18 Dicembre 2017, 08.17
Vestone Pertica Alta
Lutto

L'ultimo addio a Pierangelo

di val.

Saranno officiati questo martedì a Livemmo di Pertica Alta i funerali dell'alpinista vestonese deceduto in seguito ad una brutta caduta sul Dosso Alto


La notizia della tragedia è arrivata come una valanga sulla Valle Sabbia. Pierangelo Turri Zanoni era un alpinista esperto e nessuno dei suoi amici o dei suoi familiari si sarebbe mai aspettato di poter assistere a un evento funesto come questo, per di più su una montagna “facile” come il Dosso Alto, la montagna di casa per gli appassionati valsabbini.

A Nozza di Vestone, nella camera mortuaria della Fondazione Passerini, dove la salma chiusa in una bara è stata portata nella notte, ieri c’è stato un incessante via vai di persone, nel tentativo di portare conforto alla famiglia rimasta annichilita.

Pierangelo, dopo una vita di lavoro in Fondital, lo scorso novembre era andato in pensione ed era pronto per dedicarsi anima e corpo alla sua grande passione: andar per montagna, fosse di corsa, con gli sci o con i ramponi.

L’escursione di sabato al Maniva faceva parte del suo programma di allenamento, che spesso condivideva con la moglie Oriana, questa volta impossibilitata a stare con lui perché dolorante ad una spalla.

Nonostante la grande esperienza, Pierangelo Turri Zanoni è stato tradito dalle condizioni proibitive di questi giorni.
E’ successo che dopo la nevicata ha piovuto e poi si sono abbassate nuovamente le temperature. Questo ha provocato il formarsi di pareti di ghiaccio durissimo sul quale anche coi ramponi si fatica a fare salda presa, specialmente in discesa.

«Due le ipotesi possibili per spiegare come mai Pierangelo ha perso aderenza scivolando in quel canalone – dicono gli esperti -. Potrebbe essersi “ramponato”, cioè inciampato coi ramponi nei suoi stessi pantaloni; oppure aver perso la presa con uno dei ramponi, quello più a monte sul quale insisteva la maggior parte del peso, che ha poi causato la perdita di aderenza dell’altro».
Un’esperienza che Pierangelo non potrà certo raccontare.

Il suo ultimo viaggio, con tanti amici ad accompagnarlo, è previsto per questo martedì a Livemmo di Pertica Alta, il paese natale suo e dei suoi fratelli (tre maschi e una femmina), dove alle 15 verranno officiati i funerali.



Commenti:
ID74503 - 18/12/2017 19:25:30 - (elisir61) - Iappi

Condoglianvze alla famiglia

Aggiungi commento:

Vedi anche
17/12/2017 08:00

Fatale caduta al Dosso Alto, muore 55enne di Vestone Il corpo senza vita di Pierangelo Turri Zanoni è stato ritrovato nella tarda serata di ieri in fondo a un canalone ghiacciato nella zona del Dosso Alto, fra Valtrompia e Valsabbia

19/07/2019 08:00

La «bala» a Belprato Quindici squadre hanno preso parte lo scorso fine settimana nella frazione di Pertica Alta alla terza edizione del torneo di Bala, intitolato alla memoria di Pierangelo Turri Zanoni

15/06/2017 11:18

A Livemmo il 1° Trofeo Pertica Alta Si svolgerà questo venerdì 16 giugno a Livemmo di Pertica Alta la prima edizione della gara podistica competitiva e non competitiva aperta a tutti

15/06/2011 09:00

Col Cai sul Dosso Alto Domenica 19 giugno le sottosezioni del Cai di Vestone e di Bagolino organizzano un’escursione sul Dosso Alto da Pissisidolo.

24/04/2015 10:34

Dimissioni irrevocabili Roberto Turri Zanoni non è più il presidente dell'Associazione Volontari Ambulanza Valle Sabbia. Le dimissioni sono state annunciate stamattina, con decorrenza immediata ed in modo irrevocabile




Altre da Pertica Alta
28/07/2021

Grest alle Pertiche

Ha preso il via questo lunedì 26 luglio e durerà per due settimane il Grest delle Pertiche organizzato dalla parrocchie con la collaborazione delle due amministrazioni comunali

23/07/2021

Carla, una di noi

Un incontro in biblioteca per ricordare la figura di Carla Leali, legata a Livemmo e alla Resistenza partigiana in Valle Sabbia

22/07/2021

Alla scoperta del borgo di Livemmo

L’iniziativa messa in campo dall’assessorato alla Cultura di Pertica Alta per far conoscere l’antico borgo montano e la sua chiesa

15/07/2021

Fondi per le aree colpite dalla tempesta Vaia

Anche due Comuni valsabbini beneficeranno delle risorse regionali stanziate per mitigare il rischio idrogeologico e recuperare i danni ai boschi abbattuti dalla tempesta del 2018

10/07/2021

L'inchiostro del notaio Zamaretti di Navono

Nell’occasione della consegna delle borse di studio dell’Amministrazione comunale, questa sera sarà illustrata la curiosa figura di questo personaggio delle Pertiche

02/07/2021

Oltre 500 runner pronti per la Ivars Tre Campanili

Appuntamento domenica mattina per la mezza maratona di corsa in montagna di Vestone e delle Pertiche, un grande momento di sport e di ritorno alla normalità

25/06/2021

La «bala»

Per questo fine settimana il Gruppo sportivo “Palla Elastica Sabbio Chiese”, in collaborazione col Gruppo spontaneo che si fa chiamare “La bala mör mai”, ha organizzato una due-giorni in tre Comuni, per documentare l'esecuzione del gioco

23/06/2021

Grande attesa per la Ivars Tre Campanili

Sarà il primo grande evento sportivo di caratura internazionale post pandemia quello ospitato dalla Valle Sabbia il 4 luglio: una prova di ripartenza

14/06/2021

Il maestro Elio va in pensione

Il grazie dell’amministrazione comunale, degli alunni e delle famiglie e gli auguri dei colleghi per l’insegnante che conclude la sua attività lavorativa

05/06/2021

Vaccinazioni per over 60

Accesso libero senza prenotazione ai Centri vaccinali per questo e il prossimo fine settimana per i residenti nei piccoli comuni: otto quelli valsabbini e sette i gardesani