12 Agosto 2021, 08.30
Agnosine
Parrocchie

La pala dell'Assunta ritrova il suo antico splendore

di Ubaldo Vallini

In occasione della festa patronale sarà presentata ai fedeli di Agnosine poi sarà collocata nella chiesetta di Campello


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Tornerà al suo posto, nella chiesetta di Campello, quando saranno pronti anche l’altare e la soasa che la conteneva.

Intanto però ieri è tornata ad Agnosine e domani, durante la messa delle 18.30, nella giornata in cui il paese festeggia i suoi santi patroni Ippolito e Cassiano, verrà solennemente presentata ai fedeli.

Stiamo parlando della splendida pala di cui si sa quando è stata dipinta – in quanto la data è impressa sul fronte e sul retro della tela - ma non è chiaro chi sia l’autore.

Un capolavoro dell’arte sacra datato 1619 che viene comunque fatto rientrare nell’ambito della scuola di un pittore quotato come Antonio Gandino, nato a Brescia nel 1560 e morto nel 1631 dopo avere operato prevalentemente nella sua città ed in quella vicina di Bergamo.

La tela ritrae l’Assunta con San Carlo e San Francesco
e nel corso dei secoli ha saputo richiamare l’attenzione generale anche per un particolare che ha sempre destato curiosità ed interesse, vale a dire la truppa di armigeri della Repubblica Veneta che attraversa il quadro stesso dietro ai due santi.

La pala è stata affidata un anno fa alle cure del restauratore bresciano Leonardo Gatti ed il suo recupero è stato reso possibile anche dal prezioso contributo messo a disposizione dalla Fondazione Comunità Bresciana.

«È stato un intervento sicuramente impegnativo - è la sintesi dell’esperto -, lo abbiamo portato avanti in stretta collaborazione con il dottor Angelo Loda della Soprintendenza di Brescia e siamo riusciti a riportare questa splendida tela nelle condizioni originali, con la massima attenzione e utilizzando le tecniche più qualificate ed innovative. Abbiamo infatti deciso di ricucire la tela con una tecnica nuova, senza foderarla, cosa che ci ha permesso di salvare la data “1619” che è scritta anche sul retro. In ogni caso direi che gli sforzi profusi durante questo lungo intervento sono stati ben ripagati e i fedeli di Agnosine potranno finalmente riammirare questa tela che ha più di 400 anni in tutta la sua bellezza».

Entusiasta il parroco don Pietro Chiappa, che spera in ulteriori donazioni per poter portare a termine il restauro dell’intero complesso altare- pala-soasa.



Vedi anche
22/12/2007 00:00

Restaurata la pala dell'altare Dopo la chiesa parrocchiale e la torre campanaria a Muscoline torna a splendere a muscoline un'importante opera artistica: la pala dell'altare maggiore della chiesa di Santa Maria Assunta. Stasera l'inaugurazione con un concerto gospel.

15/07/2017 10:22

La Madonna del Rosario ritorna a casa Il prezioso dipinto cinquecentesco è stato ricollocato nella sua sede orginale nell’altare laterale della chiesa parrocchiale di Agnosine dopo un attento intervento di restauro

05/08/2017 08:00

Le Beatitudini per la novena dell'Assunta In preparazione alla solennità dell’Assunta, la parrocchia di Paitone propone presso il santuario mariano una novena di preghiera e riflessione sulle linee guide di quanto progettato dal Festival Corpus Hominis

02/07/2021 10:00

Un nuovo altare per il santuario Domenica, in occasione della ripresa delle messe vespertine domenicali al santuario del Visello, sarà benedetto il nuovo altare scolpito nel legno da un artigiano della zona

04/02/2015 08:48

Gli strepitosi 81 dell'Assunta Buon compleanno alla sempreverde Assunta Mariani di Agnosine che oggi, 4 febbraio, spegne 81 candeline




Altre da Agnosine
22/02/2024

Cinema in Valle Sabbia

La programmazione del Nuovo Cinema Futurismo di Vestone e del Cinema Giovanni Paolo II di Agnosine per questo fine settimana

17/02/2024

Col suo skate «vola» nelle Filippine per il Mondiale

Si chiama Marco Zeni ed è di Agnosine. Non ha ancora vent'anni ed è stato inserito nel Team Italia per partecipare al Mondiale di Downhill Skateboard in programma a Tagaytay, nelle Filippine

15/02/2024

Cinema in Valle Sabbia

La programmazione del Nuovo Cinema Futurismo di Vestone e del Cinema Giovanni Paolo II di Agnosine per questo fine settimana

05/02/2024

Uccellatori nella rete dei Carabinieri forestali

Nell’ultimo giorno di questa stagione venatoria i militari ambientali hanno denunciato due persone dedite alla caccia illegale

05/02/2024

Un nuovo quad per il Soccorso Alpino valsabbino

Il nuovo mezzo è stato presentato in occasione di incontro formativo con gli studenti del Perlasca di Idro. Cambio anche al vertice della stazione valsabbina

03/02/2024

Agnosine si prepara al Carnevale

In collaborazione con la Polisportiva locale domenica prossima, 11 febbraio, appuntamento per il Carnevale con sfilata in maschera, pranzo in compagnia e merenda conclusiva

01/02/2024

Curva «largo» e gli entra nella portiera

L’incidente lungo il tornante che sulla Provinciale 79 gira sotto l’abitato di Casale. Un ferito ma in modo lieve

01/02/2024

Febbraio al cinema

“E di colpo venne il mese di febbraio”, cantava Franco Battiato in “Alexander Platz”. Ecco la programmazione del secondo mese dell'anno nei cinema di Vestone e Agnosine

31/01/2024

Michele Massetti nei primi 100 alla mezza maratona di Siviglia

Un ottimo risultato per l’atleta di Agnosine, portacolori della Libertas Vallesabbia, che in terra andalusa ha anche abbattuto il record societario

26/01/2024

Morire sulla strada per il lavoro

I funerali di Cesare Bacca verranno celebrati sabato 27 a Sarezzo. La salma verrà poi trasferita per la sepoltura nel cimitero di Odolo

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente