, con una cucina attrezzata e rispondente ai criteri richiesti dai competenti organi, elemento di orgoglio della Scuola stessa, potendo contare sulla somministrazione di pasti “a km 0”.

Il personale attualmente in servizio è assunto in maniera stabile direttamente dall’ente ed è così composto: tre maestre, una cuoca, un’ausiliaria, un’addetta alle pulizie e un’impiegata amministrativa.

Come è noto i Servizi per l’Infanzia negli ultimi anni hanno subito un calo di utenza, considerata la diminuzione del tasso di natalità, e anche la nostra Scuola, che fino a pochi anni fa contava circa 80 bambini iscritti e istituiva anche una lista d’attesa, ha la necessità di “mettere in campo” nuove forme di sostentamento e programmi maggiormente innovativi e più rispondenti ai bisogni delle famiglie. 

Questa è la sfida che il nuovo CdA, nominato il 25 marzo di quest’anno e presieduto da Don Pierluigi Tomasoni, intende affrontare, al fine di garantire un adeguato servizio alla popolazione di Soprazocco, già penalizzata dalla posizione periferica rispetto al capoluogo Gavardo e per salvaguardare un patrimonio culturale ed educativo polmone di tante famiglie del territorio.

In occasione del Quarantesimo Anniversario dalla fondazione della Scuola (18.05.1980) il CdA., in stretta collaborazione con il personale in servizio, ha deciso di intraprendere un percorso di sensibilizzazione e sostegno alla Scuola da una parte con eventi di raccolta fondi e dall’altra attraverso la stesura di un programma educativo maggiormente innovativo.

“Impara l’Arte e mettila da parte… 40 anni di noi… ” è il filo conduttore che guiderà le attività educativo – didattiche improntate sul tema delle “Arti”e i conseguenti eventi di sensibilizzazione della comunità e raccolta fondi.

In specifico le Arti, a cui i nostri bambini potranno approcciarsi attraverso laboratori e interventi educativi sono: “l’Arte del Teatro” per i bambini della sezione Grandi (5-6 anni), “l’Arte della Lettura” per i bambini della sezione Mezzani (4 anni), “l’Arte della Musica” per i bambini della sezione Piccoli (3 anni).

I laboratori si svolgeranno attraverso l’apporto di personale qualificato esterno.

Contestualmente il CdA proporrà alcune serate di raccolta fondi attraverso eventi che appunto riportino ai temi del Teatro, della Lettura e della Musica, proposte ai genitori, ai rappresentanti delle istituzioni locali, alle associazioni territoriali riconosciute e non, da organizzarsi in luoghi significativi di Soprazocco con la partecipazione di personalità “di spicco” che si esibiranno nelle Arti proposte.

Già fissato il primo evento per il 15 novembre 2019 presso il Ristorante “Le Trote” di Soprazocco di Gavardo con la presenza della comica dialettale Paola Rizzi che allieterà il dopocena degli invitati.

L’iniziativa verrà prossimamente pubblicizzata, così come gli altri due eventi previsti legati alla Musica e alla Lettura.

La Scuola ha già iniziato, fin dai primi mesi di insediamento del nuovo CdA, un’attività strutturata di raccolta fondi istituendo un Conto dedicato presso la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella presso il quale vengono versate le liberalità ricevute dagli eventi organizzati e dove chiunque può destinare la propria offerta.

Parallelamente la Scuola ha cominciato a presentare i propri progetti agli Enti preposti all’erogazione di contributi e ha già ottenuto un piccolo ma significativo contributo proprio da La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, alla quale vanno i nostri più sentiti ringraziamenti e con il quale la Scuola ha ritinteggiato il Refettorio.

La Scuola dell’Infanzia e la sua funzione educativa, spesso sottovalutata, rappresenta un momento di formazione e di crescita fondamentale per tutti i bambini e costituisce un’importante e unica opportunità di apprendimento e sviluppo della personalità.

“Dove muore una scuola muore una comunità”: è sulla scorta di questa esortazione spesso ribadita dal Presidente Don Pierluigi Tomasoni che il CdA tutto, in stretta collaborazione con il personale che tutti i giorni si dedica ai nostri 50 bambini, intende lavorare al fine di salvaguardare questa importante Istituzione del nostro territorio. 


Il CdA e il personale della Scuola dell’Infanzia Paritaria Parrocchiale di Soprazocco



Vedi anche
04/11/2019 10:46

La raccolta fondi parte dal teatro Al via la programmazione degli eventi di raccolta fondi della Scuola dell’Infanzia Parrocchiale di Soprazocco. Il primo appuntamento, in programma il 15 novembre, sarà “Cena a teatro”

28/04/2018 14:52

A Soprazocco la Festa degli Alberi Domani, 29 aprile, la Scuola dell’Infanzia parrocchiale di Soprazocco dedica una giornata agli "amici alberi", tema del programma scolastico di quest'anno. La prossima settimana anche una mostra con i piccoli capolavori dei bambini 

12/05/2018 12:00

«Alberi d'Autore» fa il bis Visto il grande successo dello scorso fine settimana, le opere dei piccoli artisti della Scuola dell’Infanzia parrocchiale di Soprazocco saranno in esposizione anche nelle giornate di oggi (sabato) e domenica 

09/01/2015 11:37

Iscrizioni aperte al Polo dell'infanzia Quarena Anche le scuole dell’infanzia di Gavardo e Soprazocco aprono le porte sabato 10 gennaio per presentare ai genitori l’offerta formativa e gli ambienti scolastici

04/05/2018 10:10

Piccoli artisti, grandi capolavori I bambini della Scuola dell'Infanzia parrocchiale di Soprazocco diventano artisti e questo fine settimana inaugurano una loro mostra sugli “Alberi d’autore”




Altre da Gavardo
27/11/2022

Le cose perdute

Seguendo il filo della memoria, cerco cose e tradizioni di quando ero bambino e che sono cambiate nel tempo. Infine alcuni eventi, un compleanno e vari onomastici “speciali”

25/11/2022

La caccia, una tradizione verso il futuro

A Gavardo una serata per discutere su quale può essere il futuro della caccia nella nostra società

25/11/2022

Gavardo, «Una luce differente» di Paola Baratto

Questa sera del 25 novembre, in occasione della giornata inernazionale contro la violenza sulle donne, l'ultimo del ciclo d'incontri «Parole di donna, donne di parola»

24/11/2022

Una nuova medicina per l'ospedale di Gavardo

Rinnovato e ampliato con nuovi posti letto il reparto per acuti, in stretta connessione con la sede di Prevalle per la lunga degenza

23/11/2022

Anche a Gavardo la tariffa puntuale

Il nuovo metodo di misurazione della tassa rifiuti entrerà in vigore col nuovo anno e sarà applicato al residuo indifferenziato. In programma alcune serate informative

23/11/2022

Il torrente Gombra messo in sicurezza

Un importante intervento di messa in sicurezza del territorio contro le esondazioni con lavori alla vasca di laminazione e al corso d’acqua che scenda la località San Carlo

(1)
22/11/2022

Inaugurazione della mostra «Arte in famiglia, colorie e stoffe»

Nella sera del 18 novembre è stata inaugurata la mostra “Arte in famiglia, colori e stoffe” nella quale sono esposte le creazioni di Daniela Zucchetti e i dipinti della sorella Sandra

22/11/2022

Successo per la prima di «Edith»

Svelato alla comunità il film realizzato dall’associazione culturale gavardese Violet Moon, vincitore nel 2022 del premio Impact Award al Giffoni Film Festival

22/11/2022

Il Parlamento europeo cassa la petizione

«L’archiviazione è stata chiesta dai gruppi di cui fanno parte FI, FdI e Italia Viva-Azione. Aspettiamo le motivazioni, poi vedremo come replicare». Così il Comitato La Roccia in occasione di un incontro avvenuto nel luogo dove dovrebbe sorgere il depuratore

21/11/2022

Festa del Ringraziamento in bassa valle

Le sezioni Coldiretti di Gavardo, Villanuova, Vallio Terme e Calvagese della Riviera si sono ritrovati quest'anno nel paese della Valtenesi per il tradizionale appuntamento autunnale