17 Maggio 2018, 08.00
Odolo
Beneficenza

Al via la Baobab Running Cup

di Redazione

E' in programma per questa domenica, 20 maggio, la consueta corsa non competitiva a favore della costruzione dell'ospedale nella Diocesi di San in Malì, in Africa occidentale


Mancano ormai pochi giorni alla partenza della Baobab Running Cup, la nota corsa di beneficenza giunta quest’anno alla sua sesta edizione. La manifestazione negli ultimi anni ha riscosso un successo notevole, con la partecipazione di oltre 1000 runners nel 2016.
 
La corsa, in programma per domenica 20 maggio, è organizzata dal Gruppo Africa Grand Baobab Onlus – con il patrocinio della Parrocchia di San Zenone di Odolo e delle Amministrazioni comunali di Rodengo Saiano, Odolo e Castenedolo – in favore della costruzione dell’ospedale nella Diocesi di San in Malì.
 
Secondo gli standard dell'Organizzazione Mondiale della Sanitá, la provincia di San dovrebbe avere più di due presidi ospedalieri o centri di salute; in realtà non vi esistono strutture classificabili come tali. Dopo la realizzazione del Centro di Maternità da parte di imprese locali – inaugurato il 31 dicembre 2016 – è venuto il momento di pensare anche all’alloggio delle infermiere, che in questa zona sono indispensabili tanto quanto l’energia elettrica e l’acqua. Le suore Camilliane, che hanno come missione principale l'assistenza ai malati, hanno dato disponibilità ad inviare alcune loro sorelle.
 
La costruzione della struttura é iniziata nel settembre 2017. Attualmente è in fase di ultimazione ed in procinto di ricevere le infermiere; rimane però da completare il finanziamento del 35% circa dell'opera, di alcune attrezzature e la necessità di continuare con i progetti collegati alla Caritas di San.
 
La corsa della prossima domenica, il cui ricavato sarà a favore di questo progetto, prevede 3 differenti percorsi: un trail di 14 km (partenza ore 9, colore blu, iscrizione 10 €), una corsa di 9 km (partenza ore 9.15, colore rosso, iscrizione 5 € adulti e 3 € bambini fino a 13 anni) e una camminata di 4 km (partenza ore 9.30, colore giallo, iscrizione 5 € adulti e 3 € bambini fino a 13 anni).

Le iscrizioni si effettueranno presso il piazzale dell’oratorio di Odolo, punto di partenza della corsa, dalle ore 8 alle ore 8.45. A seguire un pranzo conviviale (chiamare Alba allo 0365/860657 entro giovedì 17 maggio). Riconoscimenti e omaggi per tutti i partecipanti. Il regolamento è sul sito www.grandbaobab.org
 
Chi volesse poi dare una mano a finanziare il progetto può aderire effettuando un bonifico con causale “donazione casa infermiere di San” sul conto corrente con le seguenti coordinate bancarie: IBAN IT32 P051 1611 2050 0000 0002 000, intestato a Gruppo Africa Grand Baobab Onlus, Banca Valsabbina, filiale di via Corsica, Brescia. Le donazioni a favore della Onlus sono deducibili a norma di legge.
 
 


Aggiungi commento:

Vedi anche
19/06/2016 11:42

Baobab Running Cup per il Mali Si svolgerà domenica prossima, 26 giugno, a Odolo la quarta edizione della corsa non competitiva organizzata dal Gruppo Africa Grand Baobab a favore del centro ospedaliero di San, in Mali

13/07/2013 09:08

Baobab Running Cup Di corsa oppure passeggiando per sostenere l'opera dei volontari del Gruppo Africa - Grand Baobab Onlus. L'appuntamento per questa domenica 14 luglio a Odolo

28/06/2014 08:00

Una corsa per l'Africa Il Gruppo Africa Grand Baobab, di Odolo, organizza per domenica mattina una corsa podistica raccogliere fondi per la realizzazione del reparto di maternità del centro ospedaliero di salute di San, in Mali

26/11/2008 00:00

Il calendario benefico del Gruppo Africa Anche quest'anno il Gruppo Africa di Odolo mette in vendita il Calendario Africano, con le pi belle fotografie scattate da alcuni giovani durante l'esperienza estiva nella diocesi di San, nel Mali. Il ricavato andr in beneficenza.

07/12/2008 00:00

Un calendario da collezione anche sul sito di Repubblica.it il calendario 2009 del Gruppo Africa di Odolo. Le suggestive immagini, scattate dai giovani del gruppo nel corso di alcuni missioni in Mali, l’hanno fatto diventare un oggetto da collezione.




Altre da Odolo
09/09/2021

Si conclude con «Ahi Maria!»

Ultimo spettacolo in cartellone per la rassegna estiva Acque e Terre Festival che vedrà ancora una volta sul palco Paola Rizzi nei panni dell'inossidabile signora Maria

31/08/2021

Ecco i soldi per il bunker

Un milione di euro per realizzare un bunker alla Iro capace di contenre i fumi radioattivi dell'incidente del 2018. Ancora però dev'essere approvato il progetto

28/08/2021

Odolo solidale

La casa odolese di Atullah Solozai è vicina a quella del sindaco, Fausto Cassetti: «Una famiglia di persone tranquille, gran lavoratori gli adulti, apprezzati in azienda, figli educati e rispettosi, come dei nostri se ne vedono pochi» ci dice

28/08/2021

Un filo diretto con Kabul

L'intera comunità odolese in apprensione per Lailamah e il piccolo Abdallah, nato solo pochi mesi fa a Gavardo. Sono scampati per poco all'attentato, ma non sono riusciti a rientrare in Italia. Alla Giovanni Pe abbiamo incontrato papà Atullah

22/08/2021

Un principe rinascimentale

Riceviamo e pubblichiamo volentieri, dedicati al Gian, questi versi

22/08/2021

L'ultimo saluto al Gian

La valsabbia intera, commossa e riconoscente, del lavoro e degli affetti, ha accompagnato Gian Brunori nel suo ultimo viaggio

19/08/2021

Gian Brunori se n'è andato

E’ stato fra i fondatori di Ferriera Valsabbia. A pieno titolo va annoverato fra i grandi imprenditori che con intelligenza e perseveranza hanno portato l’industria odolese alla ribalta internazionale

17/08/2021

Visite guidate ai piccoli musei valsabbini

Un’occasione per i turisti ma anche per i residenti quella di poter visitare alcuni dei musei del Sistema museale valsabbino grazie agli studenti del progetto “Arte da fuori classe”.

16/08/2021

Nuova vita per il Parco del Vrenda

Una scommessa vinta il recupero dell'area verde a bordo del torrente di casa, grazie anche alle associazioni impegnate nella sua manutenzione e fra i volontari anche quelli dell'associazione “Luce”

05/08/2021

Un nuovo parroco per due paesi e quattro parrocchie

Sarà don Nicola Signorini, attuale curato di Passirano, Monterotondo e Camignone, a guidare le parrocchie di Odolo, Preseglie, Binzago e Gazzane

Odolo, il paese la sua gente

La Fucina di Pamparane

14/04/2020

Inaugurato ufficialmente nel 2008 il muncipio di Odolo è ubicato in via Dino Carli al civico numero 62.
Si trova in un fabbricato che tradisce le sue origini settecentesche (1)

14/04/2020

La chiesa parrocchiale che Odolo dedica a S. Zenone fu eretta nel 1667 sullo stesso luogo dove preesisteva una costruzione risalente al XIV secolo

14/04/2020

Si tratta di un “Museo del Ferro” che fa parte del Circuito museale della Valle Sabbia. E’ collocato al civico 2 di via Massimo d'Azeglio. Locali donati dall’imprenditore Dario Leali al Comune di Odolo che si propongono di evocare il sapere dei forgiatori odolesi