10 Marzo 2020, 09.52
Gavardo
In Valsabbia al tempo del Coronavirus

Didattica a distanza

di red.

#Scuolainfanziasoprazoccononsiferma. Giorni difficili per le scuole di ogni ordine e grado. Anche la Scuola dell’Infanzia di Soprazocco si rivolge alla didattica a distanza


In questi ultimi giorni di ansia e preoccupazione e considerato il prolungarsi della sospensione delle attività didattiche anche la Scuola dell’Infanzia di Soprazocco ha istituito modalità di didattica a distanza attraverso l’iniziativa “#Scuoladell’InfanziaSoprazoccononsiferma!”  

«Considerata l’età dei nostri piccoli destinatari le modalità che verranno messe in atto saranno molto semplici ma speriamo possano alleviare, almeno in parte, l’isolamento in cui stiamo vivendo cercando di mantenere, in questa situazione straordinaria, il rapporto Scuola/Famiglia» affermano dalla direzione.

In tal senso è stata creata un’apposita chat whatsapp, tra le famiglie interessate, dove verranno caricati schede didattiche e video di attività didattiche e di routine.
Lo stesso verrà fatto utilizzando la pagina Facebook della Scuola.

Le modalità saranno per lo più tramite video nei quali le Maestre ripercorreranno attività di routine che di solito i bambini svolgevano a scuola come la lettura del calendario, che dà un senso di orientamento ai piccoli indicando in quale giorno siamo, e le caratteristiche della giornata e del mese corrente.

«Avremo anche video da parte dei professionisti che seguivano i laboratori previsti in quest’anno scolastico come ad esempio quello di Teatro o di Psicomotricità - aggiungono dalla scuola - saranno predisposti video con la lettura di alcune fiabe e la nostra cuoca Luisa si sta attrezzando per mandare video “culinari” e di ricette che i bambini possono svolgere con i propri genitori a casa.
Insomma stiamo facendo tutto ma proprio tutto il possibile per mantenere i contatti seppur siamo una piccola scuola di frazione che non è attrezzata con dispositivi e media all’avanguardia».

E il pensiero non è andato solo ai piccoli.
Anche per i genitori è attiva una email di “supporto psico – educativo” a cui appunto i genitori possono inviare richieste di supporto e di aiuto nella gestione della quotidianità dei propri figli, che in pochi giorni è stata totalmente rivoluzionata.

«Una piccola iniziativa quindi la nostra, come è piccola la nostra Scuola, ma che speriamo possa dare grande conforto a bambini e genitori».

Dalla Scuola dell’Infanzia di Soprazocco, ricordano anche che è stato prorogato il termine per la presentazione delle domande di iscrizione per la Scuola dell’Infanzia e per la Sezione Primavera per l’anno scolastico 2020/2021, che potranno essere fatte anche via mail.

Per informazioni info@scuolainfanziasoprazocco.it





Vedi anche
09/01/2015 11:37

Iscrizioni aperte al Polo dell'infanzia Quarena Anche le scuole dell’infanzia di Gavardo e Soprazocco aprono le porte sabato 10 gennaio per presentare ai genitori l’offerta formativa e gli ambienti scolastici

15/06/2020 15:25

La Scuola dell'Infanzia di Soprazocco riparte dal Centro Estivo È il servizio offerto per le famiglie con bimbi di età compresa tra i 3 e i 6 anni per quattro settimane fra luglio e agosto. Iscrizioni entro il 26 giugno

28/04/2018 14:52

A Soprazocco la Festa degli Alberi Domani, 29 aprile, la Scuola dell’Infanzia parrocchiale di Soprazocco dedica una giornata agli "amici alberi", tema del programma scolastico di quest'anno. La prossima settimana anche una mostra con i piccoli capolavori dei bambini 

08/01/2015 15:39

Porte aperte alla scuola dell'infanzia In vista delle iscrizioni al prossimo anno scolastico, la scuola dell’infanzia “Regina Elena” di Sopraponte nel pomeriggio di sabato 10 gennaio si presenta ai genitori e ai bambini

12/05/2018 12:00

«Alberi d'Autore» fa il bis Visto il grande successo dello scorso fine settimana, le opere dei piccoli artisti della Scuola dell’Infanzia parrocchiale di Soprazocco saranno in esposizione anche nelle giornate di oggi (sabato) e domenica 




Altre da Gavardo
27/11/2022

Le cose perdute

Seguendo il filo della memoria, cerco cose e tradizioni di quando ero bambino e che sono cambiate nel tempo. Infine alcuni eventi, un compleanno e vari onomastici “speciali”

25/11/2022

La caccia, una tradizione verso il futuro

A Gavardo una serata per discutere su quale può essere il futuro della caccia nella nostra società

25/11/2022

Gavardo, «Una luce differente» di Paola Baratto

Questa sera del 25 novembre, in occasione della giornata inernazionale contro la violenza sulle donne, l'ultimo del ciclo d'incontri «Parole di donna, donne di parola»

24/11/2022

Una nuova medicina per l'ospedale di Gavardo

Rinnovato e ampliato con nuovi posti letto il reparto per acuti, in stretta connessione con la sede di Prevalle per la lunga degenza

23/11/2022

Anche a Gavardo la tariffa puntuale

Il nuovo metodo di misurazione della tassa rifiuti entrerà in vigore col nuovo anno e sarà applicato al residuo indifferenziato. In programma alcune serate informative

23/11/2022

Il torrente Gombra messo in sicurezza

Un importante intervento di messa in sicurezza del territorio contro le esondazioni con lavori alla vasca di laminazione e al corso d’acqua che scenda la località San Carlo

(1)
22/11/2022

Inaugurazione della mostra «Arte in famiglia, colorie e stoffe»

Nella sera del 18 novembre è stata inaugurata la mostra “Arte in famiglia, colori e stoffe” nella quale sono esposte le creazioni di Daniela Zucchetti e i dipinti della sorella Sandra

22/11/2022

Successo per la prima di «Edith»

Svelato alla comunità il film realizzato dall’associazione culturale gavardese Violet Moon, vincitore nel 2022 del premio Impact Award al Giffoni Film Festival

22/11/2022

Il Parlamento europeo cassa la petizione

«L’archiviazione è stata chiesta dai gruppi di cui fanno parte FI, FdI e Italia Viva-Azione. Aspettiamo le motivazioni, poi vedremo come replicare». Così il Comitato La Roccia in occasione di un incontro avvenuto nel luogo dove dovrebbe sorgere il depuratore

21/11/2022

Festa del Ringraziamento in bassa valle

Le sezioni Coldiretti di Gavardo, Villanuova, Vallio Terme e Calvagese della Riviera si sono ritrovati quest'anno nel paese della Valtenesi per il tradizionale appuntamento autunnale