Dopo Navazzo ancora in testa alla classifica
di red.

L'Mtb Agnosine Cicli Bacchetti a Navazzo si conferma leader nella speciale classifica di società, conquista una doppietta in campo femminile con il primo e secondo posto del duo Dusina e Pasini, centra il podio con il veterano Porcu.

Confermarsi leader nella speciale classifica di società, conquistare una doppietta in campo femminile con il primo e secondo posto del duo Dusina e Pasini, centrare il podio con il veterano Porcu, confermando la competitività dell'intero gruppo.
Anche da Navazzo arrivano buone notizie per l'Mtb Agnosine Cicli Bacchetti, protagonista nell'ennesima prova del circuito Brescia Cup. Il nuovo percorso, predisposto dal comitato organizzatore, ha soddisfatto tutti i nostri atleti. Un tracciato messo a dura prova dalle avverse condizioni meteo dell'intera settimana. Per questo motivo gli organizzatori hanno optato per eliminare il tratto più tecnico e avverso, causa la presenza di fango. Strappi duri e continui cambi di direzione con rilanci in discesa rendevano il tracciato particolarmente nervoso.
Solo una pericolosa discesa cementata ha creato qualche problema ai bikers più spericolati, dando origine a brutte scivolate causate dal riporto di fango sulla superficie liscia della discesa. Così anche Nicola Porcu e Stanislao Bazoli hanno “misurato” qualche tratto di questa avversa discesa, riuscendo comunque a portare a termine, coraggiosamente, la loro prova a suon di botte e di lividi.

Il programma proponeva un giro di lancio più un giro tecnico per Esordienti; giro di lancio più due giri tecnici per categorie Femminili e Allievi, e giro di lancio più tre giri tecnici per le restanti categorie.
In campo femminile Cristina Dusina si è confermata più che mai leader incontrastata del Brescia Cup, concludendo al 158° posto assoluto (al via quasi 300 bikers), vincendo meritatamente la gara femminile.
Dusina, che con attenzione aspetta l'arrivo della sue compagne di squadra, ha visto spuntare dopo di lei proprio la compagna Silvia Pasini, che ha conquistato così un brillante secondo posto, mentre Federica Lazzaroni è giunta quarta. Ma questi sono punti importanti per la classifica di società.
In campo maschile il migliore è stato Adriano Zorzi, 29° assoluto, e sesto nella M2, e nei primi cinquanta ne arrivano altri quattro: Trenti, Micheletti, Andrini e Lombardo. È giusto rimarcare la prova di Carlo Porcu che centra un altro importante podio: secondo nella sua categoria.

A questo punto l'MTB Agnosine è sempre più sola al comando della classifica generale del circuito Brescia Cup riservata alle società. Primato che sta riconfermando la vittoria della scorsa edizione, che sottolinea ancora una volta la compattezza e il grande spirito di squadra che è l'anima di questa giovane società di un piccolo paesino della provincia di Brescia.

In dettaglio i piazzamenti assoluti e di categoria dei nostri ragazzi a Navazzo:
29° Adriano Zorzi (6° M/2)
31° Alessandro Trenti (7° M/2)
38° Enrico Micheletti (10° M/2)
39° Enrico Andrini (11° S/2)
46° Francesco Lombardo (12° S/2)
54° Valerio Tonni (7° M/1)
64° Francesco Zambelli (14° M/2)
65° Stefano Cucchi (17° S/2)
67° Massimiliano Rassega (15° M/2)
86° Ermanno Scaroni (19° M/2)
87° Carlo Porcu (2 M/6-7)
106° Nicola Benetelli (7° S/1)
107° Nicola Porcu (8° S/1)
166° Nino Bolberti (6° M/6-7)
180° Paolo Andreoni (31° M/1)
201° Ivan Lanfranchi (36° M/1)
212° Giorgio Pasotti (44° M/3)

Prossimo appuntamento con il Brescia Cup ad Erbusco, il 29 giugno, per la Franciacorta Bike.
Info: www.mtbagnosine.it info@mtbagnosine.it
Tutte le classifiche su www.bresciacup.it

0618agnosinemtb1.jpg 0618agnosinemtb1.jpg 0618agnosinemtb1.jpg