20 Febbraio 2020, 16.15
Gavardo
Fabula Mundi

I Curdi, un popolo dimenticato

di c.f.

Il terzo e ultimo incontro del percorso di geopolitica “Fabula Mundi” proposto dalle Acli a Gavardo in calendario questo venerdì sera sarà dedicato al popolo curdo e al loro ruolo nel Medioriente


“I Curdi, lo strumento politico militare delle potenze”. È il titolo del terzo e ultimo incontro del percorso di geopolitica “Fabula Mundi”, proposto dalle Acli a Gavardo in calendario questo venerdì sera.

Relatore della serata sarà il giornalista del Giornale di Brescia ed esperto di geopolitica internazionale Claudio Gandolfo.

L’attenzione sarà focalizzata sui Curdi e sul loro ruolo nel combattere lo Stato Islamico e nella guerra in Siria.

I Curdi sono un gruppo etnico originario di una zona nota come Kurdistan. Sono circa 30 milioni, per lo più islamici sunniti, e vivono tra la Turchia, la Siria, l’Iran e l’Iraq. Nel corso dei secoli hanno subito diverse repressioni da parte di questi stati.

Negli ultimi anni si è molto parlato di loro perché hanno offerto un contributo decisivo nella lotta all’Isis, con l'impiego anche di formazioni formate da donne.

Nel 2014 gli americani vogliono finalmente iniziare la loro guerra contro lo Stato Islamico che occupa parte della Siria. Ma, ancora impelagati nelle guerre in Afghanistan e in Iran, non vogliono usare propri soldati. Così si affidano ai curdi siriani, grandi combattenti. L’accordo è semplice: da una parte i curdi riconquistano i territori nel nord della Siria che erano stati occupati dall’Isis ed evitano agli Stati Uniti una nuova guerra di terra. Dall’altra gli Stati Uniti offrono appoggio ai curdi anche in vista della creazione di un loro stato, o quantomeno della creazione di un territorio in Siria che possa godere di grande autonomia dal governo centrale.

Una promessa poi rimangiata dal presidente Trump, lasciando spazio alla Turchia di sferrare degli attacchi contro i Curdi, da sempre visti come una minaccia alla sicurezza nazionale, e per spostare in quella «zona cuscinetto» migliaia di profughi siriani che negli ultimi anni si sono rifugiati in Turchia.

La serata, promossa dalle Acli Medio Chiese e dall’erigenda Unità pastorale di Gavardo, si terrà alle 20.45 presso l’auditorium di Santa Maria, della scuola parrocchiale. Ingresso libero.


Vedi anche
06/02/2020 08:00

Per capire dove va il mondo Prende il via venerdì sera a Gavardo Fabola Mundi, il percorso di geopolitica promosso dalle Acli, realizzato in Valsabbia con la collaborazione del Circolo Acli Medio Chiese, della zona Acli Valle Sabbia e dell'erigenda Unità pastorale di Gavardo

15/02/2019 09:18

Dove va l'Europa? Questa sera a Gavardo il terzo e ultimo appuntamento della rassegna Fabula Mundi promossa dalle Acli e da Ipsia Brescia Onlus, in collaborazione con il Circolo Acli Medio Chiese e dell'erigenda Unità pastorale di Gavardo

08/02/2019 10:13

Terrorismo, minaccia non sconfitta Questa sera a Gavardo il secondo appuntamento della rassegna Fabula Mundi promossa dalle Acli e da Ipsia Brescia Onlus, in collaborazione con il Circolo Acli Medio Chiese e dell'erigenda Unità pastorale di Gavardo

07/01/2016 16:00

L'Isis e lo scenario siriano Questo venerdì al teatro Salone Pio XI di Gavardo la prima di tre serate di Fabula Mundi, la rassegna di geopolitica promossa dalle Acli provinciali di Brescia e Ipsia Brescia Onlus con la collaborazione del Circolo Acli Medio Chiese e dell’erigenda Unità Pastorale di Gavardo

13/02/2020 16:30

La Russia fra presente e futuro Sarà la Russia al centro dell’attenzione della seconda serata di Fabula Mundi in calendario questo venerdì sera a Gavardo



Altre da Gavardo
25/02/2021

«Grazie a tutti»

Primo giorno di vaccinazioni al Palasport di Gavardo. La testimonianza di Federico Baronchelli, che ha accompagnato la mamma di 92 anni

24/02/2021

Obiettivo: 1200 dosi al giorno

E’ operativo a Gavardo il primo centro valsabbino per le vaccinazioni. Sei postazioni che potranno essere pienamente operative quando arriveranno sufficienti vaccini. La prima è stata l’Agnese, classe 1922

24/02/2021

L'ultimo saluto al maestro Simoni

Si terranno questo giovedì 25 febbraio i funerali del fondatore del Gruppo Grotte e del Museo Archeologico di Gavardo, per tanti anni punto di riferimento della cultura gavardese

23/02/2021

Carambola in tangenziale

Per fortuna senza gravi conseguenze l’incidente avvenuto fra le uscite di Gavardo e Prevalle lungo la 45 Bis. Tre le auto coinvolte, due con un violentissimo urto frontale. Strada chiusa per quasi due ore

22/02/2021

Un corso sulla competenza genitoriale

Lo organizza in una serie di incontri online interattivi la scuola dell'infanzia Montessori “Il Sassolino”

21/02/2021

Lavori in corso e già conclusi

Anche l’amministrazione comunale gavardese ha impiegato una parte dei finanziamenti regionali del cosiddetto “Piano Marshall” in progetti riguardanti la viabilità

19/02/2021

Rsa gavardesi «Covid-free»

Dopo le vaccinazioni le due case di riposo per anziani, fondazione “La Memoria” e Cenacolo “Elisa Baldo”, aprono alle visite ai parenti grazie alla stanza degli abbracci

18/02/2021

La cava di argilla non ci sarà

Lo ha stabilito il nuovo Piano Cave della Provincia, con gran sollievo del territorio. Il bacino estrattivo sarebbe dovuto sorgere a Gavardo, in località Marsina

18/02/2021

Palatenda per i vaccini, salta la Fiera di maggio

La tensostruttura del centro sportivo di viale Orsolina Avanzi sarà l’hub per le vaccinazioni per la Valle Sabbia e l’Alto Garda. Ipotesi a settembre per la fiera, come l’anno scorso

17/02/2021

La prima candelina di Gabriel

Tanti auguri al piccolo Gabriel, di Gavardo, che oggi spenge la sua prima candelina