16 Novembre 2012, 08.00
Bagolino Valsabbia
Anziani

Caffè Alzheimer Valsabbia, incontri in alta valle

di red.

Mercoled prossimo apre il terzo polo di Caff Alzheimer Valsabbia a Bagolino, con un ciclo di incontri conoscitivi sulla demenza d'Alzheimer e sull'invecchiamento patologico

La strada per la lotta all’Alzheimer passa attraverso una buona conoscenza di quelli che sono i sintomi del decadimento cognitivo ed un intervento clinico-assistenziale mirato. In quest’ottica mercoledì 21 novembre apre il terzo polo di Caffè Alzheimer Valsabbia a Bagolino, dopo quelli di Odolo e di Gavardo, e riprende il ciclo di incontri conoscitivi relativi alla demenza d’Alzheimer e all’invecchiamento patologico.

Caffè Alzheimer Valsabbia è un servizio organizzato dalla cooperativa “La Cordata” all’interno delle case di riposo dei tre comuni valsabbini. Attivo da ottobre 2011, si propone di offrire un aiuto concreto a tutti coloro che vivono direttamente o indirettamente le problematiche derivanti dal decadimento cognitivo, in un’area geografica in cui mancano quasi totalmente interventi di prevenzione, supporto e cura per questo tipo di patologie.

Caffè Alzheimer Valsabbia propone un intervento congiunto a favore dei malati e di chi se ne prende cura. Infatti, la cura del malato affetto da demenza implica, con il progredire della malattia, un carico assistenziale sempre più elevato. Il servizio propone interventi che non sono standardizzati ma che, al contrario, si adattano ai bisogni del malato e della sua famiglia.

Il servizio nei suoi due anni di vita ha fornito aiuti a quaranta nuclei familiari ponendosi come valido supporto informativo, attivando servizi presenti sul territorio ed erogando interventi specifici individuali o di gruppo sia ai malati che ai familiari.

Per informare e sensibilizzare il territorio su una problematica sempre più attuale e per presentare il servizio nell’alta valle, la cooperativa La Cordata organizza a partire dal 21 novembre un ciclo di incontri connessi alle tematiche della prevenzione e della cura del decadimento cognitivo. Gli incontri sono aperti al pubblico, e saranno condotti da esperti del settore che operano in infrastrutture del territorio locale, nella nuova sede di Bagolino e nella filiale di Ponte Caffaro della Cassa Rurale Valsabbia Giudicarie Paganella.

“Caffè Alzheimer Valsabbia - Bagolino” e gli incontri conoscitivi sono organizzati con la collaborazione di: cooperativa “Esedra”, Cassa Rurale Valsabbia Giudicarie Paganella, Fondazione della Comunità Bresciana, Comunità Montana di Valle Sabbia, RSA “Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi-ONLUS” di Bagolino e comune di Bagolino.

Per ulteriori informazioni: caffealzheimervalsabbia@lacordata.com



Aggiungi commento:

Vedi anche
21/02/2012 08:00

Una rete per i malati di Alzheimer Prende il via a Gavardo una serie di incontri sulla malattia degenerativa che colpisce gli anziani del progetto “Caff Alzheimer Valsabbia”.

04/01/2014 09:00

Caffè Alzheimer, un aiuto alle famiglie Ha avuto una buona accoglienza il progetto Caff Alzheimer Valsabbia a Gavardo, dove per due anni saranno offerti anche due posti nel nuovo centro diurno Alzheimer presso l'Rsa "Gli Ulivi" di Sal

21/11/2012 09:00

Conoscere l’Alzheimer Questa sera presso la casa di riposo di Bagolino il primo incontro di Caff Alzheimer Valsabbia per la zona dell'alta valle.

09/11/2011 08:00

Invecchiamento normale o patologico? Gioved presso la nuova casa di riposo di Odolo l’ultimo incontro introduttivo del progetto “Caff Alzheimer Valsabbia”

13/10/2011 08:00

«Caffé Alzheimer Valsabbia» Prende il via stasera da Agnosine una serie di incontri sulla malattia degenerativa che colpisce gli anziani.




Altre da Valsabbia
13/05/2021

Un blogger sulle strade della Valle Sabbia

I noto blogger di viaggi Gio del Bianco sta percorrendo questa settimana le strade della Valle Sabbia lungo un itinerario alla scoperta del borghi che circondano il lago d’Idro

13/05/2021

«Orizzonti di giustizia»

Al Perlasca di Idro si è tornati agli incontri in presenza, con “Orizzonti di Giustizia”. Protagonista dell’evento Fiammetta, la terzogenita del giudice Borsellino, ucciso da un agguato mafioso il 19 luglio del 1992

12/05/2021

Depuratore a Lonato, in cosa consiste il progetto?

L’impianto sorgerà nella frazione di Esenta e, secondo Acque Bresciane, darà ampie garanzie di sostenibilità ambientale. Resta da sciogliere il nodo dello scarico dei reflui

12/05/2021

È Lonato la scelta finale per il depuratore

L’ufficialità arriverà nei prossimi giorni, ma la scelta è già stata fatta nel corso della Commissione Ciclo Idrico del Broletto, alla presenza dei vertici di Acque Bresciane e dell’Ufficio d’Ambito

12/05/2021

«Una bestemmia culturale»

Questo, in estrema ed iconica sintesi, il pensiero di un produttore vinicolo valsabbino riguardo all’iniziativa di Bruxelles di togliere l'alcol dal vino e di aggiungervi acqua

(2)
12/05/2021

Medicina di territorio, belle parole ma...

«Si stanno muovendo tutti per invertire lo stato di abbandono che la medicina sul territorio sta subendo da anni (vedi le proteste a Salò). Tutti meno che i valsabbini». Così un lettore, riferendosi al Presidio di Nozza

(1)
11/05/2021

I sindaci del Chiese: «L'opzione Gavardo/Montichiari non è più percorribile»

Dopo gli esiti dei tavoli tematici sul depuratore organizzati da Acque Bresciane i sindaci dei comuni del Chiese ribadiscono la propria posizione

11/05/2021

Ciao direttore

Si è spento domenica Francesco Saverio Lo Gaglio, a lungo dirigente scolastico del Circolo didattico di Vestone

11/05/2021

Meno ricoveri e meno posti letto Covid

Prosegue la riconversione dei reparti dell’Asst del Garda al loro impiego originario, visto il calo dei pazienti colpiti da Coronavirus

10/05/2021

Cinque Comuni Covid-free

Calano ulteriormente i contagi e aumentano i paesi valsabbini che non registrano nuovi positivi da più di 28 giorni