05 Marzo 2013, 09.00
Agnosine
Mountain bike

Annullata la 14ª Agnosine Bike, arriverderci al 2014

di Redazione

Il comitato organizzatore della gara bresciana prende una decisione tanto inattesa quanto drastica. Mancano i presupposti per ripetere il successo del 2012 e così si opta per un anno di pausa iniziando a lavorare già per il 2014

Negli ultimi mesi del 2012 i referenti nazionali del settore fuoristrada della segreteria generale della Federazione Ciclistica Italiana avevano annunciato ai ragazzi dell’MTB Agnosine, in anteprima ed in via ufficiosa, che la loro domanda per l’inserimento della14ª Agnosine Bike nel calendario nazionale 2013 era stata accolta.

Una notizia che stava per riscrivere le 13 pagine di storia della gara di mountain bike che ha preso vita nel 1999 grazie alla passione ed al coraggio di bikers “d’altri tempi”, pionieri di uno sport ai primi passi nella cultura sociale paesana, soprattutto se si considera il piccolo comune di Agnosine per quello che è realmente: una realtà di nemmeno 2000 abitanti, coesa e con un’innata passione verso ogni cosa che parli di natura, sport, divertimento ed aggregazione.

Su questi pilastri, e grazie al lavoro di tutti, ma proprio tutti, Agnosine ha saputo far crescere un evento sportivo con umiltà, tanto, ma proprio tanto divertimento, sfidando pioggia, neve in alcune edizioni, azzardando scelte logistiche, di tracciato e forse portando anche qualche piccola novità all’interno di quella verde “conca d’oro” ormai divenuta famosa nel tempo grazie allo scrupoloso operato degli amici “gatti gialli”  di Odolo.

Nel 2012 tutto questo, Agnosine, i suoi abitanti, i suoi volontari, le associazioni culturali e sportive del paese, dal gruppo antincendio agli alpini, dai “sempreverdi” pensionati della raccolta carta ai giovani dell’oratorio, passando dalla pro Loco di Binzago sino ai volontari dell’Avis, tutti hanno reso possibile il realizzarsi di una delle edizioni più emozionanti  e coinvolgenti della Agnosine Bike, ormai cresciuta a tal punto da raggiungere l’assegnazione dei titoli regionali lombardi XC.

Una edizione storica, la 13ª, una edizione che da semplice provinciale ha visto ai nastri di partenza tutte le categorie agonistiche con un programma eventi che dalle 09.00 la mattina alle 16.30 del pomeriggio ha permesso lo svolgersi di ben 5 competizioni. Oltre 40 atleti èlite, il top del panorama nazionale incorniciato dal tricolore di Marco Aurelio Fontana qualche mese più tardi bronzo olimpico, i migliori amatori lombardi e non solo, un’ondata di pubblico tra le più imponenti che mai si siano riversate nel piccolo comune valsabbino.

“Il 2013 doveva essere l’anno della consacrazione – commenta Stefano Cucchi, presidente dell’MTB Agnosine, l’A.S.D. che coordina l’intera macchina organizzativa – nel 2012 abbiamo lavorato tanto ed investito tanto per poter gettare le basi di un vero e proprio evento in grado di coinvolgere tutte le realtà del nostro comune. Abbiamo avuto una grande risposta da parte di tutti, commercianti, associazioni ed amministrazione comunale. Tutti orgogliosi una volta che lo spettacolo ha avuto inizio ed una volta visto ripagati gli sforzi, soprattutto quando gente estranea, venuta da lontano ed abituata a vedere i più prestigiosi campi gara nazionali si avvicinava per una pacca sulla spalla o una stretta di mano facendo i complimenti per l’ottimo lavoro svolto.”


L’Agnosine Bike 2013 non si svolgerà. Mancano i presupposti, economici soprattutto, per poter garantire un corretto ed adeguato servizio verso i bikers e nei confronti degli spettatori. Questo è quanto deliberato, con amarezza, dal consiglio direttivo dell’MTB Agnosine che a metà gennaio ha così anticipato la decisione agli organi federali di fatto abdicando ai sogni ed ai progetti per rendere la “nostra gara” un evento d’importanza nazionale.

“Forse siamo stati troppo spregiudicati, temerari, o addirittura incoscienti, con troppa presunzione nel convincerci di poter puntare così in alto – continua Cucchi – ma a spingerci è stata la nostra passione, l’entusiasmo di chi ci ha aiutato e la consapevolezza di poter fare qualcosa d’importante e grande per il nostro paese, arroccato tra sentieri e montagne ancora tutte da scoprire e valorizzare.”

L’Agnosine Bike si deve quindi prendere un anno di pausa, ma non di stop! A tal proposito l’MTB Agnosine ha le idee chiare e di certo la voglia di fare non è svanita tanto in fretta. “Il 25 Aprile, data in cui tradizionalmente da tanti anni si svolgeva la gara, affiancheremo ancora la Polisportiva di Agnosine per la consueta Junior Bike dedicata ai piccoli bikers e per l’estate – conclude il Presidente Cucchi – ci daremo da fare per poter animare la vie centro storico per qualcosa di semplice, spettacolare e divertente. L’idea è di allestire una o più serate per un piccolo evento sportivo, ben diverso dalla classica gara, dove divertimento ed aggregazione saranno gli obbiettivi principali.”
 
Fonte comunicato stampa

 



Aggiungi commento:

Vedi anche
25/04/2015 20:45

L'Agnosine Bike va a Cristian Cominelli Il biker camuno del Titici Factory Team LGL bissa il successo del 2014 e si riconferma davanti al compagno di squadra Anton Sintosov ed al giovane Vittorio Oliva. Chiara Teocchi primeggia in campo femminile Ma il vero vincitore di giornata è il nuovo tracciato valsabbino che ora si candida per “qualcosa di più”!

25/04/2014 09:00

Agnosine per un giorno capitale bresciana della mountain bike Tutto pronto per la seconda tappa del Circuito Bresciacup 2014. Agnosine si prepara per sabato 26 aprile alla grande festa e per l’occasione è in arrivo anche il sole

27/01/2012 12:00

Alla 13ª Agnosine Bike il Campionato regionale XCO 2012 Tante novità ed un percorso da vero XC daranno vita ad una adrenalinica due giorni di festa ed agonismo. Dopo un titolo provinciale ed il recente passaggio a Top Class del 2011 la gara bresciana giunge così all’apice della sua storia.

24/03/2009 00:00

L’Agnosine Bike cambia faccia Era di qualche settimana fa la notizia che il primo tratto sterrato del classico percorso della gara di Agnosine, in programma come ogni anno il 25 aprile, era stato dichiarato inagibile, per cui gli organizzatore hanno introdotte delle modifiche.

12/02/2017 10:32

Doppio appuntamento per la 17ª Agnosine Bike La mountain bike nazionale torna a far tappa nel cuore della Valle Sabbia bresciana con un inedito doppio appuntamento a cavallo del ponte festivo del 25 aprile




Altre da Agnosine
16/04/2021

Agnosine e i tamponi

L’Amministrazione comunale di Agnosine si ripete: dopo l’esperienza di “tamponamento” per gli over 70, ecco quella per tutti i maggiorenni

12/04/2021

Spiedo e taragna per l'ambulanza

Polisportiva e cacciatori Acl insieme, ad Agnosine, per una giornata di solidarietà. Obiettivo: una nuova ambulanza per Pronto Emergenza

12/04/2021

Da Odolo a Villanuova

Nuova destinazione per don Gualtiero Pasini che lascia la guida delle parrocchie di Odolo, Binzago e Gazzane per diventare amministratore parrocchiale nel suo paese natale

07/04/2021

Franco e Tina, grazie di cuore

Una lettera di ringraziamento, da parte di un'amica, ai due farmacisti di Agnosine che ora si godranno la meritata pensione

01/04/2021

Cade con l'e-bike, vola in elicottero

Brutta avventura quella occorsa ad un biker di 63 anni scivolato lungo un ripido sterrato sul Bertone

20/03/2021

Carissimo Don Pietro Chiappa

E’ con immensa gioia che oggi voglio scriverti e altrettanto fiero, orgoglioso di te per il nuovo incarico che il Vicario zonale ti ha assegnato...

20/02/2021

Agnosine punta tutto sulla sicurezza

Contributi regionali, l'aiuto della Comunità Montana di Valle Sabbia e risorse comunali in campo per la messa in sicurezza di alcuni punti critici del paese

03/02/2021

Dal Cavallo... a cavallo del guard-rail

Tanto spavento, per fortuna pochi danni e nessuno ha dovuto ricorrere al ricovero in Pronto soccorso

04/01/2021

Geiger vince il ricorso contro la Provincia

Mancano le prove. L’ente pubblico è stato condannato a rifondere alla società che gestisce l’impianto di trattamenti rifiuti le spese di giudizio

24/12/2020

Tamponati al 70%

Sono gli ultrasettantenni di Agnosine, che in massa hanno partecipato allo screening-Covid proposto dall’Amministrazione comunale, di cui abbiamo già scritto nei giorni scorsi

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente