01 Giugno 2008, 00.00
Vestone
Disagio mentale

Nozza prepara una risposta

L’estate segnerà un ulteriore ampliamento dei servizi ospitati dalla Rsa «Passerini» di Nozza Vestone: in accordo col gruppo «Fraternità» di Ospitaletto, infatti, la struttura darà casa al nuovo Centro diurno psichiatrico «Stella del mattino».

L’estate segnerà un ulteriore ampliamento dei servizi ospitati dalla Rsa «Passerini» di Nozza Vestone: in accordo col gruppo «Fraternità» di Ospitaletto, infatti, la struttura darà casa al nuovo Centro diurno psichiatrico «Stella del mattino».
La struttura aprirà i battenti in luglio trasferendosi dalla attuale sede valtrumplina di Marmentino, e ospiterà 15 persone affette da patologie psichiatriche lievi. «Il servizio decollerà - spiega il presidente della Fondazione nozzese Giovanmarino Crescini - grazie a Valtrompia solidale e all’accordo che abbiamo stretto con il gruppo Fraternità (che costituito da una ventina di cooperative di ispirazione cattolica comprende anche la cooperativa sociale Valtrompia solidale) che si occuperà degli investimenti, mentre la casa di riposo metterà a disposizione gli spazi necessari».

Il tutto comporterà una spesa complessiva stimata in circa 350 mila euro: il Centro diurno psichiatrico sarà all’interno del ricovero, ma non avrà alcuna interferenza con gli altri ospiti. Dotato di ingresso autonomo e indipendente da via Sardello, sarà ricavato nei locali al secondo piano della nuova ala di Nordovest.
Perchè questa scelta? «Il servizio arriverà in Valsabbia grazie al direttore amministrativo dottor Saviotti e ai medici responsabili del servizio specifico dell’Azienda ospedaliera di Desenzano. La decisione di realizzare questa struttura a servizio della comunità - prosegue Crescini - nasce dalla forte richiesta proveniente dal territorio. Un intervento che diventa possibile grazie a Fraternità, un consorzio di cooperative sociali che si occupano da sempre del sostegno alle eprsone in difficoltà, e che ha deciso di anticipare la somma necessaria ad avviare l’operazione».

Qualche indicazione più precisa sui «bisogni»? In Valsabbia sono 750 le persone affette da disturbi psichici; e nel 22% dei casi si tratta di pazienti colpiti da schizofrenia o da sindromi deliranti. Un dato che da solo dimostra la necessità di un supporto adeguato sul territorio.

Massimo Pasinetti da Bresciaoggi


Aggiungi commento:
Vedi anche
06/05/2009 00:00

Una «Stella del mattino» alla Passerini Giovedì 7 maggio a Nozza si inaugura un nuovo servizio ospite della Fondazione «Passerini»: apre un Centro diurno per i pazienti psichiatrici: una capienza di 15 posti e una equipe «polivalente».

08/05/2009 00:00

Un Centro Diurno Psichiatrico a Nozza Dopo la benedizione impartita da monsignor Serafino Corti, è toccato ad Onorina, la prima delle ospiti, di tagliare l’inaugurale nastro sull’uscio della “Stella del Mattino”, alla Passerini di Nozza.

03/10/2018 09:47

«Se salti da una nuvola atterri su una stella» Questo il titolo della mostra fotografica organizzata in occasione dei 10 anni di attività del Centro Diurno “Stella del mattino” di Nozza di Vestone, nell’ambito della rassegna “Nuvole”

•VIDEO

17/08/2016 11:46

Quando invecchiare è un privilegio «L’universo ha senso solo quando abbiamo qualcuno con cui condividere le nostre emozioni». Sulla questa frase mutuata da un romanzo di Paolo Coelho, la Fondazione Passerini di Nozza invita tutti a conoscere i suo Centro Diurno

02/09/2018 08:00

Un grazie alla Casa di riposo di Nozza Una lettera di ringraziamento a tutto il personale della Rsa “Passerini” di Nozza di Vestone quella indirizzata dai nipoti di Margherita Freddi, ospite per 12 anni della struttura. La pubblichiamo volentieri



Altre da Vestone
18/01/2021

Alberto Pelizzari nuovo vice presidente

Prende il posto di Santo Ivano Beccalossi che per oltre 25 anni ha accompagnato lo sviluppo dell'istituto di credito valsabbino. Un nuovo ingresso nel consiglio d'ammistrazione

16/01/2021

A fuoco la canna fumaria

Chi metteva legna nella stufa nemmeno se n’era accorto. Veloce l’intervento dei Vigili del fuoco, nessun ferito, pochi danni

13/01/2021

Al via il corso per nuovi soccorritori

L'Associazione Volontari Ambulanza Valle Sabbia cerca nuovi volontari per il suo organico. Martedì 26 gennaio la presentazione del corso di formazione gratuito

12/01/2021

I primo otto di Niccolò

Tanti auguri a Niccolò, di Vestone, che proprio oggi, martedì 12 gennaio, spegne otto candeline

08/01/2021

Bonus sociale, cosa cambia dal 2021

Dal 1 gennaio non è più necessario fare domanda in Comune per ottenere i bonus sociali per disagio economico. Ecco la nuova procedura

06/01/2021

«Pronti a metterlo in sicurezza»

Si tratta dello stabile dell’ex Albergo Roma, che insiste sulla centralissima via Glisenti a Vestone, la cui precarietà ha imposto nei giorni scorsi vistose transenne. Parlano i proprietari

03/01/2021

Vecchi e cadenti

I paesi si svuotano e le case disabitate non solo invecchiano, ma quando il maltempo imperversa crollano pure. A Vestone come a Treviso Bresciano i due blocchi stradali sono stati risolti con interventi tampone, ma...

02/01/2021

Cede il cornicione, chiusa via Glisenti

Sul posto sono intervenuti anche con l’autoscala i Vigili del fuoco da Vestone e Salò

31/12/2020

Come valorizzare i prodotti tipici locali

L'iniziativa di Mattia Apostoli è quella di unire tradizione e tecnologia, andando a scovare le eccellenze gastronomiche nei piccoli paesi per poi raccontarne genesi e peculiarità, mettendole a disposizione del vasto pubblico del web

27/12/2020

Cade nel dirupo, recuperato dai Vigili del fuoco

E’ successo sabato mattina a Vestone