27 Febbraio 2018, 07.54
Roè Volciano
Lutto

Una vita in cima alle montagne

di val.

“Tu sei già oltre la vetta, tu sei sulle montagne e sui pascoli del paradiso”. Con queste parole la famiglia e gli amici hanno annunciato la scomparsa di Italo Bazzani, accademico del Cai


Italo Bazzani aveva 75 anni, abitava a Roè Volciano ed era uno dei pochi Accademici del Cai di terra bresciana, titolo riservato fin dal 1904 a quei soci del Cai che avessero acquisito “meriti speciali nell’alpinismo senza guide”.

E Bazzani, che ha dedicato l’intera sua vita alla montagna, di meriti ne ha acquisiti parecchi: dal punto di vista atletico certamente, ma anche per la sua straordinaria capacità di raccontare questa sua passione.

L’ha fatto in occasione di centinaia di serate a tema molto partecipate, ma anche con documentari e libri: “Montagna fantastica”, “Oltre la vetta”, “Imparato lassù”... In gioventù era stato promettente campione di atletica, specialità mezzofondo.
Intorno ai 23 anni ha cominciato a farsi strada in lui il “virus” della montagna, dal quale non è più guarito.

Quando raccontava si guardava indietro e parlava di montagne vissute come parti di se stesso.

Italo si è ritrovato ad affrontare imprese in compagnia di arrampicatori famosi come Clemente Maffei «Gueret», guida alpina della Rendena, oppure Fausto De Stefani, uno dei salitori dei 14 ottomila esistenti al mondo.

Compagni eccezionali, questi e altri, coi quali ha tracciato vie nuove in Val di Genova, sulla Presanella, in Brenta.
Fra le “classiche” ha ripercorso lo sperone della Brenva in solitaria, la Nord dell’Aiguille Blanche, il canalone Gervasutti al Tacul e via arrampicando, per non parlare delle tante imprese sulle Dolomiti.

Ma Bazzani ha compiuto anche diverse spedizioni fuori dai confini nazionali: in Africa ancora con De Stefani per una nuova via sul Kenya.
In Bolivia in salita solitaria sull’Ancohuma e sull’Illampu. In Groenlandia nel 1968, con il Cai Brescia e col decano degli Accademici bresciani, il “nostro” Franco Solina.

Montagne sulle quali non tutto è sempre andato liscio, come sul Bianco durante un corso per istruttori, dove un grave incidente l’ha reso convalescente per più di sei mesi.

L’ultimo saluto gli verrà reso questo mercoledì alle 15 nella parrocchiale che Roè Volciano ha dedicato a San Pietro.
“Dio del cielo, Signore delle cime... lascialo andare per le tue montagne”.




Commenti:
ID75357 - 27/02/2018 11:04:52 - (maurizio) - Maurizio

Ciao Italo..... credo davvero che tu sia già oltre la vetta ti dico grazie per le cose che mi hai insegnato con il tuo esempio. R.I.P.

Aggiungi commento:

Vedi anche
13/12/2007 00:00

Le imprese di Italo Bazzani Venerd 14 dicembre, presso la sede del Gruppo Alpini di Ro Volciano, sar presentato il libro Imparato lass - Diario di un alpinista bresciano di Italo Bazzani, il quale proietter anche filmati delle sue attivit alpinistiche.

04/08/2007 00:00

«Imparato lassù» di Italo Bazzani Quello di Italo Bazzani un nome ben noto nell'alpinismo bresciano. Il suo libro Imparato Lass, genere diaristica, apre una finestra sul suo autore, di Ro Volciano, classe 1942.

14/06/2016 08:00

E' scomparsa la mamma di Cesare La redazione di Vallesabbianews e lo staff di Edizioni Valle Sabbia, sono vicini al loro collaboratore Cesare Fumana, per il grave lutto che l'ha colpito, la scomparsa della mamma, Giustina Agostini

06/06/2010 06:27

Don Italo ricomincia da 84 Don Italo Cavagnini, il prete dei complessi, compie 84 anni e si inventa un nuovo concorso musicale.

27/12/2017 08:37

Valsabbia in lutto per la scomparsa di Massimo Pasini La camera ardente è stata allestita nell'abitazione di Barnico, a Provaglio Valsabbia. Giovedì i funerali




Altre da Roè Volciano
17/06/2021

Assorbenti gratuiti al bar, un aiuto per le donne

Un’iniziativa che è stata molto apprezzata dalle clienti quella di un noto locale di Roè Volciano, i cui titolari hanno dimostrato un’attenzione non comune ad un tema ancora molto sottovalutato

16/06/2021

Charlie Cinelli sul palco con Si può fare band

Questa sera alla Scar di Roè Volciano la prima serata della rassegna “Il dono del tempo”, nell'ambito del progetto “Oltre il Chiostro”, per promuovere la cittadinanza attiva

11/06/2021

Benvenuto don Roberto

Dopo lunghi mesi di attesa, domenica scorsa ha fatto il suo ingresso il nuovo parroco di Roè Volciano

10/06/2021

«Il dono del tempo»: promuovere la cittadinanza attiva

Una rassegna con quattro appuntamenti nell'ambito del progetto “Oltre il chiostro” promosso dalla Rsa e dal comune di Roè Volciano per passare dal fare comunità all'essere comunità

08/06/2021

Trasporti e sicurezza, il caso di Roè Volciano

Anche il “nodo” dei Tormini, punto di interscambio tra le valli, il Garda e Brescia, necessita di un intervento di riqualificazione. La lettera del comitato “Vado a scuola sicuro”

03/06/2021

La vita dopo la terapia intensiva

Cosa succede a chi ha vissuto in ospedale la terapia intensiva e poi viene dimesso? Se lo sono chiesti i ragazzi delle Terze F e G delle Medie di Roè

01/06/2021

Contro lo scuolabus

Solo danni ai mezzi nello scontro fra un’auto e lo scuolabus nel passaggio in una via stretta di Roè Volciano

30/05/2021

Non ce l'ha fatta

Luciana Avanzi, 72enne di Roè Volciano, era stata investita venerdì a Salò mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali, è spirata il giorno dopo in ospedale

30/05/2021

Lorenzo diventa maggiorenne

Tanti auguri a Lorenzo Gregori, di Roè Volciano, che proprio oggi, domenica 30 giugno, compie i suoi primi 18 anni

27/05/2021

I 64 di Armando

Tanti auguri, ad Armando Ponchiardi, di Roè Volciano, che oggi, 27 maggio spegne 64 candeline