29 Settembre 2020, 15.20
Val del Chiese
Parrocchie

Ricordando padre Remo Armani

di Aldo Pasquazzo

I ragazzi dell'oratorio di Creto hanno approfondito la vita del missionario comboniano di Agrone, ucciso nel 1964 dai ribelli nell'ex Congo belga


La scorsa domenica pomeriggio a Creto l'oratorio parrocchiale, adiacente l'arcipretale di Santa Giustina, ha ripreso la consueta attività.
Nell'occasione, i cinquanta bambini in età scolare che lo frequentano sono andati ad approfondire la figura del missionario padre Remo Armani.  

Il sacerdote, originario di Agrone, mentre si recava a Paulis per ritirare delle medicine venne fatto prigioniero dai ribelli – in Zaire, ex Congo belga, era in corso una sommossa contro il governo - e il 24 novembre 1964 fu trucidato dai ribelli che l’avevano in ostaggio. Il suo corpo fu gettato nel fiume e mai più ritrovato.

“E' giusto e doveroso che anche i più giovani conoscano la vita e i sacrifici di padre Armani” commenta don Vincenzo Lupoli,  arciprete di più unità pastorali.

Ma tocca al concittadino e storico di paese Antonio Armani riassumere gli avvenimenti e la storia del missionario comboniano di Agrone.

“Padre Remo era nato a Balbido nel Bleggio, il 7 ottobre 1917, dove la famiglia (papà Cornelio e mamma Debora Bomè di Praso) era profuga.
Dopo aver frequentato ad Agrone le scuole elementari   Remo trasloca in seminario a Trento e il 29 giugno 1941 viene consacrato in Cattedrale, mentre il 6 giugno del 1941 fa il suo ingresso in paese dove celebra la prima Messa.

Da subito viene inviato come cooperatore a Grigno in Valsugana, poi sino alla fine della guerra parroco a Campi di Riva; dal 1946 al 1948 torna in Giudicarie come parroco a Carisolo, dove decide di intraprendere la vita di missionario.

Si aggrega ai Comboniani e nel 1950 parte per l’Africa, prima missione Kartum, nel Sud del Sudan, dove rimase fino al 1962, quando fu espulso dal governo islamico per avere battezzato dei bambini cristiani.

Ritorna ad Agrone e fa il parroco a Fai della Paganella, ma il 13 febbraio del 1964 sbarca di nuovo in Africa in Zaire ex Congo belga, missione a Ndeddu nel distretto di Dungu”.




Vedi anche
20/10/2017 14:20

In ricordo di padre Remo Armani Una celebrazione e un libro per ricordare i 100 anni della nascita di padre Remo Armani (1917-1964), il missionario comboniano di Agrone ucciso a Paulis nel Congo

03/02/2020 16:00

L'ultimo saluto a Christian Armani Si terranno domani – martedì 4 febbraio – ad Agrone i funerali del 46enne colto da un fatale malore mentre era in sella alla sua bicicletta a Pieve di Bono

14/01/2019 11:03

Agrone in festa per Sant'Antonio Abate Fine settimana speciale per la piccola frazione di Pieve di Bono – Prezzo per la ricorrenza patronale del santo protettore degli animali domestici

06/02/2020 15:45

Cambio alla testa degli alpini di Pieve di Bono Placido Bugna è il nuovo capogruppo delle Penne nere di Prezzo, Agrone, Strada, Por, Cologna, Praso, Bersone e Creto succede ad Andrea Scaia che stavolta sarà il suo vice

05/08/2019 08:00

A Creto una «Notte Aperta» di successo In occasione del grande evento estivo di sabato scorso, a Pieve di Bono sono accorse circa mille persone. Dodici gli espositori presenti, con quattro Pro Loco e cinque Circoli 




Altre da Val del Chiese
01/08/2021

Ritrovata e soccorsa in fondo a un dirupo

Dopo ore di ricerche è stata fortunatamente recuperata la signora di Trento scivolata per 25 metri nei boschi sopra Roncone. Sul posto il Soccorso Alpino e i Vigili del Fuoco

31/07/2021

Bondone verso il voto

A poco più di due mesi dalle elezioni il comune di Bondone ha una sola candidata per il ruolo di sindaco

26/07/2021

Massimo Salvagni nuovo presidente della Pro Loco

Succede a Daniela Baldracchi. Tra gli obiettivi del suo mandato ulteriori prospettive turistiche su Boniprati

26/07/2021

Saluti e ringraziamenti

Nell’occasione della festa patronale la comunità di Prezzo ha salutato i sacerdoti che per sette anni hanno guidato la parrocchia

25/07/2021

Nuovo direttore al Cedis

Dal prossimo primo agosto il ragioniere Franco Berti sarà direttore del Consorzio elettrico di Storo

23/07/2021

Tornano i «Martedì della Pieve»

Dopo un anno di pausa forzata a causa dell'emergenza Coronavirus torna l'apprezzata iniziativa del Gruppo “Amici della Pieve” di Condino

22/07/2021

Una vita in malga

Malga Vacil, a monte di Storo, è gestita dai coniugi valsabbini Crescini da ormai sette anni. Ad occuparsi dell'allevamento in zona sono quasi tutti bresciani, e molte donne

21/07/2021

Il saluto a parroco e curato

In occasione della festa patronale a Prezzo il saluto al parroco don Vincenzo Lupoli e a don Michele Canestrini che lasciano per nuovi incarichi pastorali

20/07/2021

Al via in Valdaone «Fungolife»

Sabato 31 luglio da Bianca, in Valdaone, si terrà la 21esima edizione della tradizionale manifestazione micologica

19/07/2021

Dalla Rurale nuovi bandi per le Associazioni del territorio

160.000 euro per il sostegno di investimenti materiali e progetti in ambito formativo culturale e sociale. Ecco come partecipare