28 Ottobre 2016, 09.47
Salò
Anniversari

Una piazza e una mostra per i cent'anni di Comencini

di Fabio Borghese

Salò omaggia il regista a cui diede i natali cento anni fa dedicandogli una piazza, una mostra e una retrospettiva cinematografica


La città di Salò ricorda uno dei suoi figli più illustri, il regista Luigi Comencini. Non tutti i salodiani sanno che il maestro del cinema italiano nacque qui, in via Cure del Lino, l’8 giugno 1916.

Ora, nel centenario della nascita, il Comune lo ricorda con una serie di iniziative ed eventi, ma anche fissando il suo nome in modo permanente nella toponomastica cittadina.

Le celebrazioni si aprono questo venerdì, 28 ottobre, alle 17,30, quando in municipio, nella Sala dei Provveditori, sarà inaugurata una mostra fotografica dedicata al regista. A seguire la proiezione del docufilm diretto da Franco Longobardi «Comencini amore e fantasia», prodotto dalla Fondazione Cineteca Italiana e dedicato a due speciali categorie d’interpreti dei film di Comencini: i bambini e i doppiatori.
Saranno presenti oltre all’autore e regista Longobardi, anche Luisa Comencini, nipote del maestro, e Matteo Pavesi della Cineteca di Milano.

Sabato alle 10.30 l’illustre salodiano sarà ricordato tramite l’intitolazione della piazza in località Mulino che fa da raccordo tra il lungolago Antiche Rive e la nuova passeggiata a lago realizzata lungo via Tavine e lo storico filare di cipressi del cimitero.

Nei giorni successivi sono in programma le proiezioni di alcuni lavori del regista nella Sala dei Provveditori (ingresso libero).
Domenica alle 11 «La fatica», episodio della serie «I bambini e noi» (1970) facente parte di un’inchiesta televisiva sul lavoro minorile. Mercoledì 9 novembre, poi, alle 20.45, sempre tratto da «I bambini e noi», sarà proiettato l’episodio «Educati e gentili».

Poi ancora: sabato 12 novembre alle 15 sarà la volta del film «Pinocchio» (1972), con Nino Manfredi nei panni di Geppetto e Gina Lollobrigida nella parte della fatina. Domenica 13 alle 20.45, infine, proiezione del film «Tutti a casa» (1960) con Eduardo De Filippo e Alberto Sordi, soldati stanchi e disillusi dopo l’8 settembre ’43.


Aggiungi commento:

Vedi anche
06/11/2016 13:30

Salò omaggia Luigi Comencini Nel centenario della sua nascita, la città di Salò dedica al regista a cui diede i natali una mostra, una piazza e una retrospettiva
•Video

08/10/2007 00:00

Omaggio al regista Luigi Comencini Sal non poteva dimenticare il grande regista italiano Luigi Comencini, padre della commedia italiana, a cui diede i natali l’8 giugno del 1916 e scomparso nell’aprile di quest’anno.

27/07/2017 14:48

«Polvere di stelle», omaggio a Comencini Prosegue con un omaggio al regista Luigi Comencini la 59esima edizione del Festival violinistico internazionale "Gasparo da Salò". Ad eseguire le musiche dei suoi film saranno l'Orchestra di Fiati di Salò e il violino solista Daniele Richiedei, diretti dal Maestro Andrea Oddone.

19/04/2015 09:55

Ricerca di materiale per una mostra sulla Grande Guerra A corollario delle manifestazioni per il centenario dell’inizio della Prima guerra mondiale, a Prevalle si intende allestire una mostra con i cimeli delle famiglie prevallesi

27/05/2016 10:39

Polemiche sulla mostra sul culto del Duce Anche il circolo Arci e l’Anpi di Salò prendono posizione e polemizzano con il direttore del Musa e l’amministrazione comunale di Salò per la scelta di dedicare una mostra sul culto mussoliniano, con l’inaugurazione a ridosso dell’anniversario di Piazza della Loggia




Altre da Salò
21/06/2021

Doppio omicidio sul lago

Umberto Garzarella, caldaista 37enne salodiano e Greta Nedrotti, studentessa di 25 anni di Toscolano Maderno, sono stati uccisi su un gozzo da un motoscafo in corsa nel golfo di Salò

20/06/2021

Sulla barca, un cadavere

Allertati dalla Guardia costiera, i carabinieri della Compagnia di Salò sono intervenuti in forze sul lungolago salodiano

15/06/2021

Premiati i vincitori del Concorso Intercultura

Sei i ragazzi premiati ieri in una cerimonia presso l'Auditorium del Liceo Fermi di Salò. Un momento importante e significativo, soprattutto nel periodo delicato che stiamo ancora attraversando

14/06/2021

Un risultato storico

La Canottieri Garda Salò chiude il Campionato Italiano di canottaggio di Gavirate con 9 medaglie, il miglior risultato nei 130 anni di vita dell'associazione

14/06/2021

Batel, vittoria e record alla Salò Run

L’atleta marocchino in forze all’Atl. Rodengo Saiano ha abbassato il precedente record della cosa di 29”. Daniela Benaglia (Atl. Saletti) prima fra le donne

12/06/2021

Sei medaglie agli Italiani di Gavirate

Le atlete della Canottieri Garda Salò in evidenza con due Argenti e quattro Bronzi nella prima giornata di finali

09/06/2021

Salò riparte con gli eventi dell'estate

Dal passaggio della corsa automobilistica più bella del mondo all’Estate Musicale del Garda, la cittadina lacustre è pronta ad accogliere residenti e turisti con un ricco calendario di iniziative

09/06/2021

Ottimi risultati per i velisti salodiani

Antonio Squizzato a Jesolo si riconferma al primo posto fra i 2.4mR all’EUROSAF Sailing Inclusion Circuit

07/06/2021

Alpini in prima linea nell'anno del Covid

Nell’assemblea annuale della “Monte Suello” svoltasi ieri a Gavardo il bilancio del 2020 che ha visto stravolte le sue normali attività delle Penne nere, ma non è mancata la solidarietà alpina

07/06/2021

Poinelli riconfermato alla guida della «Monte Suello»

Rinnovate le cariche sociali per il prossimo triennio. Il grazie delle istituzioni per l’impegno durante la pandemia. Adunata sezionale rimandata, riapre il rifugio di Campei de Sima