25 Giugno 2010, 11.30
Roè Volciano Salò O
Nera

Carabinieri all'opera

di red.

Da Urago d'Oglio a Salò passando per Borgosatollo e Roè Volciano. Ore di normalità nel lavoro dei carabinieri bresciani.


Spaccata nella notte a Urago d’Oglio.
Amara sorpresa questa mattina per la titolare di un bar in via Don Bosco di Urago d’Oglio al momento della riapertura dell’esercizio pubblico.
Nella notte ignoti, probabilmente a mezzo di una vettura, hanno infranto la vetrina asportando dal bar il registratore di cassa contenente circa 400 euro e due apparati per videogioco.
I Carabinieri di Rudiano, competenti per territorio, hanno avviato le indagini per identificare gli autori del fatto.

Arresti per furto.

I Carabinieri della Stazione di Brescia Lamarmora hanno arrestato due pregiudicati italiani sorpresi ad asportare da un autoarticolato, parcheggiato in uno spiazzo a Borgosatollo, con targa austriaca un navigatore satellitare dopo aver infranto un finestrino.
I due sono a disposizione dell’autorità giudiziaria per il rito direttissimo.
 
Analoga sorte per un indiano di 24 anni sorpreso dai Carabinieri del N.O.Rm. di Salò intento, in Roè Volciano, ad asportare benzina da una panda in sosta in via Bellotti.
All’uomo, che per asportare il carburante ha notevolmente danneggiato il veicolo, è stato sequestrato anche un altro contenitore parzialmente pieno di carburante.
L’uomo è stato altresì deferito per minaccia in quanto, nella concitazione dell’arresto avrebbe minacciato di morte i militari operanti.
 
Meglio è andata a due giovani romene, sedicenti ballerine, sorprese dai Carabinieri di Lonato del Garda all’interno del negozio di abbigliamento “Pull & Bear” del centro commerciale “IL LEONE” con capi per 350 euro nascosti dentro le borse. Le due sono state arrestate ma il magistrato di turno, dopo aver convalidato l’arresto, ha disposto di rimetterle in libertà.

Controllo del territorio.

I Carabinieri di Capriolo e di Bedizzole hanno arrestato due cittadini stranieri, un marocchino e un nigeriano, inadempienti al provvedimento di espulsione del Questore.
I Carabinieri di Salò hanno invece rintracciato Z.R., italiano di 39 anni, colpito da ordinanza di carcerazione per reati contro il patrimonio. L’uomo sconterà in carcere due anni e otto mesi.
 
Fonte: comunicato stampa.
 


Commenti:
ID2440 - 25/06/2010 16:16:00 - (fra) - bravi carabinieri

Bravi carabinieri!!!! Aventi con gli arresti.... prima o poi questi stronzi delinquenti finiranno.....

ID2445 - 25/06/2010 17:12:00 - (Beltr1972) - Bravi i carabinieri! Ma il magistrato?

E' si, bravi i carabinieri, ma poverini... loro si sbattono, arrestano le due rumene ed il magistrato cosa fa? Convalida l'arresto e le rimette in libertà???!!!?????????? Poverino, non colpa sua ma della legge...... Mah..... No komment

ID2461 - 26/06/2010 21:00:00 - (danyart) - ...leggi sbagliate

...come sempre, i nostri carabbinieri fanno il loro duro e notevole lavoro, con impegno e dedizione... e secondo me, anche mal retribuiti!!! avete mai chiesto cosa prende un carabbiniere semplice?? piu o meno come un semplice operaio medio!!! e...il rischio??? padri di famiglia che non sanno se la sera dopo il pattugliamento ...torneranno a casa!!! E' una vera missione e non un semplice lavoro!!! retribuiamoli meglio!!!! e ....cambiamo le leggi... per punire i delinquenti!!! In italia stranieri e non ..sanno benissimo, che se commettono reato..... spesso non gli va poi tanto male... al massimo qualche anno in carcere, oppure espulsione... ma poi... come i mali di stagione... sotto altro nome... RITORNANO!!! vero???? Danyart L.N.

Aggiungi commento:

Vedi anche
09/03/2015 13:53

Spacciatori, ladri e ubriachi I controlli intensificati dello scorso week end hanno permesso ai carabinieri della Compagnia di Salò di individuare denunciare per vari reati otto persone

12/07/2014 07:05

Si intensificano i controlli salodiani Giro di vite dei carabinieri sui giovedì musicali di Salò, presi di mira da molti giovani della zona che ne approfittano per dedicarsi allo "sballo"

23/02/2015 10:28

Controlli in Alta Valle Non solo il Carnevale di Bagolino e gli eccessi di chi vi ha partecipato, nell’azione di prevenzione e di repressione condotta dai carabinieri della Compagni di Salò

05/04/2014 20:20

Alluminio per arrotondare lo stipendio Nei guai un operaio 57enne di Sabbio che è stato pizzicato dai carabinieri al termine del turno di lavoro, con uno zaino pieno del prezioso metallo

09/04/2015 16:09

Natale con i tuoi, Pasqua con… i carabinieri Giro di vite nelle giornate delle festività pasquali, fra Garda e Valle Sabbia, da parte dei carabinieri bresciani




Altre da O
26/10/2010

La zucca

Utilizzata non solo in cucina, ma anche in cosmesi e in medicina, la zucca viene persino usata come contenitore e come utensile.

18/10/2010

Cucina regionale della Basilicata

La Basilicata (chiamata anche Lucania) ha il notevole pregio di conservare intatto buona parte del proprio patrimonio ambientale e boschivo.

18/10/2010

Attese

Tornando indietro con la moviola dei ricordi mi trovo sovente ingarbugliata dentro quel filo sottile e resistente che tiene insieme l’ansia per raggiungere nuovi traguardi di crescita.

(4)
14/10/2010

«Indian takeway»

Per ogni figlio di immigrati c’è sempre un momento di consapevolezza che mette a disagio.

13/10/2010

Cucina regionale dell'Umbria

L’Umbria è una regione dove tradizione e semplicità dominano la gastronomia.

11/10/2010

L’omaggio degli alpini alla Madonna del Don

Ieri a Mestre il dono degli alpini bresciani dell’olio per la lampada votiva per l’icona della Vergine portata dal fronte russo da un cappellano militare, per ricordare i caduti della campagna di Russia.

11/10/2010

Bando per progetti sperimentali

Tempo fino al 18 ottobre per presentare domanda. Sono a disposizione 2 milioni e 300 mila euro.

11/10/2010

Piccoli uomini crescono

ALBUM: Piccoli uomini crescono.
ARTISTA: Jet Set Roger.
SITO UFFICIALE: www.jetsetroger.it

11/10/2010

Il mito si trasforma: arriva la Mini SUV

Rivoluzione in casa Mini: arriva infatti la Countryman, la prima Mini a trazione integrale e 5 porte.

07/10/2010

Colori e ritmi della creatività

La vera molla che fa scattare la vita è sicuramente la creatività.