26 Maggio 2019, 14.27
Roè Volciano Salò Valsabbia
Inclusione

La bellezza... e la musica, salveranno il mondo

di Alessandra Moreni

Si chiama "Orchestra Sinfonica Inclusiva" e grazie ai volontari di Roè Volciano ha vissuto una giornata davvero speciale, che le permetterà di portare avanti una straordinaria esperienza


Se uno sogna da solo è solo un sogno, ma se molti sognano insieme è l’inizio di una nuova realtà
.
Una celebre citazione che esprime al meglio il senso di una giornata davvero speciale.

Sto parlando dell’evento organizzato da “La compagnia solidale di Roè Volciano” a sostegno del Centro di Musicoterapia Orchestrale “Le Risonanze” di Salò.

Si è trattato in realtà di un doppio evento solidale, con la possibilità di partecipare ad uno solo o a entrambi: il pranzo con spiedo e polenta delle 12.30 con lotteria premi, seguito dal torneo di burraco.

La sede degli alpini di Roè
era gremita di gente: famiglie con bambini e nonni  che hanno sfidato il meteo avverso per condividere il più tradizionale menù bresciano e abbracciare la buona causa di un meraviglioso progetto, dedicato a bambini, ragazzi e adulti con disabilità psichica e mentale.

Il Centro “Le Risonanze” offre infatti Percorsi di Musicoterapia Orchestrale secondo metodologia Esagramma, con educatori e musicisti qualificati, che mettono a disposizione tutte le loro competenze e il loro impegno per costruire, settimana dopo settimana, un sogno.

Questo sogno si chiama Orchestra Sinfonica Inclusiva, in cui musicisti speciali che hanno concluso il loro percorso musicoterapico triennale suonano insieme a musicisti professionisti e allievi delle scuole di musica del territorio, per un progetto veramente inclusivo.

L’Orchestra, nata nel 2017, è già stata protagonista d’importanti rassegne, come “Giardini d’Italia”  presso il Teatro Vittoriale degli Italiani, “Primavera al Gallo” a Brescia ed il prossimo giugno è prevista la sua partecipazione al festival “AcqueDotte”, nell’ambito dell’Estate musicale del Garda.

E se, come diceva Dostoevskij, la bellezza salverà il mondo, l’incanto della musica suonata in un gruppo strutturato di cui ci si sente parte, in cui far vibrare la propria voce musicale ma nello stesso tempo sentirsi protetti, rappresenta una straordinaria occasione per respirare un po’ di quella poesia che dà senso alla vita, dopo le tante terapie e visite a cui i ragazzi di devono purtroppo sottoporre. 

A rendere il tutto ancora più speciale la gratuità del servizio: quello di Salò è l’unico centro Esagramma in Italia dove i percorsi di MTO (MusicoTerapiaOrchestrale) sono gratuiti per i ragazzi che vi partecipano, grazie al sostegno di lungimiranti imprenditori e realtà locali.

Grazie a “La compagnia solidale di Roè Volciano”, alla determinazione e buona volontà degli organizzatori e alla grande adesione di partecipanti, sono stati raccolti duemilacinquecento euro, che contribuiranno a continuare a garantire la gratuità a tutti i bambini e ragazzi che frequentano il nostro centro.

Il sogno può continuare, ed è ormai una realtà di molti.
 
 Alessandra Moreni
(Coordinatrice di “Le Risonanze”)


Commenti:
ID80633 - 27/05/2019 21:27:20 - (Iva) - complimenti

COMPLIMENTI A TUTTI GLI ORGANIZZATORI ED INSEGNANTI BRAVISSIMI

Aggiungi commento:

Vedi anche
27/04/2014 17:15

La speciale orchestra di Esagramma Con i saggi finali, nei giorni scorsi, si è chiuso il primo anno dei percorsi di musicoterapia orchestrale “Le Risonanze” promossi a Salò dall’associazione Concerto

09/04/2017 07:30

Non è sempre la stessa musica Vi racconto una bella storia. C’era una volta, e c’è ancora, l’Orchestra sinfonica “Esagramma” di Milano, che da trent’anni gira il mondo portando la sua musica...

22/02/2021 18:19

Uno per tutti, tutti per uno...in musica Al via a Villanuova sul Clisi un percorso di MusicoTerapia Orchestrale rivolto a gruppi familiari o di amici grazie al contributo della Cassa Rurale Adamello Giudicarie Valsabbia Paganella

05/04/2017 15:03

Quando la diversità si fa musica Doppio concerto, il 7 e il 10 aprile, per la scuola di musicoterapia orchestrale, che si rivolge a persone con disabilità psichica e mentale. L'appuntamento è nell'Auditorium del Battisti a Salò

15/10/2013 08:46

Il progetto di musicoterapia alla Poliambulanza Grazie alla collaborazione tra il Conservatorio di Brescia e la Poliambulanza, si ripropone il progetto di musicoterapia "Note per l'oncologia", proposta del dottore (e musicista) Fausto Meriggi, che crede nel potere della musica come balsamo lenitivo




Altre da Valsabbia
19/06/2021

Cordoglio per la morte di Padre Oscar

E’ giunta inaspettata in Valle Sabbia la notizia della prematura morte di monsignor Oscar Therà, il "figlio delle stelle" che amava trascorrere periodi di riposo in Degagna

18/06/2021

Aliscargo Airlines, a capo degli azionisti Alcide Leali

La nuova compagnia aerea per il trasporto intercontinentale delle merci vede alla guida degli investitori privati l’imprenditore valsabbino, già fondatore di Air Dolomiti e patron dei Lefay Resorts

18/06/2021

Al via Acque e Terre Festival

Quindici spettacoli in nove Comuni nell’arco dell’estate per l’attesa rassegna che regala musica, teatro e cultura di qualità

17/06/2021

Cosa significa essere un «Comune turistico»

E’ sufficiente istituire un assessorato al turismo, elencare edifici storici ed eventi estivi per essere un comune turistico? Secondo l’Istat non basta e vediamo perché. Ecco come sono messi i Comuni valsabbini

16/06/2021

Aria spa, Girelli: «Un nuovo problema. Per i centri estivi bando da rifare»

La segnalazione del consigliere regionale valsabbino del Pd: «600 tra Comuni e parrocchie che avevano partecipato al bando, ora dovranno ripresentare le domande»

15/06/2021

Cinque milioni di euro per la Protezione Civile

Le risorse stanziate dalla Regione saranno destinate all'acquisto di mezzi, dotazioni tecniche e attrezzature necessari alla gestione delle emergenze. Massardi: “Protezione Civile risorsa fondamentale per il nostro territorio”

15/06/2021

Scuola finita, ora c'è la maturità

Bilancio in chiaroscuro per gli alunni del “Perlasca” per l’anno scolastico appena trascorso segnato dalla didattica a distanza. Da mercoledì il via agli esami di Stato

15/06/2021

DAD, ovvero Differenti Approcci Didattici

L’acronimo è lo stesso per la Didattica A Distanza, l’intendimento, made in Fondazione della Comunità Bresciana è limitarne le distorsioni. VIDEO

15/06/2021

La poesia premia, anche a... «d'istanza»

Due studentesse del Liceo Scientifico del Perlasca di Idro si sono aggiudicate il secondo e il terzo posto al concorso POESIA D’ISTANTI

14/06/2021

Ripartono i corsi creativi

Il FabLab Valle Sabbia riprende le sue attività e organizza per l'estate alcuni corsi per adulti e bambini