26 Aprile 2007, 00.00
Odolo
Musei

Nuove «tappe» per il Sistema valsabbino

di Ubaldo Vallini

Inaugurazione museale itinerante quella prevista per sabato 28 in Valle Sabbia. Una giornata dedicata alla valorizzazione del patrimonio storico legato alla lavorazione del ferro che inizier a Casto e si trasferir per il pomeriggio a Odolo.

Inaugurazione museale “itinerante” quella prevista per sabato 28 in Valle Sabbia. La giornata dedicata alla valorizzazione del patrimonio storico legato alla lavorazione del ferro, infatti, inizierà a Casto per le 11 con la fucina Zanetti e si trasferirà nel primo pomeriggio a Odolo, nella fucina di Pamparane, dove a scopo didattico due antichi magli sono addirittura tornati a battere vanghe e badili.

Fra gli invitati gli assessori regionali Nicoli Cristiani e Scotti, il presidente della Provincia Cavalli, quello della Comunità montana Pasini, i sindaci della valle e i molti imprenditori che alla tradizione lavorativa valsabbina devono gran parte del loro successo. A Casto, ma soprattutto a Odolo, l’uso del maglio azionato dalla forza dell’acqua per la realizzazione di manufatti in ferro è andato avanti per secoli e non serve avere i capelli bianchi per ricordare il caratteristico battere di queste macchine certo fra le più ecologiche mai inventate dall’uomo. In base al ritmo imposto al maglio l’orecchio allenato era in grado di distinguere persino chi fosse in quel momento l’operatore, o a quale pezzo stesse dando forma.

Tradizione tutto sommato recente, dunque. Eppure senza quest’opera di salvataggio voluta dalle Amministrazioni pubbliche ed in parte sostenuta dagli imprenditori, il rischio di perderne velocemente la memoria era in agguato. Ora i due siti diventeranno tappe di quel percorso museale valsabbino dedicato all’archeologia industriale al quale la Comunità sta lavorando da parecchio tempo. Lo faranno in modo intelligente, perché pur essendo entrambe officine provviste di maglio, l’una non è certo il doppione dell’altra e assai diverse sono le modalità di fruizione di questo notevole patrimonio.

L’officina Zanetti di Casto, infatti, è soprattutto il punto di partenza di un percorso naturalistico inedito per quella zona da sempre dedita soprattutto al lavoro che è il Savallese. Un itinerario che affiancando da una parte e dall’altra la strada per Alone, ha portato alla riscoperta dei ruderi di antiche fucine e alla valorizzazione di particolari conformazioni di tipo carsico di cui è ricca la zona, veramente unica dal punto di vista geologico.

L’officina Pamparane di Odolo, invece, con due magli perfettamente funzionati, la taglierina, la mola, la forgia e la “tina de l’ora”, è in grado di riprodurre fedelmente le attività lavorative che vi si svolgevano, tanto che le vanghe realizzate “tanto per provare” e per calibrare il maglio dal “maester” ottantenne Renato Zola, sono in grado di vangare per davvero. A Odolo, per i giorni successivi all’inaugurazione, è già stato fissato un nuovo ciclo del “museo animato” gestito dal Centro Teatro Ragazzi della Valle Sabbia.


Aggiungi commento:

Vedi anche
26/04/2007 00:00

Nuove «tappe» per il Sistema valsabbino Inaugurazione museale itinerante quella prevista per sabato 28 in Valle Sabbia. Una giornata dedicata alla valorizzazione del patrimonio storico legato alla lavorazione del ferro che inizier a Casto e si trasferir per il pomeriggio a Odolo.

27/04/2007 00:00

Un itinerario per il ferro Inaugurazione museale “itinerante” quella prevista per oggi. La giornata, infatti, inizier a Casto per le 11 con la fucina Zanetti e si trasferir nel primo pomeriggio a Odolo in quella di Pamparane.

26/02/2017 10:15

Il sistema museale di Valle Sabbia si fa... in tre Sferzata di novità per rendere noti ad un pubblico più vasto non solo i musei della valle, ma anche i siti di interesse storico-archeologico e i parchi come quello della Rocca d’Anfo

05/07/2010 10:00

Guida ai musei della Valle Sabbia Una colorata e agile guida dei musei valsabbini stata realizzata dal Sistema museale valsabbino. Sar distribuita agli alunni delle scuole.

13/10/2016 15:57

Alchimie tra ferro e fuoco Sarà il Museo del Ferro - Fucina di Pamparane di Odolo ad ospitare da questo sabato il secondo appuntamento di “Insoliti incontri. Contaminazioni d’arte lungo il fiume Chiese”, con una mostra fotografica dedicata alla lavorazione del ferro




Altre da Odolo
12/05/2021

«Una bestemmia culturale»

Questo, in estrema ed iconica sintesi, il pensiero di un produttore vinicolo valsabbino riguardo all’iniziativa di Bruxelles di togliere l'alcol dal vino e di aggiungervi acqua

(2)
06/05/2021

Perché dono? Lo racconti tu!

L’Avis Odolo-Preseglie lancia un contest per la produzione di materiale per la promozione delle donazioni da pubblicare sui propri canali social

06/05/2021

Marco Capitanio nuovo presidente della Piccola Industria

L'imprenditore della Automazioni Industriali Capitanio Srl è stato eletto presidente della Piccola Industria di Confindustria Brescia per il quadriennio 2021-2025. Eletto anche il Consiglio direttivo

05/05/2021

Quasi ultimata la nuova palestra di Odolo

I lavori sono a buon punto e l’inaugurazione ufficiale della struttura, punto di riferimento per le realtà di tutta la Conca d’Oro, è prevista tra pochi mesi

03/05/2021

«Attenti ai bisogni del nostro territorio»

E’ stata costituita nei giorni scorsi la Fondazione Ferriera Valsabbia ETS. Fra gli scopi principali la tutela del patrimonio culturale e la formazione. Sostanziosa già la dotazione iniziale

21/04/2021

Pronto Emergenza sempre in prima fila

L'associazione Pronto Emergenza "Volontari in Odolo" non si arrende di fronte alle sfide dell'emergenza sanitaria ed è sempre pronta ad offrire i suoi servizi alla comunità.

12/04/2021

Da Odolo a Villanuova

Nuova destinazione per don Gualtiero Pasini che lascia la guida delle parrocchie di Odolo, Binzago e Gazzane per diventare amministratore parrocchiale nel suo paese natale

08/04/2021

Maxi discarica sotto sequestro

I Carabinieri Forestali hanno apposto i sigilli al sito che ha distrutto l’ecosistema di un intero torrente a causa di percolato e metalli pesanti

05/04/2021

Lo schianto, poi il fuoco

Un colpo di sonno e l’auto va a sbattere contro un albero a bordo strada. E’ alimentata a gpl e di lì a poco prende fuoco

18/03/2021

In Consiglio comunale si discute della Tari

L’introduzione di una nuova legge statale sulla tassa dei rifiuti ha comportato, anche per il Comune valsabbino, una rimodulazione della suddivisione dei costi della Tari tra utenze domestiche e non. Approvato anche il bilancio di previsione

Odolo, il paese la sua gente

La Fucina di Pamparane

14/04/2020

Inaugurato ufficialmente nel 2008 il muncipio di Odolo è ubicato in via Dino Carli al civico numero 62.
Si trova in un fabbricato che tradisce le sue origini settecentesche (1)

14/04/2020

La chiesa parrocchiale che Odolo dedica a S. Zenone fu eretta nel 1667 sullo stesso luogo dove preesisteva una costruzione risalente al XIV secolo

14/04/2020

Si tratta di un “Museo del Ferro” che fa parte del Circuito museale della Valle Sabbia. E’ collocato al civico 2 di via Massimo d'Azeglio. Locali donati dall’imprenditore Dario Leali al Comune di Odolo che si propongono di evocare il sapere dei forgiatori odolesi