14 Luglio 2020, 09.01
Valsabbia
La nostra Valle online

Fiori all'occhiello... non solo per la Valle Sabbia

di red.

Si tratta di Sae e di Secoval, che hanno approvato nei giorni scorsi ottimi bilanci, con conferma triennale per gli Amministratori uscenti Gnecchi e Paoli


Da un lato diventare un centro di competenza nazionale certificato sulla digitalizzazione della PA e contemporaneamente sviluppare un nuovo e più grande Data Center in partnership con Comune di Brescia, Anci Lombardia ed Agid; dall'altro lato progettare e sviluppare in loco sistemi a bassissimo impatto ambientale per alcuni rifuti come verde e vetro.

Sono queste le due grandi “autostrade” che Secoval da una direttrice e Sae (Servizio Ambiente Energia) dall'altra hanno iniziato a percorrere a grandissima velocità per diventare sempre di più un “punto di riferimento per le comunità della Valle Sabbia e anche più giù verso Brescia” come sottolinea il Prof. Flavio Gnecchi, Amministratore Unico di Secoval, mentre l'Ing. Valter Paoli, Amministratore Unico di Sae, ribatte: “Un servizio pubblico per essere apprezzato e funzionale deve essere svolto ai massimi livelli: sono fortunato nel guidare una squadra coesa, motivata che sta producendo qualità in settori molto delicati. Abbiamo iniziato un percorso nell'ambito della raccolta differenziata molto importante, ma con risultati lusinghieri. Inseriremo novità, ma sempre in un'ottica di innalzamento della qualità dei servizi offerti”.

I due Amministratori sono appena stati confermati dalla rispettive Assemblee dei Soci per il prossimo triennio (2020-2023), anche perchè hanno presentato bilanci lusinghieri ed in utile, grazie anche all'eccellente lavoro dei rispettivi team diretti dal dr. Marco Baccaglioni.

Secoval, 33 dipendenti, è cresciuta nel fatturato dell' 8% circa riuscendo a diventare sempre più punto di riferimento per Comuni e P.A. e raggiungendo così 4,3 mln che testimoniano l'efficacia e la puntuale fornitura di servizi nell'ambito dei servizi tributari ai Comuni, del supporto nella gestione informatizzata della raccolta rifiuti porta a porta, dei servizi cartografci, dello sviluppo del “dataware house geografico”.

Sae, 43 dipendenti, operando nell'ambito della gestione di impianti fotovoltaici, nella promozione, diffusione e realizzazione di interventi diretti alla generazione di energia da fonti rinnovabili oltre alla raccolta, trasporto e smaltimento dei rifuti solidi urbani e assimilati a benefcio dei Comuni convenzionati, ha raggiunto un fatturato di 6,7 mln, ma affrontando nuove e delicate sfde anche e soprattutto in periodo di COVID-19.

A margine delle Assemblee dei Soci, il presidente della Comunità montana Valle Sabbia, principale azionista, Giovanmaria Flocchini ha commentato: “La qualità dei servizi pubblici sviluppati da SAE e Secoval per una piccola realtà territoriale, ma particolarmente complessa a causa anche della conformazione geografca naturale come la nostra, sono una delle componenti essenziali e primarie per il benessere della società civile e produttiva. È naturale quindi che siano al centro delle attenzioni, ma l'ottima amministrazione e gestione, dimostrata in molteplici contesti e situazioni, fanno di queste società un fore all'occhiello anche per la Comunità Montana”.

Oltre a quelli sopracitati
gli ambiziosi obiettivi che le due società partecipate si sono prefssate di raggiungere nel prossimo triennio riguardano l'ampliamento del progetto Smart City per ben 31 Comuni, l'istituzione di un centro di competenza nazionale certifcato sulla digitalizzazione della PA l'implementazione dei servizi tributari e il costante miglioramento dei servizi di igiene urbana: tutto sempre mantenendo altissimo il livello qualitativo.

.in foto: la sede della Comunità montana di Valle Sabbia; Flavio Gnecchi; Valter Paoli.





Vedi anche
17/11/2014 08:57

Punto fermo Ha riscosso grande successo nei giorni scorsi il convegno organizzato da Secoval e dalla Comunità montana per fare il punto della situazione sull'avanzamento dei lavori per l'informatizzazione del servizio pubblico

24/02/2021 10:37

Servizi Ambiente Energia scala la classifica delle migliori PMI bresciane e si classifica prima! Con oltre 6 milioni di fatturato SAE e uno dei fiori all'occhiello della Valle Sabbia

05/12/2015 18:00

Passa per Nozza l'innovazione in Valle Sabbia Dalla Banda Ultra Larga alla gestione associata, passando per la Rocca d’Anfo. Il ruolo della Comunità montana di Valle Sabbia, col supporto di Secoval

30/04/2021 07:13

Pionieri della digitalizzazione Altro balzo in avanti sulla strada della più semplice fruizione dei servizi, con la Valle Sabbia che col nuovo Prometeo si conferma pioniera nell’innovazione e nella digitalizzazione della pubblica amministrazione

20/10/2014 09:44

Secoval, Comitato di controllo e di indirizzo La Conferenza dei sindaci riunitasi a metà ottobre, ha nominato i membri del Comitato per l'indirizzo ed il controllo di Secoval




Altre da Valsabbia
21/06/2021

Inizia l'estate

Con il solstizio inizia ufficialmente la stagione estiva, che più di ogni altra è dedicata alle ferie e alle vacanze. Aspettiamo le foto delle vostre vacanze!

21/06/2021

Interventi a sostegno dell'agricoltura nelle aree montane

Il Bando della Comunità Montana mira ad aiutare gli operatori del settore agricolo con particolare attenzione a potenziamento e sviluppo delle aziende. Per fare domanda c'è tempo fino a fine giugno

20/06/2021

Focus sulla fragilità dei bambini

Il Poliambulatorio con sede a Vobarno torna ad ospitare Fondazione Cesvi, offrendo alla cittadinanza un’occasione unica di confronto e riflessione

19/06/2021

Cordoglio per la morte di Padre Oscar

E’ giunta inaspettata in Valle Sabbia la notizia della prematura morte di monsignor Oscar Therà, il "figlio delle stelle" che amava trascorrere periodi di riposo in Degagna

18/06/2021

Aliscargo Airlines, a capo degli azionisti Alcide Leali

La nuova compagnia aerea per il trasporto intercontinentale delle merci vede alla guida degli investitori privati l’imprenditore valsabbino, già fondatore di Air Dolomiti e patron dei Lefay Resorts

18/06/2021

Al via Acque e Terre Festival

Quindici spettacoli in nove Comuni nell’arco dell’estate per l’attesa rassegna che regala musica, teatro e cultura di qualità

17/06/2021

Cosa significa essere un «Comune turistico»

E’ sufficiente istituire un assessorato al turismo, elencare edifici storici ed eventi estivi per essere un comune turistico? Secondo l’Istat non basta e vediamo perché. Ecco come sono messi i Comuni valsabbini

16/06/2021

Aria spa, Girelli: «Un nuovo problema. Per i centri estivi bando da rifare»

La segnalazione del consigliere regionale valsabbino del Pd: «600 tra Comuni e parrocchie che avevano partecipato al bando, ora dovranno ripresentare le domande»

15/06/2021

Cinque milioni di euro per la Protezione Civile

Le risorse stanziate dalla Regione saranno destinate all'acquisto di mezzi, dotazioni tecniche e attrezzature necessari alla gestione delle emergenze. Massardi: “Protezione Civile risorsa fondamentale per il nostro territorio”

15/06/2021

Scuola finita, ora c'è la maturità

Bilancio in chiaroscuro per gli alunni del “Perlasca” per l’anno scolastico appena trascorso segnato dalla didattica a distanza. Da mercoledì il via agli esami di Stato