17 Febbraio 2010, 12.00
Vestone
Rotary

La Turchia bussa alla porta

di red.

Una delegazione del paese della mezzaluna stata ospite nei giorni scorsi del Rotary valsabbino per intessere rapporti nel comparto dell’acciaio.

“Mamma li turchi!” esclamarono i nostri antenati quando ebbero l’occasione di conoscere i soldati dell’esercito ottomano, professi di una religione ostile parlavano una lingua che poco aveva a che fare con il dialetto e ancora oggi “parlare turco” è l’espressione che indica chi si esprime in maniera incomprensibile così come “cose turche” indica fatti e avvenimenti strani, irripetibili e incomprensibili.

Eppure la Turchia "ponte tra Oriente e Occidente", è stata per millenni crogiolo di popoli e civiltà, sfociate nell’attuale Repubblica, "candidata" a entrare nell’Unione Europea ed è proprio di questi giorni la notizia che anche la produzione di acciaio del paese ottomano ha superato quella nostrana. Non c’è da stupirsi dunque se una delegazione di imprenditori turchi si è fatta viva anche in Valle Sabbia intenzionata a conoscere le aziende locali del settore metalmeccanico e se possibile anche intenzionata ad acquistare tecnologie avanzate.

Complice il Rotary club valsabbino gli ospiti hanno trovato i contatti giusti e dopo una prima visita di cortesia si delineano una serie di interessanti prospettive. La delegazione era guidata da Ibrahim Demir, rappresentante della Municipalità di Istanbul, una città con 15 milioni di residenti ufficiali e una presenza media di abitanti che supera i 18 milioni e fra gli industriali presenti si contava Omer Salman, titolare della Ekolojik Enerji, Bugra Akkas, Ceo di Yapisal Construction Industry, Bilal Sengyn della Energy di Istanbul.



Aggiungi commento:

Vedi anche
08/10/2007 00:00

«Il futuro dell’energia passa dal risparmio» Il direttore generale di Asm Elio Tomasoni, nei giorni scorsi stato ospite a Odolo del Rotary Valsabbia.
Nicola Bianco Speroni, segretario del sodalizio, ci fa una sintesi del suo intervento. Argomento interessante, pubblichiamo volentieri.

11/08/2018 08:00

Delegazione bergamasca in visita a Storo Complice il comandante della stazione dei Carabinieri, prima in servizio nella bergamasca, una delegazione del Comune di Calcio ha fatto visita al paese trentino per intessere rapporti

29/11/2007 00:00

Valsabbia in «pole» dietro a Bill Gates Al Rotary Club Valle Sabbia stato consegnato nei giorni scorsi il riconoscimento quale maggior contributore pro capite della Fondazione Rotary nell’anno 2006 fra tutti i Club delle province di Brescia, Cremona, Mantova e Piacenza.

02/02/2016 08:43

Educazione e Misericordia Una delegazione del Rotary Valle Sabbia è stata ospite in Vaticano in occasione della celebrazione del Giubileo della Misericordia ed ha avuto l’opportunità di approfondire le tematiche legate all’educazione

12/03/2018 10:28

Sulle tracce dell'antimateria Spedizione valsabbina "targata" Rotary, quella avvenuta nei giorni scorsi al Cern di Ginevra. Nel ruolo di imprenditori, economisti o anche semplici curiosi, i cinquanta i soci del Rotary Valle Sabbia sono stati accompagnati in tour dal sabbiense Germano Bonomi




Altre da Vestone
15/05/2021

Un nuovo camioncino per Vaifro

Ancora non è tornato al suo posto, il modellino di camion sottratto dalla lapide di Vaifro Turrini, nel cimitero di Nozza. Intanto però un donatore anonimo ha inviato un modellino per rimpiazzarlo

15/05/2021

Anche per Soumia arrivano gli «anta»

Tanti auguri a Soumia El Melhi, di Vestone, che proprio oggi, sabato 15 maggio, compie i suoi primi 40 anni

15/05/2021

La mulattiera di «Gruffo»: la strada del mercato, antichissimo percorso tra vicinie

Oggi resiste ancora, vecchio tratturo da restauro, colma di innumeri ricordi e di antiche memorie che una sua sistemazione aiuterebbe a conservare

15/05/2021

Un sentiero da recuperare

L’antica strada comunale da Nozza porta a Belprato è ora un sentiero che necessiterebbe di un intervento di sistemazione e recupero

12/05/2021

Ridateci il camioncino di papà

Era stato piazzato dai figli sulla tomba di Vaifro Turrini, nel cimitero di Nozza. E' rimasto lì sei mesi poi è scomparso

(2)
12/05/2021

Medicina di territorio, belle parole ma...

«Si stanno muovendo tutti per invertire lo stato di abbandono che la medicina sul territorio sta subendo da anni (vedi le proteste a Salò). Tutti meno che i valsabbini». Così un lettore, riferendosi al Presidio di Nozza

(1)
10/05/2021

Finalmente si riparte...

Nei giorni scorsi si è riunito il Direttivo del Club Alpino di Vestone e si è decisa la riapertura dell’attività per gruppi del “CAI dei grandi” e per l’Alpinismo Giovanile

10/05/2021

Un nuovo ecografo per il Consultorio

E’ già in funzione dalla fine di marzo e sabato scorso è stato ufficialmente inaugurato, alla presenza di quanti si sono dati da fare per ottenerlo

09/05/2021

Scontro all'incrocio

Una mancata precedenza causa malfunzionamento dei freni. Così un 59enne di Vestone è finito all’ospedale

08/05/2021

«Ripartiremo in autunno, ma a precise condizioni»

Così Nicola Cargnoni, gestore della sala vestonese, che in realtà sta già pensando come e con quali ghiotte occasioni cinefile ricominciare. E dispensa consigli su cosa andare a vedere nei Cinema che hanno riaperto in città