02 Marzo 2018, 17.29
Valsabbia
Elezioni Regionali 2018

Appello ai valsabbini: votate

di Ubaldo Vallini

Il governo di regione Lombardia ha una chiara ricaduta su questioni legate alla Valle Sabbia: sanità, tutela ambientale, lago d’Idro, caccia, autonomia degli enti locali...


Partendo dal destino dell’ospedale di Gavardo che, a fronte: delle tante promesse che in questi anni si sono succedute e delle forti sollecitazioni del territorio attraverso un’azione concreta di tutti i sindaci, non ha trovato alcuna concretizzazione rispetto al suo potenziamento e alla medicina territoriale.

Anche in Valle Sabbia non si sono valorizzati i medici di famiglia e poco le RSA
, ormai sempre più riferimento per le comunità dei nostri territori.
Allo stesso modo il progetto di  presa in carico della cronicità finise col complicare la vita delle persone malate, invece di aiutare ad affrontare le loro difficoltà.

Il discorso vale anche per la tutela ambientale e più in generale lo sviluppo del territorio.

C'è poi l’annoso problema legato al Lago d’Idro, che ha visto l’incapacità di Regione Lombardia a mettere attorno ad un tavolo tutte le realtà coinvolte, dai Comuni alla Comunità montana, le associazioni e i portatori di interessi, agendo piuttosto in maniera dirigistica, creando divisioni invece che condivisioni e dimenticando lo spirito di quell’autonomia tanto decantata.

Parlando di infrastrutture, il completamento della strada di fondovalle è per ora rimasto nei documenti di programmazione, senza alcuna concretizzazione.

Infine non possiamo dimenticare come la gestione di tradizioni come caccia e pesca, invece che avere un riconoscimento come specificità della provincia e delle Valli bresciane, abbia generato precarietà e soprattutto tanta confusione.

La Valle Sabbia ha bisogno insomma di una Regione vicina,
che ne rispetti le potenzialità partendo dal riconoscimento degli Enti locali, unitamente alle realtà socio economiche, che non possono essere ridotti a sudditi dell’ente regionale, ma devono essere chiamati a svolgere il loro importante ruolo di programmazione.

Servono poi risorse certe per mettere in moto il cambiamento, che possano permettere agli enti locali di diventare vero motore dello sviluppo socio-economico del territorio.
Non i click-day che non premiano i progetti migliori, ma chi ha maggior fortuna. Un po' come i gratta e vinci.

Auspico che i lettori di Vallesabbianews, e in generale tutti i valsabbini, prima di tutto vadano a votare e in secono luogo che lo facciano tenendo ben presenti quali sono i veri problemi che assillano questa valle.
Sono convinto che chi non vota debba poi accettare qualunque decisione della politica e perda il diritto di lamentarsi.




Commenti:
ID75403 - 03/03/2018 13:18:29 - (Iva) - VOTARE E' UN DOVERE

TUTTI SONO CHIAMATI ALLE URNE E BISOGNA ANDARE A VOTARE PERCHE' LA LIBERTA' DI VOTARE PER UOMINI E SPECIE PER LE DONNE E' STATA CONQUISTATA CON TANTE LOTTE.

ID75405 - 03/03/2018 14:01:51 - (PETER72) - Un pensiero sull'astensionismo...

chi non va a votare non è solo uno che si astiene dal voto ma è piuttosto uno che decide che siano altri a decidere per lui

ID75408 - 03/03/2018 16:21:20 - (gizeta2002) -

A me sembra un articolo a firma non di Ubaldo ma di Girelli. Ciao

ID75409 - 03/03/2018 17:26:40 - (ubaldo) - Spiacente

Ma la firma è proprio la mia. E se per caso lei vuol mettere in evidenza altri problemi, oltre a quello che ho elencato, questo spazio è a disposizione. L'importante, lo ripeto, è che i valsabbini vadano a votare.

ID75410 - 03/03/2018 20:45:52 - (Giacomino) - Il dilemma è

ho individuato un "partito"o nel particolare una persona che ritengo di premiare con il mio voto?.

ID75411 - 04/03/2018 00:12:49 - (ric) -

Campagna per il Pd

ID75412 - 04/03/2018 09:37:39 - (rosanna) -

Concordo pienamente meglio non aggiungere altro

ID75413 - 04/03/2018 09:46:33 - (rosanna) -

Concordo pienamente con i sigg. Gizeta 2002 e Ric

ID75414 - 04/03/2018 10:42:00 - (ubaldo) - E' evidente che...

..i signori gizeta2002, ric e rosanna, non ritengono che i problemi della Valle Sabbia siano quelli da me elencati. Senza per altro riuscire ad aggiungere o a togliere nulla. Bravi.

ID75415 - 04/03/2018 10:57:00 - (ubaldo) - Però forse...

...ho capito male. In realtà i tre non si riferiscono ai pronblemi della Valle Sabbia, ma ritengono che sia meglio non andare a votare. Mah.

ID75417 - 04/03/2018 13:55:23 - (rosanna) -

Se mi permette sig. Ubaldo non trovò giusto che un giornalista faccia questo tipo di pubblicità, questo è un mio parere personale buona giornata

ID75418 - 04/03/2018 13:59:15 - (ubaldo) - Cara Rosanna

Provi a leggere l'articolo. Oltre che elencare quelli che ritengo essere i problemi della Valle Sabbia, auspico che i miei lettori vadano a votare. Si spieghi meglio, se ci riesce, provi davvero a dare un suo parere personale: pubblicità a cosa?

ID75419 - 04/03/2018 14:13:08 - (rosanna) -

Lei fa sempre capire troppo spesso da che parte sta, secondo me non è giusto verso i suoi lettori, dovrebbe essere neutrale, le ripeto questo è un mio pensiero, mi scusi se mi sono permessa

ID75420 - 04/03/2018 14:25:30 - (ubaldo) - Cara rosanna

Neutrale dice? Che significato ha, secondo lei? Non ho dato nessuna indicazione di voto: ho solo esortato a votare qualcuno vicino alla valle e di candidati ce ne sono almeno quattro. Quanto al resto io sto dalla parte dei valsabbini e il mio dovere nei confronti dei miei lettori è quello di mettere in evidenza le cose come stanno. Lei scrive, ed insiste, affermando che scrivendo questo articolo sbaglio qualche cosa nel fare il mio mestiere, ma non dice che cosa. C'è un elenco di questioni aperte in Valle Sabbia che vanno risolte. Se per lei non è così si esprima meglio e dia delle indicazioni chiare. Se per lei le questioni sono altre ha la possibilità di elencarle. Se secondo lei non bisogna andare a votare lo dica apertamente e ci spieghi il perchè. Ma non si permetta più di dire che faccio male il mio mestiere senza spiegare il perchè.

ID75422 - 04/03/2018 16:12:58 - (Dru) -

Visto Ubaldo che fastidio danno i giudizi vuoti di contenuto, mi ricorda qualcosa...

ID75423 - 04/03/2018 16:21:48 - (Dru) -

A proposito Valsabbbini, io non voto e sono orgoglioso di non votare, credo che mai più lo farò, ma se Calenda cambia partito o ne fonda uno io lo voterò.

ID75426 - 05/03/2018 01:17:17 - (Tc) - ...

E intanto una media alle urne mai cosi alta da un po' di anni...vuoi vedere che quella vecchia volpe di Ubaldo stavolta gli han dato retta?!!...

Aggiungi commento:

Vedi anche
30/03/2010 09:42

Lega Nord primo partito in Valle Sabbia Con il 62,18% degli aventi diritto ad esprimere un voto valido, la Valle Sabbia si pronunciata nettamente a favore del quarto mandato per Roberto Formigoni.

11/01/2018 09:05

Raccolta firme Doppio appuntamento valsabbino per Liberi e Uguali, che deve raccogliere almeno 2mila firme bresciane per poter partecipare alle Regionali, a Gavardo e Vobarno

27/02/2013 07:00

Lombardia, Maroni presidente Il segretario della Lega Nord conquista con l'alleanza di centrodestra il Pirellone. Met dei Valsabbini ha votato per lui. Ambrosoli si ferma a poco pi del 30%. Questi i dati delle elezioni regionali paese per paese

20/02/2018 09:44

Candidati e associazioni a confronto Dopo un primo confronto fra candidati alle Regionali, questo mercoledì sera a Villanuova sul Clisi si terrà un confronto fra i candidati al parlamento in vista delle elezioni del 4 marzo

06/03/2018 17:06

Regionali, i risultati valsabbini Riportiamo, paese per paese, i risultati delle elezioni regionali per il rinnovo del presidente e del consiglio regionale




Altre da Valsabbia
14/05/2021

Tavolo delle associazioni: «Peschiera la soluzione più economica e meno impattante»

La Federazione delle associazioni ambientaliste del Chiese guidata da Gianluca Bordiga ha commissionato uno studio nel quale vengono comparati i diversi progetti per il depuratore che sarà sottoposto all’Ato e alla Cabina di regia

13/05/2021

Un blogger sulle strade della Valle Sabbia

I noto blogger di viaggi Gio del Bianco sta percorrendo questa settimana le strade della Valle Sabbia lungo un itinerario alla scoperta del borghi che circondano il lago d’Idro

13/05/2021

«Orizzonti di giustizia»

Al Perlasca di Idro si è tornati agli incontri in presenza, con “Orizzonti di Giustizia”. Protagonista dell’evento Fiammetta, la terzogenita del giudice Borsellino, ucciso da un agguato mafioso il 19 luglio del 1992

12/05/2021

Depuratore a Lonato, in cosa consiste il progetto?

L’impianto sorgerà nella frazione di Esenta e, secondo Acque Bresciane, darà ampie garanzie di sostenibilità ambientale. Resta da sciogliere il nodo dello scarico dei reflui

12/05/2021

È Lonato la scelta finale per il depuratore

L’ufficialità arriverà nei prossimi giorni, ma la scelta è già stata fatta nel corso della Commissione Ciclo Idrico del Broletto, alla presenza dei vertici di Acque Bresciane e dell’Ufficio d’Ambito

12/05/2021

«Una bestemmia culturale»

Questo, in estrema ed iconica sintesi, il pensiero di un produttore vinicolo valsabbino riguardo all’iniziativa di Bruxelles di togliere l'alcol dal vino e di aggiungervi acqua

(2)
12/05/2021

Medicina di territorio, belle parole ma...

«Si stanno muovendo tutti per invertire lo stato di abbandono che la medicina sul territorio sta subendo da anni (vedi le proteste a Salò). Tutti meno che i valsabbini». Così un lettore, riferendosi al Presidio di Nozza

(1)
11/05/2021

I sindaci del Chiese: «L'opzione Gavardo/Montichiari non è più percorribile»

Dopo gli esiti dei tavoli tematici sul depuratore organizzati da Acque Bresciane i sindaci dei comuni del Chiese ribadiscono la propria posizione

11/05/2021

Ciao direttore

Si è spento domenica Francesco Saverio Lo Gaglio, a lungo dirigente scolastico del Circolo didattico di Vestone

11/05/2021

Meno ricoveri e meno posti letto Covid

Prosegue la riconversione dei reparti dell’Asst del Garda al loro impiego originario, visto il calo dei pazienti colpiti da Coronavirus