04 Maggio 2017, 07.00
Agnosine
Controlli

Controlli allo spiedo dei cacciatori

di Val.

Da una parte sono delusi perché ritengono di essere vessati dalle guardie, persino quando sono seduti a tavola per festeggiare. Dall’altra sono soddisfatti per aver dimostrato, anche in questa occasione, di essere ligi alle regole...


... «Anche se queste norme sono a volte così complicate che bisognerebbe essere tutti avvocati per riuscire a rispettarle» precisa uno di loro.

Sono i cacciatori di Agnosine presieduti da Fabio Ronchini che come ogni anno, quando arriva Maggio, si riuniscono con le famiglie nel salone del rifugio Bertagnolli, edificato dagli alpini del gruppo locale, per condividere in festa la comune passione venatoria.
E come lo possono fare i seguaci di Diana in terra bresciana? Con uno spiedo, naturalmente.

Ecco però, poco prima di mezzodì,
quand’è quasi ora “de despiedà” ed il profumo intenso del burro cotto sta provocando fra i presenti incontenibili salivazioni, comparire anche due carabinieri forestali.

Vogliono assistere alle operazioni, controllano “presa per presa” che sulle bacchette, fra patate, “momboi”, tordi, merli e cesene, non ci sia magari qualche uccelletto proibito dal becco fino.

«Tutto a posto, scusateci, è che ci hanno segnalato questa cosa e non potevamo che venir qui a controllare» avrebbero detto le due guardie ai cacciatori, che chiedevano se non era davvero eccessivo il loro zelo.
Non sappiamo se i cacciatori di Agnosine abbiano poi invitato le guardie a mettere le gambe sotto al tavolo e a restare con loro.

Sappiamo che fra i commensali festanti c’era anche il sindaco Giorgio Bontempi, che ha consegnato il suo disappunto per questa vicenda ai social:
«Da sindaco e uomo delle istituzioni non commento la verifica delle forze dell’ordine, loro fanno il loro lavoro.
Mi domando però: coloro che hanno segnalato e chiesto di verificare, cosa speravano di fare?
Rovinare la festa di 140 cacciatori che essendo in possesso della licenza di caccia hanno di sicuro la fedina penale pulita?
Faccio un invito a questi miei cittadini ambientalisti e contrari alla caccia: preoccupatevi di disturbare le forze dell’ordine quando notate spacciatori e ladri, abbiate la stessa cura dei monti e del nostro territorio tanto quanto ne hanno i cacciatori, grazie». 



Commenti:
ID71925 - 04/05/2017 08:30:00 - (Ernesto) -

ben detto sig sindaco.

ID71926 - 04/05/2017 13:39:02 - (ulisse46) - Ridicoli

la legge per prima e chi ha mandato il controllo. Vergogna

Aggiungi commento:

Vedi anche
22/05/2019 06:43

Controlli a tappeto Nel corso delle ultime settimane, i Carabinieri Forestali di Vobarno hanno eseguito molti controlli su inquinamento atmosferico e gestione illecita di rifiuti industriali

12/04/2020 09:00

In campo anche i Carabinieri Forestali A vigilare sul rispetto delle ordinanze per contrastare il coronavirus nei giorni di Pasqua anche in aree montane e per un controllo anche ambientale ci saranno anche i Forestali lombardi

01/12/2019 14:30

Bracconaggio e illeciti venatori Carabinieri Forestali di Vobarno in azione ad Agnosine, Provaglio Val Sabbia, Preseglie e Bione per attività di antibracconaggio: denunce e sequestri

21/11/2017 07:58

Nei guai bracconiere di Levrange Posizionava trappole del tipo “Sep” ed è stato sorpreso dai carabinieri forestali di Vestone. In azione ad Agnosine e Roè anche i colleghi di Vobarno

11/07/2019 16:46

Megamulte per danno ambientale Disboscamenti e sbancamenti abusivi: denunce e sanzioni da parte dei carabinieri forestali di Vobarno ad Agnosine, Bione e Odolo




Altre da Agnosine
16/04/2021

Agnosine e i tamponi

L’Amministrazione comunale di Agnosine si ripete: dopo l’esperienza di “tamponamento” per gli over 70, ecco quella per tutti i maggiorenni

12/04/2021

Spiedo e taragna per l'ambulanza

Polisportiva e cacciatori Acl insieme, ad Agnosine, per una giornata di solidarietà. Obiettivo: una nuova ambulanza per Pronto Emergenza

12/04/2021

Da Odolo a Villanuova

Nuova destinazione per don Gualtiero Pasini che lascia la guida delle parrocchie di Odolo, Binzago e Gazzane per diventare amministratore parrocchiale nel suo paese natale

07/04/2021

Franco e Tina, grazie di cuore

Una lettera di ringraziamento, da parte di un'amica, ai due farmacisti di Agnosine che ora si godranno la meritata pensione

01/04/2021

Cade con l'e-bike, vola in elicottero

Brutta avventura quella occorsa ad un biker di 63 anni scivolato lungo un ripido sterrato sul Bertone

20/03/2021

Carissimo Don Pietro Chiappa

E’ con immensa gioia che oggi voglio scriverti e altrettanto fiero, orgoglioso di te per il nuovo incarico che il Vicario zonale ti ha assegnato...

20/02/2021

Agnosine punta tutto sulla sicurezza

Contributi regionali, l'aiuto della Comunità Montana di Valle Sabbia e risorse comunali in campo per la messa in sicurezza di alcuni punti critici del paese

03/02/2021

Dal Cavallo... a cavallo del guard-rail

Tanto spavento, per fortuna pochi danni e nessuno ha dovuto ricorrere al ricovero in Pronto soccorso

04/01/2021

Geiger vince il ricorso contro la Provincia

Mancano le prove. L’ente pubblico è stato condannato a rifondere alla società che gestisce l’impianto di trattamenti rifiuti le spese di giudizio

24/12/2020

Tamponati al 70%

Sono gli ultrasettantenni di Agnosine, che in massa hanno partecipato allo screening-Covid proposto dall’Amministrazione comunale, di cui abbiamo già scritto nei giorni scorsi

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente