03 Febbraio 2013, 07.45
Vobarno Gavardo
Incidente

Dolore per Valentina

di Ubaldo Vallini

Valentina Loda, la giovane vittima dell'incidente avvenuto l'altra notte a Gavardo, stava rientrando da una serata trascorsa in un locale con gli amici. Lascia un bimbo di soli tre anni

 
Tragico schianto nella notte sulla Statale 45 Bis in territorio di Gavardo.
A perdere la vita una giovane di 21 anni che stava rientrando a casa dopo aver fatto le ore piccole con gli amici ad ascoltare musica in un locale. Valentina Loda, questo è il suo nome, abitava a Vobarno con la madre e col figlioletto di soli tre anni.
L'incidente è avvenuto in prossimità dello svincolo di Gavardo.
 
Mancava una manciata di minuti alle 4 e 30, nella notte fra venerdì e sabato, e in quel momento Valentina stava percorrendo la Statale sulla sua Fiat Punto in direzione di Salò.
La dinamica esatta dell'incidente è al vaglio della Polizia stradale di Salò, intervenuta sul posto con un paio di pattuglie per i rilievi.
Stando ai primi accertamenti ad invadere l'opposta corsia di marcia è stata l'utilitaria, che ha avuto la sfortuna di incontrare sulla sua traiettoria il "bilico" Scania di una ditta di Rovereto che scendeva dalla parte opposta.
 
L'autista 47enne del mezzo pesante, uscito illeso dall'incidente, nulla ha potuto fare per evitare l'impatto, che è stato violentissimo e frontale. Il camion al quale l'urto ha divelto la ruota anteriore sinistra si è fermato piegato su se stesso.
L'auto invece è rimbalzata all'indietro e sulla sua destra, finendo la corsa sul bordo della corsia di accelerazione utilizzata da chi si immette da Gavardo per andare verso Salò.
Sul posto il 118 ha inviato veloci i volontari dell'Anc da Roè Volciano ed un'auto medicalizzata. Per estrarre il corpo della ragazza dai rottami dell'auto si è reso necessario un lungo intervento da parte dei Vigili del Fuoco giunti sul posto da Salò.
 
Purtroppo è stato tutto inutile, la giovane donna non è sopravvissuta allo schianto:  probabilmente è morta sul colpo e se la sbandata è stata causata da un colpo di sonno non se n'è nemmeno accorta.
Le operazioni di soccorso, i rilievi e la pulizia della sede stradale dai detriti sparsi ovunque, hanno richiesto ore di lavoro.
Era ormai giorno quando la Statale ha potuto riaprire al traffico, che nel frattempo era stato deviato sulla viabilità secondaria da Carabinieri e Polizia locale.

La salma di Valentina Loda è stata ricomposta all’obitorio di Gavardo dove domenica alle 17 e 30 si terrà la veglia di preghiera.
Da lì si muoverà dopo le 14 di lunedì, per raggiungere Largo Donatori di Sangue a Vobarno da dove partirà il corteo funebre che l'accompagnerà nel suo ultimo viaggio.
 
Le esequie sono previste per le 14 e 30 nella parrocchiale vobarnese.
Valentina lascia la mamma Monica Bertelli con la quale da poco più di un anno viveva a Vobarno e il papà Ivano che, dopo la separazione dalla moglie, era rimasto a vivere a Montirone.
Il pensiero di tutti va soprattutto a Thomas, il bimbo di Valentina che ha solo tre anni ed è rimasto senza la sua bellissima mamma.
 


Commenti:
ID27852 - 03/02/2013 14:33:05 - (parcifes) -

Perchè mettete ste notizie?

ID27855 - 03/02/2013 21:12:02 - (Sapeta) - notizie

per permettere a chi abita un po' distante di poter ricevere notizie per avvicinarsi alla famiglia

Aggiungi commento:

Vedi anche
04/02/2013 07:04

Per Valentina fede, speranza e carità Non smette di impressionare la tragica scomparsa di Valentina Loda, mamma 21enne di Vobarno. Palpabile la rassegnazione ieri alla veglia di preghiera. Oggi i funerali

23/03/2013 01:37

Mortale a Vobarno C' l'ombra di un pirata all'origine dell'incidente che ha causato la morte di un 66enne di Botticino Mattina, schiantatosi ieri sera alle 23 lungo la tangenziale nei pressi dello svincolo per Pompegnino

02/02/2013 08:57

Muore in tangenziale Tragico schianto alle 4 e mezza di stamattina lungo la 45Bis nei pressi dello svincolo di Gavardo. Nell'incidente morta una ragazza di 21 anni. Aggiornamento ore 14

01/06/2019 08:57

Mortale nella notte a Vobarno Non c’è stato nulla da fare per un giovane di Rezzato, andato a sbattere contro un pullman turistico all’ingresso della galleria Prada, tra Sabbio Chiese e Carpeneda di Vobarno

24/03/2013 07:31

Si cerca il pirata Nelle immagini catturate dalle telecamere che osservano la strada fra Villanuova e Vestone, le prove del passaggio della station wagon grigia che ha causato l'incidente mortale di Vobarno. Domani i funerali




Altre da Gavardo
12/05/2021

Dote Comune, tironicini culturali in biblioteca

C'è tempo fino al  20 maggio per presentare la propria candidatura per il bando Dote Comune per tironici presso l'Ufficio Cultura e la biblioteca

11/05/2021

Meno ricoveri e meno posti letto Covid

Prosegue la riconversione dei reparti dell’Asst del Garda al loro impiego originario, visto il calo dei pazienti colpiti da Coronavirus

09/05/2021

Cercasi barista al CogesSport

L’inaugurazione è dello scorso venerdì, ma ancora il Cogess bar di Gavardo è in cerca di personale

09/05/2021

I 20 di Nicolas

Tanti auguri a Nicolas Benedetti, di Soprazocco di Gavardo, che proprio oggi, domenica 9 maggio, compie i suoi primi splendidi vent'anni

08/05/2021

Bar CogesSport, a servizio dell'inclusione

Taglio del nastro per il nuovo bar del centro sportivo gavardese nato da un’intesa fra amministrazione comunale e Cooperativa Cogess

07/05/2021

Filippo Tagliani, un valsabbino al Giro

Il ciclista gavardese, da poco professionista, dopo la Milano-Sanremo percorrerà le strade del Giro d’Italia con la maglia dell’Androni, unico bresciano nella corsa rosa

05/05/2021

Ancora un leggero calo dei ricoverati

Gli strascichi della terza ondata della pandemia da Sars-Cov-2 si riverbera nei posti letti occupati dell’Asst del Garda che ospitano sempre meno malati Covid

03/05/2021

«Grazie Battista»

Ci ha lasciato Battista Grumi, un riferimento solido, sicuro e silenzioso per noi dell’Associazione Volontari Ambulanza Valle Sabbia...

01/05/2021

Maggio apre le porte agli eventi dell'estate

Dopo mesi di iniziative da remoto il Comune valsabbino torna a proporre un calendario di eventi in presenza, in tutta sicurezza. Si comincia il prossimo sabato, 8 maggio

30/04/2021

Don Carlo Tartari presidente di Brevivet

Il sacerdote gavardese, vicario episcopale per la Pastorale e i Laici della Diocesi di Brescia, guiderà l’agenzia turistica specializzata in pellegrinaggi e turismo religioso