01 Agosto 2006, 00.00
Vestone
Moto contro auto

grave un 42enne di Idro

di Ubaldo Vallini

Incidente dalle gravi conseguenze, quello che nel primo pomeriggio ha coinvolto sulla 237 del Caffaro una motocicletta ed il furgoncino di una ditta che costruisce stampi a Vestone.

Incidente dalle gravi conseguenze, quello che nel primo pomeriggio ha coinvolto sulla 237 del Caffaro una motocicletta ed il furgoncino di una ditta che costruisce stampi a Vestone.
Ad avere la peggio è stato il conducente della moto che è stato ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Civile di Brescia, dove i medici si sono riservati la prognosi. Si tratta di Roberto Bacchetti, 42 enne residente a Idro, che in sella alla sua Yamaha R1 stava scendendo la Valle Sabbia.

In località Capparola a Vestone, esattamente all’incrocio fra la ex Statale e via Capparola di Sopra, il centauro è andato a sbattere violentemente contro un Fiat Doblò della Valiec-Tecnologies che stava uscendo dalla strada laterale per immettersi sulla 237 del Caffaro in direzione di Lavenone.

Secondo il racconto di alcuni testimoni che hanno contribuito alla ricostruzione della dinamica dell’incidente, effettuata dagli agenti della polizia Provinciale che sono intervenuti con una pattuglia da Salò, il motociclista stava procedendo a velocità ridotta e si sarebbe accorto dell’ostacolo solo all’ultimo istante, forse abbagliato dal sole che poco prima delle 14 di ieri gli stava proprio di fronte.
Questo fattore spiegherebbe il perché della frenata improvvisa che ha provocato il blocco della ruota anteriore della moto che si è impennata sul posteriore. Una manovra in seguito alla quale il motociclista ha perso il controllo del mezzo.
La motocicletta scartava di lato, urtava solo di striscio il furgone e finiva col disintegrare la carena contro il cordolo che in quel punto ”canalizza” il traffico in uscita ed in entrata da via Capparola. Il centauro di Idro finiva invece con il colpire in pieno la fiancata del Fiat Doblò.

Sul posto è arrivata in pochi minuti l’auto medicalizzata da Nozza, mentre il 118 inviava sul posto anche l’eliambulanza. Alla chiamata ha risposto l’elicottero di Trento perché quello di Brescia era in quel momento impegnato altrove.

Il motociclista, che a causa dell’urto aveva perso conoscenza è stato stabilizzato sull’ambulanza e consegnato poi all’equipaggio dell’elicottero che nel frattempo era atterrato in un campo poco lontano. Una volta preso in consegna il ferito il mezzo aereo trentino ha fatto rotta sul Civile di Brescia.
Le condizioni di salute di Roberto Bacchetti sarebbero disperate, soprattutto a causa di un forte trauma cranico rimediato nonostante il casco fosse regolarmente indossato.

Roberto Bacchetti è conosciuto a Idro e dintorni con il soprannome di “Caraco” che fu del nonno. Da circa un mese ha rilevato il bar “Il Conventino” che si incontra sulla sinistra subito dopo aver attraversato il confine col Trentino a Ponte Caffaro e ne cura la gestione con la figlia.


Aggiungi commento:

Vedi anche
03/10/2009 18:14

Moto contro auto ad Anfo Lunghe code questo sabato pomeriggio sulla 237 del Caffaro, a causa di un incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, che fra Anfo e Ponte Caffaro ha coinvolto un'auto ed una moto.

15/12/2020 16:08

Scontro auto moto Violentissimo incidente quello che in via Marconi a Roè Volciano ha coinvolto una motocicletta ed un’autovettura. Grave un ragazzo di 16 anni

24/07/2009 07:21

In moto contro un bilico, Avrebbero potuto essere ben più gravi le conseguenze dell'incidente che nel primo pomeriggio di ieri sulle Coste ha coinvolto una moto ed un camion.

28/04/2012 07:22

Moto contro auto Senza gravi conseguenze, per fortuna, l'incidente avvenuto ieri a Cunettone di Salò fra un auto e una motocicletta.

26/04/2008 00:00

Sotto la Polo con la Ducati Un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze assai più gravi, quello che è accaduto in Valle Sabbia ieri pomeriggio poco prima delle 16 e 30 al chilometro 30 della 237 del Caffaro.




Altre da Vestone
18/01/2022

«Sing 2. Sempre più forte»

È in arrivo nel weekend al Cinema di Vestone il sequel di uno dei più bei film d’animazione degli ultimi anni
•VIDEO

17/01/2022

Smart School, laboratorio di fonografica

Coinvolte due classi delle medie di Vestone per un nuovo approccio al modo di percepire e creare musica

15/01/2022

Servizio civile, futuro lavorativo

È quello proposto fra gli altri dall’Associazione Volontari Ambulanza di Valle Sabbia. Vale per ragazzi e ragazze di età compresa fra i 18 e i 29 anni (non compiuti). Entro il 26 gennaio la domanda

14/01/2022

Ladri seriali ai domiciliari

Sono stati presi con le mani nel sacco i due uomini autori di un furto in un appartamento di Vestone. Erano volti noti

12/01/2022

Presi con le mani nel sacco

Stavano cercando refurtiva in un appartamento, in quel momento disabitato. Sono stati sorpresi dai carabinieri che li hanno arrestati

12/01/2022

I primi nove di Niccolò

Tanti auguri a Niccolò, di Vestone, che proprio oggi, mercoledì 12 gennaio, spegne nove candeline

11/01/2022

«House of Gucci»

Nel fine settimana arriva al Cinema di Vestone una produzione di alto livello con un cast d'eccezione, che vede Lady Gaga nei panni di Patrizia Reggiani
•VIDEO

06/01/2022

Fuoco nel cassonetto

L’intervento tempestivo dei Vigili del fuoco volontari di Vestone, ha impedito che le fiamme distruggessero un cassonetto della “indifferenziata” a Crone di Idro

04/01/2022

Da Encanto a Pantani

Il 6 gennaio riaprono i battenti del Cinema di Vestone con una proiezione firmata Disney: sarà infatti “Encanto” a dare il via al nuovo anno. E a riaprire le serate d'autore ci sarà “Il Migliore. Marco Pantani”

27/12/2021

Paura e fortuna

Avrebbe fatto tutto da sola, uscendo di strada, infilandosi con l’auto fra un muretto e gli alberi, evitando poi di finire nel fondo del torrente San Carlo. Ricovero in giallo per una 31enne valsabbina