22 Ottobre 2006, 00.00
Gavardo
Manifestazioni

fila tutto liscio a Gavardo

Nessun incidente alle manifestazioni di Forza Nuova e del Collettivo Antirazzista che hanno avuto luogo contemporaneamente e a poca distanza una dall'altra questo sabato sera a Gavardo. Massiccia la presenza delle Forze d'ordine.

Gavardo presidiata da un imponente spiegamento di forze di polizia in occasione della manifestazione promossa da Forza nuova contro l’immigrazione e della controiniziativa del Collettivo antirazzista del Garda e della Vallesabbia.

Un vero e proprio esercito di poliziotti, carabinieri, agenti di polizia municipale ha tenuto rigidamente separate le due manifestazioni, favoriti anche dalla disposizione del paese valsabbino che č tagliato in due dal fiume e dal canale Naviglio.

Cosě sulla sinistra orografica del Chiese in piazza De Medici, letteralmente circondati dalle forze dell’ordine, hanno manifestato gli esponenti di Forza nuova.
Dalla parte opposta - separati dai due corsi d’acqua e dal ponte e da una massiccia presenza di poliziotti - sulla destra del fiume in piazza Zanardelli gli esponenti del Collettivo.

Nessun incidente e qualche lamentela per una iniziativa destinata a far discutere anche in futuro.
Forza nuova ha rimarcato il fatto che l’accesso alla piazza De Medici era di fatto impedito ai cittadini che volevano partecipare al presidio. Una famiglia ha chiesto l’intervento dei carabinieri in via Fornaci dopo aver dichiarato di essere stata pesantemente insultata (con annesso lancio di bottiglie per fortuna non andato a segno) da alcuni giovani che li avevano scambiati per esponenti di Forza nuova.

Sul tappeto restano le polemiche e le divisioni su una questione - quella dell’immigrazione - che anche a Gavardo produce dinamiche sociali del tutto nuove e che certo vanno gestite con consapevolezza e senza sottovalutazioni.
Al centro l’atteggiamento dei gavardesi che magari si sentono un po’ tirati per la giacchetta (Forza nuova: «Sono disperati, non vivono piů tranquilli nel loro paese»; Collettivo: «Gavardo modello di integrazione per la provincia bresciana») e in piazza l’altra sera sono pure andati, un po’ di qua e un po’ di lŕ, ma soprattutto per curiositŕ, almeno questa č stata l’impressione.

Quel che č certo č che la gran parte della gente ha preferito restare alla larga, cosa peraltro facilmente prevedibile data la situazione che si era venuta a creare.

Paola Pasini
dal Giornale di Brescia


Aggiungi commento:

Vedi anche
30/08/2018 15:35

Presidio antirazzista all'Hotel «Tre Lampioni» Nella serata di domani, 31 agosto, a Toscolano Maderno diverse realtà locali - tra cui alcune valsabbine - si riuniranno in un presidio antifascista e antirazzista in risposta alla manifestazione organizzata da “Forza Nuova” 

19/10/2006 00:00

Forza Nuova sfila a Gavardo Grande preoccupazione a Gavardo per la decisione del gruppo di estrema destra di promuovere, per questo venerdě sera 20 ottobre, un corteo contro la massiccia presenza di stranieri nel centro della bassa Valle Sabbia.

28/01/2009 00:00

Paura sotto la San Biagio Un destino tutto sommato benevolo, quello che era stato predisposto per gli automobilisti e per i camionisti coinvolti in due spaventosi incidenti, che hanno avuto luogo entrambi ieri mattina sulla 45 bis in territorio di Gavardo

19/01/2015 08:24

Fiaccolata di Gavardo, il video Sabato sera, in occasione della fiaccolata contro il terrorismo che ha avuto luogo fra le vie di Gavardo, c'era anche una delle nostre telecamere

16/08/2015 10:18

Sbanda alle paratoie Tutto sommato un Ferragosto andato "liscio" sulle starde della Valle Sabbia, eccetto che per alcune code lungo la 237 del Caffaro e per questo incidente, come al solito quando ricomincia a piovere, alla curva delle paratorie, a Idro




Altre da Gavardo
18/01/2022

Riqualificazione piazza de Medici, chiarita la questione parcheggi

Nella riunione di giovedì scorso l’amministrazione comunale ha presentato il progetto di riqualificazione urbanistica del centro storico e risposto ai dubbi dei commercianti

17/01/2022

I sindaci dopo la firma: «Speriamo nell'ascolto da parte del nuovo Commissario»

Nessuna sorpresa tra i sindaci del Chiese, che hanno girato il testo della convenzione ai propri legali per le valutazioni del caso. Soddisfatti i sindaci del Garda

17/01/2022

Impianto a Gavardo e Montichiari, c'è la firma

Il Commissario – Prefetto Visconti ha siglato la convenzione che dà il via alle attività di progettazione ed esecuzione del nuovo depuratore. Il crono programma prevede sei anni di lavori

14/01/2022

I comitati incalzano la Provincia

Gaia Gavardo e altri comitati hanno richiesto un incontro urgente al presidente Alghisi per chiedergli conto delle azioni che l’ente intendo portare avanti sulla questione depuratore

13/01/2022

I 47 anni da vescovo di mons. Foresti

Il vescovo emerito di Brescia li ha festeggiati ieri presso il Cenacolo Elisa Baldo a Gavardo 

13/01/2022

Assemblea sulla riqualificazione del centro storico

E' stato riprogrammato per questa sera – giovedì 13 gennaio – l'incontro per illustrare il progetto di valorizzazione e sviluppo del borgo storico di Gavardo

12/01/2022

Il prefetto Visconti lascia Brescia

Sarà trasferito alla prefettura di Bologna, mentre al suo posto giungerà Maria Rosaria Laganà, attualmente prefetto a Treviso. L’avvicendamento dovrebbe avvenire nell’arco del prossimo mese. Gaia: «Non lo rimpiangeremo»

12/01/2022

Dalla pellicola alla realtĂ  dell'affido familiare in Valle Sabbia

Due serate per conoscere meglio il servizio dell’affido familiare, attraverso la proiezione di un film e le testimoniaze di esperienze vissute

09/01/2022

Tanta paura, feriti lievi

Ci sono volute due ore per ripristinare la viabilitĂ  lungo la 45Bis, interrotta fra le uscite di Prevalle e di Gavardo a causa di uno spettacolare incidente, che per fortuna non ha provocato gravi ferite alle persone coinvolte

06/01/2022

Orari differenziati per i tamponi drive through

Da questo venerdì 7 gennaio presso il Centro tamponi dell’ospedale di Gavardo e degli altri dell’Asst del Garda sarà in vigore un nuovo orario differenziato in base alle richieste