25 Luglio 2016, 09.18
Bagolino
Penne nere

In Bruffione per ricordare i caduti

di Lorenzo Bacchetti

Nonostante la pioggia intensa, un centinaio di persone hanno preso parte sabato al tradizionale pellegrinaggio degli alpini di Bagolino presso l’ex cimitero della Prima guerra mondiale



Si è svolto sabato scorso, 23 luglio, alla malga di Bruffione il tradizionale pellegrinaggio delle Penne nere di Bagolino presso l’ex cimitero di guerra della Prima guerra mondiale.

Nonostante la pioggia battente che ha accompagnato la manifestazione per tutta la giornata, ha richiamato più di un centinaio di persone.
Dopo una bella camminata partendo da Gaver si è raggiunto la tensostruttura che il gruppo della Protezione civile di Ponte Caffaro aveva allestito per l’occasione.

Prima che iniziasse la cerimonia, l’alpino Primo Stagnoli, che nel 2014 si è aggiudicato il Premio nazionale fedeltà alla montagna dell’Ana, che lì si trova in alpeggio con le sue mucche e capre, ha gentilmente offerto ai partecipanti degli assaggi di buon formaggio Bagoss e vino.

Alle 11 il Capogruppo Elia Bordiga ha rivolto il saluto di benvenuto, a seguire il presidente della sezione Romano Micoli ha commentato che nonostante il maltempo gli alpini non si fermano. È poi toccato all’ex vice presidente nazionale Ferruccio Minelli salutare le penne nere e i presenti, sottolineando l’importanza di queste giornate rivolte al ricordo dei giovani che si sono sacrificati per gli ideali di Patria e libertà.

Era presente l’assessore Giovanni Giacomolli che ha portato i saluti dell’amministrazione comunale bagossa. Il parroco di Bagolino, don Paolo Morbio, ha celebrato la Santa messa e nell’omelia ha ricordato i caduti delle due guerre. Subito dopo ci siamo recati al rifugio Malga di mezzo per l’alzabandiera ufficiale e la deposizione e benedizione della corona presso il piccolo cimitero di guerra dove negli anni della Grande Guerra furono sepolte le spoglie dei fanti che durante una sortita con dei soldati austriaci persero la vita, e di altri sfortunati giovani militari che durante l’attraversamento della malga sono stati sorpresi dall’impeto di una valanga.
Nove i gagliardetti dei gruppi Ana presenti e la bandiera dei fanti di Bagolino.  

Non poteva mancare il coro di Bagolino diretto dalla maestra Susanna Zanetti che con alcuni canti e un suggestivo “Signore delle cime” hanno accompagnato la cerimonia. Con il coro anche alcuni membri del Corpo musicale di Lodrino che hanno suonato per tutti, esibendosi con un carosello. 


Aggiungi commento:

Vedi anche
24/07/2017 10:26

Più di trecento al Raduno in Bruffione Un appuntamento che richiama sempre tanti alpini e tanta gente quello organizzato ogni estate dal Gruppo Alpini di Bagolino all’ex cimitero di guerra del Bruffione

04/07/2008 00:00

Alpini in marcia per il 90° della Grande Guerra Domenica 6 luglio si svolger il quarto Pellegrinaggio organizzato dalla sezione Ana di Sal “Monte Suello” per ricordare i novant’anni dalla fine della Grande Guerra. Meta sar il piccolo cimitero di Guerra di prima linea alla piana del Bruffione.

24/07/2013 09:00

Strade di guerra, percorsi di pace Sabato al cimitero di guerra della Piana del Bruffione, l'annuale commemorazione dei Caduti degli alpini di Bagolino

08/07/2008 00:00

In 300 per ricordare la fine della Grande Guerra Davvero molto partecipato il quarto pellegrinaggio degli alpini della sezione “Monte Suello” di Sal alla piana del Bruffione, nel 90 anniversario della fine della Prima guerra mondiale. Circa 300 partecipanti, fra alpini, familiari e simpatizzanti.

23/07/2015 07:56

Tempi di guerra e tempi di pace Anche quest'anno il Gruppo Alpini di Bagolino ha organizzato la commemorazione della strage di soldati che presidiavano la Piana di Bruffione durante la Grande Guerra  •Photogallery




Altre da Bagolino
26/01/2022

Vent'anni in coro

Ricorre oggi il ventennale di fondazione del Coro di Bagolino, un'istituzione per il paese montano valsabbino
• VIDEO

(1)
22/01/2022

Si ribalta con l'escavatore

Eliambulanza in azione a metà pomeriggio sulle montagne di Bagolino, a causa di un ribaltamento. Ferito, ma non grave il conducente

10/01/2022

Orgoglio valsabbino ai Campionati Italiani Giovanili

Buoni piazzamenti per gli atleti dello Sci Club Bagolino nelle gare dello scorso fine settimana

10/01/2022

Cantieri sulla Cerreto-Riccomassimo

In attesa della galleria fra Sant'Antonio e Prada, un milione e duecentomila euro in interventi, su due lotti, serviranno a rendere l’arteria una via di fuga agevole in caso di blocco della 669

31/12/2021

Giancarlo Bronzi è «andato avanti»

Ha destato profondo cordoglio la repentina scomparsa dell’uomo da sempre impegnato sui vari fronti del volontariato

30/12/2021

Annamaria Mora e Leuterio Garzarella trionfano ai regionali

La coppia di ballerini salodiani ma orgogliosamente originari di Bagolino ha aggiunto un’altra medaglia al suo nutrito palmares

26/12/2021

Bagolino borgo dei presepi

Anche quest’anno a Bagolino fanno bella mostra di sé negli angoli più caratteristici del paese tantissimi presepi allestiti dagli abitanti del borgo montano

23/12/2021

Atti di vandalismo, i carabinieri indagano

Dopo i ripetuti danni provocati alle luminarie e i furti in alcuni dei presepi della rassegna la Pro loco ha sporto denuncia

22/12/2021

Nuova ambulanza per Alta Valle Sabbia Soccorso

Inaugurato il nuovo mezzo per il sodalizio del soccorso di Ponte Caffaro che presto vedrà ampliata la propria sede

19/12/2021

Camino in fiamme

Il pronto intervento dei Vigili del Fuoco volontari di Vestone ha evitato il propagarsi dell’incendio