02 Marzo 2009, 00.00
Agnosine
Cineforum

Uno sguardo sul mondo che cambia

di c.f.

Dal disagio giovanile al tematica della povert, passando per il tema della sicurezza e dell’integrazione culturale e religiosa. Sono questi i temi che saranno affrontati durante il cineforum proposto da mercoled all’oratorio di Agnosine.

Dal disagio giovanile al tematica della povertà, passando per il tema della sicurezza e dell’integrazione culturale e religiosa. Sono questi i temi che saranno affrontati durante il cineforum proposto anche quest’anno dall’oratorio di Agnosine. Film che saranno lo spunto di riflessioni con esperti di vari settori, per riflettere e rispondere a due domande che sono il titolo della rassegna: “In che mondo viviamo? Siamo ancora ricercatori di speranza?”.

L’inizio è per questo mercoledì sera, 4 marzo, con addirittura un’anteprima assoluta: sarà infatti proiettato “Nient’altro che noi”, di Angelo Antonucci. Ospiti in sala i due attori protagonisti Andrea Lucente e Daniel Bondì. Il film affronta il tema del disagio giovanile nelle sue varie forme. Relatrice sarà la dott.ssa Giorgia Ventimiglia, psicologa e psicoterapeuta presso le scuole materne, elementari e medie della Valle Sabbia.
Attraverso il film “Into the wild” di Sean Penn, mercoledì 11 marzo sarà invece proposta una riflessione sulla ricerca dei valori perduti. Dopo la proiezione interverranno il dott. Nicola Maccioni, coordinatore servizi di prevenzione progetto “educative di strada”, e la dott.sa Luisa Omodei, neuropsicologa educatrice della cooperative Area.
Lo scottante e attualissimo tema della sicurezza (Sicurezza: sono fondate le nostre paure?) sarà invece proposto al pubblico mercoledì 18 marzo, attraverso la proiezioni del film “La zona” di Rodrigo Plà.
“Convivenza ed integrazione culturale e religiosa” è invece il titolo della quarta serata, in programma mercoledì 25 marzo, con la proiezione del film “La classe – entre les murs” di Luarent Cantet.
Infine, i temi della povertà, dello sfruttamento e dell’emarginazioni saranno affrontati mercoledì 1 aprile, nell’ultima serata della rassegna, con il film “The millionaire” di Danny Boyle, vincitore nella recente edizione del premio Oscar di ben otto statuette.

Le ultime tre serate vedranno come relatore Fabrizio Colombo, con l’intervento di ospiti in sala e il coinvolgimento del pubblico.

Tutte proiezioni del cineforum si terranno nel teatro parrocchiale “Giovanni Paolo II” di Agnosine, con inizio alle 20.30. L’ingresso per ogni film è 6 euro, con la possibilità di abbonarsi all’intera rassegna a 25 euro.


Aggiungi commento:

Vedi anche
07/02/2008 00:00

«In che mondo viviamo?» all'oratorio di Agnosine L'oratorio di Agnosine organizza un Cineforum di quattro serate dal titolo “In che mondo viviamo?”, sottotitolo “Siamo ancora ricercatori di speranza?”, per quattro mercoled consecutivi presso il teatro parrocchiale “Giovanni Paolo II”.

25/02/2008 00:00

Il nostro stile di vita tra nord e sud del mondo Il nostro stile di vita tra nord e sud del mondo e il coraggio di scegliere ci che giusto. questo il tema della terza serata di mercoled 27 febbraio del Cineforum “In che mondo viviamo”, in corso al teatro parrocchiale di Agnosine.

19/03/2009 00:00

Un cineforum itinerante sui temi sociali S’intitola “Visioni d’insieme” e sar dedicato ai temi sociali legati al mondo giovanile il cineforum organizzato dall’Educativa di strada dei comuni della Conca d’Oro, in collaborazione con la Comunit montana e circolo cinematografico Horonya di Odolo.

18/02/2008 00:00

Il tema dell'accoglienza per la seconda serata Seconda serata dedicata ai temi dell’accoglienza degli stranieri quella in programma per questo mercoled ad Agnosine, nell'ambito del Cineforum promosso dalla parrocchia, con il film “La giusta distanza” di Carlo Mazzacurati.

21/03/2011 12:00

La famiglia in cineforum Mercoled sera all’oratorio di Agnosine la serata introduttiva del cineforum sulla famiglia con Silvano Corli e Olga Alessandrini.




Altre da Agnosine
10/06/2021

Pirla: un anno di lavori

C’è chi si chiede, transitando sulla 237 del Caffaro quando diventa tangenziale di Odolo, che cosa sta succedendo alla montagna. Sono i lavori di Terna ed A2A per costruzione di una “sottostazione”

08/06/2021

La risposta del Prefetto

In merito alla richiesta da parte dei sindaci che amministrano il territoio delle "Coste", il tratto di 237 del Caffaro su cui avvengono numerosi incidenti, arriva anche una nota del Prefetto

(5)
08/06/2021

Corse folli sulle Coste

I sindaci di Caino, Agnosine, Odolo e Vallio Terme scrivono al Prefetto per sollecitare più controlli sul passaggio delle moto e uno minaccia di bloccare la strada

(5)
05/06/2021

Vaccinazioni per over 60

Accesso libero senza prenotazione ai Centri vaccinali per questo e il prossimo fine settimana per i residenti nei piccoli comuni: otto quelli valsabbini e sette i gardesani

27/05/2021

Vax Day per gli over 60 ancora da vaccinare

Anche 8 Comuni valsabbini sono inseriti nella lista dei 28 Comuni Bresciani con libero accesso ai Centri vaccinali per gli ultrasessantenni per due fine settimana di giugno

07/05/2021

Tutto da solo, senza patente

E’ arrivato “lungo” in curva ed è andato a sbattere con violenza contro un pilastro in cemento: tanta paura, meno danni fisici che guai

30/04/2021

Tanti auguri Rosalba

Buon compleanno a Rosalba Francinelli, di Agnosine, che proprio oggi, venerdì 30 aprile, compie 64 splendidi anni

21/04/2021

Pronto Emergenza sempre in prima fila

L'associazione Pronto Emergenza "Volontari in Odolo" non si arrende di fronte alle sfide dell'emergenza sanitaria ed è sempre pronta ad offrire i suoi servizi alla comunità.

16/04/2021

Agnosine e i tamponi

L’Amministrazione comunale di Agnosine si ripete: dopo l’esperienza di “tamponamento” per gli over 70, ecco quella per tutti i maggiorenni

12/04/2021

Spiedo e taragna per l'ambulanza

Polisportiva e cacciatori Acl insieme, ad Agnosine, per una giornata di solidarietà. Obiettivo: una nuova ambulanza per Pronto Emergenza

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente