25 Dicembre 2018, 09.46
Agnosine
Controlli venatori

Vigilia di Natale ...in rete

di Salvo Mabini

Non è uno slogan lanciato sul Web, ma piuttosto un triste contesto di bracconaggio scoperto ieri, 24 dicembre, dagli agenti della Polizia Provinciale di Vestone ad Agnosine

 
Una pattuglia coadiuvata da una Guardia Volontaria della Provincia ha individuato infatti una “tesa di reti” da uccellagione in quel di Agnosine, proprio nel centro del paese, a due passi dalla Chiesa Parrocchiale dedicata ai santi Ippolito e Cassiano.

Ma a cadere nella "rete" delle guardie del Nucleo Venatorio, questa volta, oltre a due pettirossi ed un merlo che sono stati subito liberati, anche il bracconiere: un pregiudicato 67enne del posto.

Dalla perquisizione a casa dell'uomo, in più, sono stati rinvenuti  anche dieci richiami vivi detenuti illegalmente appartenenti a specie particolarmente protette tra cui Lucherini e Passere d'Italia, oltre a Fringuelli e Storni.

L'uomo è stato denunciato a piede libero per “furto venatorio mediante pratica di uccellagione”.
Le reti, diverse decine di metri, sono state sequestrate, mentre i richiami vivi hanno preso il volo immediatamente a conclusione dell'operazione.



Commenti:
ID78912 - 26/12/2018 11:14:24 - (lomedane) - Lomedane

Foto vecchie figura di cacca

ID78916 - 26/12/2018 22:12:20 - (tiger68) -

la figura di cacca e la tua che manco riesci e capire l'attinenza delle fotografie ...povero lomedane!

ID78917 - 26/12/2018 22:40:36 - (lomedane) -

Valaaaa protezionistaaa !!!!!!

ID78918 - 27/12/2018 00:09:10 - (Tc) - lomedane

dai del protezionisti agli altri,ma tu da che parte stai? Che ti frega delle foto,non e' difficile capire che son li per dimostrazione del reato di bracconaggio,fatto addirittura in paese,sotto gli occhi di tutti,ma solo i volontari forestale i ga' est...

ID78920 - 27/12/2018 12:46:46 - (lomedane) -

Sono contro il bracconaggio se ti può interessare , ma poi è inutile dialogare con voi ,che ad ogni articolo siete ,sempre voi che sparate cavolate. Maghi della tastiera. Se siete cosi intelligenti mettete i vostri nomi invece delle iniziali ,,,,

ID78921 - 27/12/2018 18:00:43 - (Tc) - Lomedane

fortuna ci sei tu che di cavolate non ne spari mai,pa prope mai...interessante anche il tuo vero nome...di certo non e' a te che devo render conto delle mie generalita',il giornale da la possibilita' di usare dei nick,dove non necessariamente ci si nasconde dietro,anche perche' mi son registrato con nome e cognome e tanto di indirizzo,che Ubaldo sa in caso dica o compia cavolate sul suo giornale,quindi fa un po meno po' a te el mago...buon anno.

Aggiungi commento:

Vedi anche
03/10/2015 08:00

Bracconiere nella rete della Forestale Dopo una serie di appostamenti degli agenti della Forestale è stato individuato un anziano bracconiere di Pieve di Bono che aveva posizionato reti per la cattura di uccelli

30/08/2019 07:23

Guai seri per un bracconiere recidivo di Lumezzane Impianto di cattura e centinaia di uccelli protetti sequestrati a Binzago dai Carabinieri Forestali della Stazione di Vobarno

12/06/2016 17:06

Bracconiere nella rete L'hanno sorpreso gli agenti del servizio Ittico-Venatorio della polizia provinciale, ancora una volta con le mani nella rete. Così è scattata l'ennesima denuncia

27/08/2019 17:59

Lumezzanese nei guai a Vobarno E’ stato sorpreso dai carabinieri forestali di Marcheno a piazzare rete e “sep” in località Pozze

29/07/2020 07:08

Buon Bracconiere, prosegue l'attesa Sembrava l’anno buono per il ripristino dei festeggiamenti sul Manos in onore della Madonna del buon Bracconiere. Invece no, tutto rimandato al 2021




Altre da Agnosine
12/04/2021

Spiedo e taragna per l'ambulanza

Polisportiva e cacciatori Acl insieme, ad Agnosine, per una giornata di solidarietà. Obiettivo: una nuova ambulanza per Pronto Emergenza

12/04/2021

Da Odolo a Villanuova

Nuova destinazione per don Gualtiero Pasini che lascia la guida delle parrocchie di Odolo, Binzago e Gazzane per diventare amministratore parrocchiale nel suo paese natale

07/04/2021

Franco e Tina, grazie di cuore

Una lettera di ringraziamento, da parte di un'amica, ai due farmacisti di Agnosine che ora si godranno la meritata pensione

01/04/2021

Cade con l'e-bike, vola in elicottero

Brutta avventura quella occorsa ad un biker di 63 anni scivolato lungo un ripido sterrato sul Bertone

20/03/2021

Carissimo Don Pietro Chiappa

E’ con immensa gioia che oggi voglio scriverti e altrettanto fiero, orgoglioso di te per il nuovo incarico che il Vicario zonale ti ha assegnato...

20/02/2021

Agnosine punta tutto sulla sicurezza

Contributi regionali, l'aiuto della Comunità Montana di Valle Sabbia e risorse comunali in campo per la messa in sicurezza di alcuni punti critici del paese

03/02/2021

Dal Cavallo... a cavallo del guard-rail

Tanto spavento, per fortuna pochi danni e nessuno ha dovuto ricorrere al ricovero in Pronto soccorso

04/01/2021

Geiger vince il ricorso contro la Provincia

Mancano le prove. L’ente pubblico è stato condannato a rifondere alla società che gestisce l’impianto di trattamenti rifiuti le spese di giudizio

24/12/2020

Tamponati al 70%

Sono gli ultrasettantenni di Agnosine, che in massa hanno partecipato allo screening-Covid proposto dall’Amministrazione comunale, di cui abbiamo già scritto nei giorni scorsi

24/12/2020

Auguri in musica dalla Filarmonica Conca d'Oro

Vista l’impossibilità si svolgere concerti dal vivo, la Filarmonica Conca d’Oro ha realizzato un video per rivolgere a tutti gli auguri di buon Natale
• VIDEO

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente