27 Agosto 2019, 08.40
Valsabbia Provincia
Meteo

La costosa eredità del maltempo

di Federica Ciampone

Un’estate anomala quella che abbiamo vissuto quest’anno, caratterizzata da fenomeni estremi che hanno messo in ginocchio la provincia. Ecco la stima dei danni 


Dalla devastante supercella alle trombe d’aria, dai temporali violentissimi alla grandine grossa quanto uova, dalle frane ai nubifragi e agli allagamenti. 
 
L’estate che volge al termine verrà ricordata come la stagione dei danni; basti pensare che in Lombardia la stima, considerando il periodo fra il 25 luglio e il 12 agosto, è di oltre 207 milioni di euro – come emerge dalle domande di risarcimento raccolte dalla Regione attraverso il Rasda, la raccolta schede regionale - con il bresciano in testa con quasi 125 milioni di danni segnalati, cifra a cui vanno poi aggiunti i 46,7 relativi all’agricoltura (171,44 milioni il dato complessivo).
 
Volgendo l’attenzione alla Valle Sabbia, i dati di Regione Lombardia in un primo accertamento dei danni dal 1 al 19 agosto – sempre esclusi quelli inerenti l’agricoltura – sono impressionanti.
 
La stima è di 120.000 euro di danni per Bagolino, prima 50.000 e poi altri 365.000 per Gavardo (che ha visto la caduta di due piante sui ponti di Quanello e di Bolina), ben 1.430.000 euro per Paitone e 25.000 euro per Serle. 
 
A Muscoline, ove la copertura della palestra è stata danneggiata e rotta tutta l’illuminazione del campo di bocce, la stima ammonta a 15.250 euro e a successivi 7.001 euro; a Prevalle la quota è di 1.065.500 euro.
 
La Regione ha chiesto lo stato di emergenza. 

Foto di repertorio


Commenti:
ID81761 - 27/08/2019 11:54:13 - (Avvocato) -

Eppure le cipolle di provaglio avevano previsto un estate molto secca ... Meglio farne un bel soffritto prossima v volta

ID81763 - 27/08/2019 17:37:51 - (ubaldo) - Infatti

A parte che le divinazioni sul meteo oltre la settimana lasciano sempre il tempo che trovano e valgono quanto un oroscopo (e non ho mai visto nessuno che si lamenta, per altro ripetutamente, se l'oroscopo non si avvera), qui sopra si parla di fenomeni estremi che nel corso dell'estate hanno comunque portato poca acqua sul territorio valsabbino.

ID81767 - 27/08/2019 20:43:51 - (Avvocato) -

Beh Ubaldo si fa per ridere ... Ciao

Aggiungi commento:

Vedi anche
15/07/2008 00:00

Danni alle colture in campo Il maltempo di questi giorni in Lombardia e in particolare in provincia di Brescia sta compromettendo il completamento vegetativo delle colture in campo.

12/06/2019 15:53

Danni a mais, foraggio, frutta e verdura L'ondata di maltempo di lunedì pomeriggio, con intense grandinate, ha provocato seri danni al comporto agricolo e ortofrutticolo in tutta la provincia bresciana

11/07/2020 18:50

Nubifragio, i danni di vento e grandine La violenta tempesta che si è abbattuta nel bresciano oggi pomeriggio ha provocato numerosi danni, alcuni anche in Valle Sabbia

29/02/2020 09:44

Incendi, parla Massardi: «La Regione non lascerà sole le Valli bresciane» Riguardo all’emergenza degli incendi che in questi giorni imperversano in Valle Sabbia e Val Trompia il consigliere regionale valsabbino Floriano Massardi ribadisce il massimo impegno delle istituzioni in questo momento così difficile

31/03/2020 16:30

Girelli, dura critica all'operato della Regione Il consigliere valsabbino del Pd oggi nella seduta del Consiglio regionale: "Serve cabina di regia per cambiare strategia. A dispetto delle dichiarazioni, nel mondo la Lombardia è il caso pilota da non seguire"




Altre da Valsabbia
15/05/2021

Approvato nuovo bando Dote Scuola

Il consigliere regionale Floriano Massardi (Lega): “13,6 milioni di euro per gli studenti lombardi under21”

15/05/2021

Covid, Girelli: «Urgente far ripartire la sanità non covid»

Secondo il consigliere regionale valsabbino del Pd in Lombardia si è registrata una pesante riduzione di visite, interventi e screening

15/05/2021

La mulattiera di «Gruffo»: la strada del mercato, antichissimo percorso tra vicinie

Oggi resiste ancora, vecchio tratturo da restauro, colma di innumeri ricordi e di antiche memorie che una sua sistemazione aiuterebbe a conservare

14/05/2021

Tavolo delle associazioni: «Peschiera la soluzione più economica e meno impattante»

La Federazione delle associazioni ambientaliste del Chiese guidata da Gianluca Bordiga ha commissionato uno studio nel quale vengono comparati i diversi progetti per il depuratore che sarà sottoposto all’Ato e alla Cabina di regia

13/05/2021

Un blogger sulle strade della Valle Sabbia

I noto blogger di viaggi Gio del Bianco sta percorrendo questa settimana le strade della Valle Sabbia lungo un itinerario alla scoperta del borghi che circondano il lago d’Idro

13/05/2021

«Orizzonti di giustizia»

Al Perlasca di Idro si è tornati agli incontri in presenza, con “Orizzonti di Giustizia”. Protagonista dell’evento Fiammetta, la terzogenita del giudice Borsellino, ucciso da un agguato mafioso il 19 luglio del 1992

12/05/2021

Depuratore a Lonato, in cosa consiste il progetto?

L’impianto sorgerà nella frazione di Esenta e, secondo Acque Bresciane, darà ampie garanzie di sostenibilità ambientale. Resta da sciogliere il nodo dello scarico dei reflui

12/05/2021

È Lonato la scelta finale per il depuratore

L’ufficialità arriverà nei prossimi giorni, ma la scelta è già stata fatta nel corso della Commissione Ciclo Idrico del Broletto, alla presenza dei vertici di Acque Bresciane e dell’Ufficio d’Ambito

12/05/2021

«Una bestemmia culturale»

Questo, in estrema ed iconica sintesi, il pensiero di un produttore vinicolo valsabbino riguardo all’iniziativa di Bruxelles di togliere l'alcol dal vino e di aggiungervi acqua

(2)
12/05/2021

Medicina di territorio, belle parole ma...

«Si stanno muovendo tutti per invertire lo stato di abbandono che la medicina sul territorio sta subendo da anni (vedi le proteste a Salò). Tutti meno che i valsabbini». Così un lettore, riferendosi al Presidio di Nozza

(1)