04 Ottobre 2020, 09.15
Gavardo
Blog - Maestro John

Il favoloso mondo di Nick Blaze

di John Comini

Domenica scorsa mi sono recato all’Oratorio, alla Festa di San Luigi. C’era Nicola Avanzi (in arte Nick Blaze the illusionist) che presentava uno spettacolo di magia e prestidigitazione


C’era un folto pubblico di grandi e piccini,
rigorosamente distanziati nel grande cortile.

Nicola l’avevo già visto in altre performances. A Salò, nella Sala dei Provveditori, durante la premiazione degli atleti dei vari sport (è stato premiato per il karate anche Filippo, figlio di mia nipote Paola Tebaldini e di Roberto Cavagnini). In quell’occasione, Nicola aveva meravigliato il pubblico con un’esibizione incredibile: “Il baule delle metamorfosi”. Aveva messo una camicia di forza alla valletta, impersonata dalla sua bella sorella Silvia, e l’aveva chiusa in un baule. In pochi istanti, la valletta è riapparsa indossando un abito scintillante e Nick Blaze si è mostrato legato alla camicia di forza. Incredibile, come quando -con l’ausilio di un telo nero- in pochi istanti aveva cambiato magicamente l’abito della valletta.

Un numero mirabolante di trasformismo, che mi ha ricordato lo straordinario Arturo Brachetti, che gira i più celebri teatri del mondo con queste invenzioni.

Ero stato invitato a vedere Nicola anche a Brescia, nel prestigioso Teatro Morato, al saggio della scuola di ballo della Candies’Academy, dal titolo ‘Sweet Dreams’. Essendo impegnato con uno spettacolo della Signora Maria, ci è andata mia moglie, che al ritorno non smetteva di decantarmi il successo di Nick Blaze. Con il teatro colmo all’inverosimile, in un tripudio di applausi, Nicola ha danzato e presentato una serie di magie, affiancato dalle ragazze della scuola, in una scenografia tanto stupenda quanto complessa, da lui ideata e realizzata.

Sì perché Nicola è un artista a tutto tondo, è da sempre bravissimo a disegnare ed a manipolare qualsiasi materiale, creando oggetti davvero geniali e sorprendenti (aracnidi giganteschi, piante fantastiche, igloo che paion veri, maschere horror, strani ‘stregatti’…). A Los Angeles ha frequentato un corso per effetti speciali nel cinema, perché la Magia è solo una facciata del mondo di Nick Blaze: ci sono anche sculture, creazioni, make-up, illusionismo, dancer Hip hop, disegni, quadri…

Quando è apparso sul palco dell’oratorio, Nicola con le sue strabilianti magie, ha tenuto i bambini incollati sulla sedia ed a bocca aperta, incantati. Dalle sue mani apparivano e scomparivano mazzi di fiori, foulard multicolori, non c’era un attimo di tregua. Ogni tanto appariva una pacifica tortora o un simpatico pappagallino, era tutto un susseguirsi di sorprese. Dai cubi e dai cilindri che parevan vuoti (erano vuoti, lo potrei giurare!) fuoriuscivano ombrellini variopinti: ma come ha fatto? Era tutto un “ooh!” di meraviglia!

Sbalorditivo il numero delle bottiglie, attrazione a dir poco stupefacente. Da una bottiglia nascevano altre bottiglie, e si moltiplicavano magicamente, fino ad occupare tutto il tavolo. Il pubblico sorridendo esclamava: “Basta, sono troppe, ma come fa?”. E intanto Nicola continuava ad estrarre bottiglie su bottiglie, che sarebbero state la felicità di un’adunata alpina! Alla fine, Nicola ha mostrato ai bambini i pappagallini e le tortore comparse nelle varie magie (e che lui accudisce ogni giorno con grande delicatezza). Ed era bello osservare i bambini che, uno ad uno, in fila indiana, si avvicinavano al palco ed accarezzavano con tenerezza quegli splendidi esseri. Anche quello è stato un momento di magia, un momento di poesia, perché “è del poeta il fin la meraviglia”.

Nicola è figlio di Laura Perini e di mio nipote Stefano. Ha sempre avuto nell’animo questa indole artistica, che l’ha portato a conoscere le basi della magia, le varie tecniche da Adriano Busi, in arte ‘Mago Pascal’. Tempo fa era stato eletto segretario del “Club dei maghi”. Pascal aveva svolto, davanti ai soci del club provenienti da tutta Italia, una conferenza sull’illusionismo che prevedeva l’utilizzo delle colombe. Il Mago Pascal (con l’impeccabile frac) ha ricevuto i complimenti dal celeberrimo illusionista Tony Binarelli, che l’ha voluto al fianco in una memorabile esibizione. Adriano si dedica ogni giorno a questa arte, allenandosi per essere sempre agile nelle mani, studiando su riviste che si fa inviare da tutto il mondo.

Come Nicola, che con tenacia e determinazione ricerca sempre nuove invenzioni, nuove sorprese che sbalordiscano il pubblico. Nick Blaze possiede una propria cifra stilistica, sia nel look sia nell’approccio al pubblico. Non abbisogna delle parole per stupire, lascia parlare i propri virtuosismi.

L’arte della prestidigitazione è nobile e antichissima, ma si evolve nel tempo. Ricordo che da bambino mi ero divertito a vedere il mago Aime. Angiolino, nato a Salò nel 1948, di professione scultore, educatore e scout, prestigiatore per diletto, insieme alla moglie Lucia ha portato in lungo e in largo i suoi spettacoli di magia, dagli oratori ai palchi più prestigiosi sino alle crociere sulle navi.

Tempo fa Nicola mi ha mostrato la sceneggiatura di uno spettacolo da lui interamente scritta. Ha ideato tutto, fin nei minimi dettagli, disegnando i progetti delle varie costruzioni in scena, di grande impatto emotivo. Perché tutto diventi spettacolo totale, per la vista, l’udito e il cuore. Date un palco a Nick Blaze, e con il suo show vi farà entrare nel suo magico, favoloso mondo.

PS.- Una domanda, caro Nicola: potresti far sparire la mia attuale moglie? Non per sempre, solo per qualche mese…

Ci sentiamo la settimana prossima, a Dio piacendo,
maestro John

Bello il video nello spettacolo “Lo schiaccianoci” con i dancers della Candies’Academy a Gargnano



Nelle foto: alcuni momenti degli show di Nick Blaze

Per altri video, cercate Nick Blaze the illusionist su Youtube, Facebook e instagram
Per eventuali informazioni o contatti: 3805866524      nicolaavanzi99@icloud.com




Vedi anche
24/01/2019 15:18

Ciao, Giuseppina! Stamattina è partita per il Paradiso Giuseppina Cobelli, suocera di mio cognato Luigi Avanzi e nonna di Matteo e Marcella

19/09/2019 09:43

Don Luigi, il cuore in Venezuela Don Luigi Franceschetti è in Paradiso. È fratello del mio cognato Sergio, sposo di mia sorella Rita

11/05/2012 07:00

Vetture storiche sulla «Muratello» per Nick Busseni Venerd 11 si tiene la prima tappa del "7 Memorial Nick Busseni" all'interno della manifestazione del "Rally Mille Miglia storico": le auto passeranno per Nave, paese natale del rallysta; sabato la seconda tappa in Valsabbia

25/03/2021 14:35

Ciao, caro cognato Giovanni! Che giorni tristi! Ci hanno lasciato don Giovanni Arrigotti, Valter Avanzini (papà del mio amico Gigi) e ieri sera è partito per il Paradiso mio cognato Giovanni Avanzi

25/08/2019 09:25

Balla balla ballerino

Questa domenica sera sono a Prandaglio, sopra Villanuova, per uno spettacolo della Signora Maria. È un posto stupendo, circondato da un bellissimo bosco di carpini e faggi, con una splendida visione panoramica




Altre da Gavardo
30/07/2021

Mozione contro il depuratore votata all'unanimità

Consiglio comunale di Gavardo compatto contro il progetto di costruire il depuratore per i comuni gardesani sul proprio territorio

30/07/2021

Tanta voglia di tornare in campo

Presentata la prima squadra dell’Ac Gavardo: rosa e mister confermati pronti a disputare il campionato di prima categoria

29/07/2021

Luglio si chiude in bellezza

Altri interessanti appuntamenti delle diverse rassegne estive promosse dall’assessorato alla Cultura questo fine settimana

29/07/2021

Pd: «La Lega getta la maschera»

La segreteria provinciale del Pd replica alla Lega:« Come al solito la Lega si dimostra inaffidabile: sul territorio con i cittadini e nelle stanze di potere invece ad assecondare i voleri del potente di turno»

(6)
29/07/2021

Proprio non ce la fa

Gli ritirano la patente e dispongono il fermo dell’auto, ma lui continua a circolare. Così scattano ancora più pesanti le sanzioni

29/07/2021

Lucone, al via la nuova campagna di scavi

Visite guidate e altre iniziative per piccoli e grandi durante le operazioni di scavo del sito palafitticolo che quest’anno festeggia i 10 anni dal riconoscimento Unesco

28/07/2021

Depuratore, il Prefetto-Commissario accelera

Dopo la scelta di Gavardo e Montichiari per l'impianto e l'incontro con Ato e Acque Bresciane si va spediti verso la convocazione della Conferenza dei servizi. L'inizio dei lavori è previsto per la fine del 2024

28/07/2021

«Se'l Cés el cambiarà nom...»

Una poesia “sfogo” quella che ci manda Fabrizio Landi sulla nefasta questione del depuratore delle fogne dei comuni gardesani

27/07/2021

Depuratore, infuria la protesta

Comitati e associazioni sul piede di guerra dopo la decisione del Prefetto Visconti di realizzare il nuovo depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari: “Siamo pronti alla disobbedienza civile”

26/07/2021

Sotto il camion con la Golf

Incidente violentissimo quello avvenuto di buon’ora lungo via Quarena a Gavardo. Grave un uomo di 35 anni