25 Marzo 2017, 07.08
Agnosine
Valsabbini

Made in Agnosine una app per pregare

di Ubaldo Vallini

Si chiama Pregaudio. L'idea arriva dalla Riviera romagnola e a metterla in pratica è stata un'azienda valsabbina

 
Ci sono il vangelo con un breve commento e le preghiere che santificano i diversi momenti della giornata: le lodi, i vespri, la compieta.
Ci sono anche quelle buone per ogni occasione della vita, sia essa gioiosa o triste, da individuare con il “cerca” oppure scorrendo le “playlist”.

Si possono scegliere le preghiere preferite, condividerle sui social più diffusi.
Le suppliche si possono anche suggerire, se ne mancano, per metterle a disposizione degli altri.

E’ attiva da qualche mese e con soddisfazione da parte di chi l’ha ideata e di chi l’ha realizzata, la “app” Pregaudio.
Si tratta di un software che consente a chiunque, tramite qualsiasi dispositivo capace di collegarsi ad Internet e di riprodurre file audio, di pregare e di ascoltare preghiere.

Ad avere l’idea è stato don Franco Mastrolonardo, prete appassionato di tecnologia, che ha coinvolto i ragazzi del Punto Giovane di Riccione.
A metterla in pratica è stato il team di Ideattiva, azienda valsabbina che ha sede ad Agnosine e che da una decina d’anni gestisce progetti web e strategie di webmarketing.

Ideattiva, alla quale lavorano lo “stratega” Davide Salti, i programmatori Federico Pasinetti e Mirko Tononi, oltre alla designer Alessandra Ferraresi, hanno adottato Pregaudio fin dalla definizione del “concept”, aiutando i ragazzi della riviera romagnola a concretizzare l’idea, seguendone lo sviluppo e la promozione online.

«Ci siamo fatti trascinare dentro questo progetto come se l’avessimo pensato noi, dedicandovi impegno, risorse ed energie ben oltre l’ordinario – ci confida Davide Salti -. Il lancio della app è avvenuto a novembre del 2015 e nel corso di questo primo anno e mezzo la sua evoluzione è stata per molti versi inaspettata.
Pregaudio è considerata infatti una delle migliori app per pregare, con 80 Gb di preghiere e di canzoni a disposizione di circa 10 mila utenti, dislocati in tutta Italia».

La app Pregaudio è disponibile su Google play e scaricabile anche da App Store. E’ completamente gratuita, ma chi lo desidera può fare una piccola donazione per sostenerne i costi di gestione.
Chi l’ha detto che Dio non usa internet...

.in foto: la app; il team di Ideattiva al lavoro.



Aggiungi commento:

Vedi anche
30/05/2014 07:31

Tasi online In Valsabbia anche la Tasi si paga online. Con pochi click sul portale Prometeo di Secoval, è sufficiente una media abilità nell'utilizzo di internet per fare da soli

23/01/2018 18:05

Pratiche online, nuovi servizi 24h Per i comuni di Agnosine, Barghe, Bione, Preseglie, Serle e Treviso Bresciano è attiva la modulistica telematica dei procedimenti demografici

04/11/2016 18:52

V@lli Resilienti A Valle Sabbia e Valle Trompia 4,5 milioni di euro per lo sviluppo territoriale nell'ambito del programma Attiv-Aree di Fondazione Cariplo. Flocchini: “Risultato importante, decisive le sinergie tra enti locali”

28/03/2014 07:05

Protezione giuridica Dal 6 marzo, ad integrazione dell’Ufficio di protezione giuridica, ha aperto in Valle Sabbia anche uno sportello vobarnese. Per i residenti nel Distretto 12 il servizio è gratuito

21/01/2015 07:41

KM Zero 2015 Con il nuovo anno sono riprese le cene della terza edizione della rassegna eno-gastronomica “Il Gusto a Km Zero in ValleSabbia” organizzata da Comunità Montana di Valle Sabbia in collaborazione con Coldiretti Brescia




Altre da Agnosine
01/12/2021

«Mio fratello rincorre i dinosauri»

Per “Altri Sguardi” l'adattamento teatrale del romanzo autobiografico di Giacomo Mazzariol andrà in scena questo venerdì, 3 dicembre, ad Agnosine

26/11/2021

In 150 per Giusy

La pioggia battente non ha fermato la voglia di esserci nel ricordo di Giusy di Luca, la 46 enne di Agnosine massacrata a coltellate dal marito poco più di due mesi fa, mentre usciva di casa per recarsi al lavoro

24/11/2021

Fiaccolata in memoria di Giusi

In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne una manifestazione per ricordare Giuseppina Di Luca, vittima di femminicidio

23/11/2021

Arte e inchiostro

Interessante e poliedrico il nuovo studio “Tatoo & ArtLab”, che coniuga arte moderna e cultura del tatuaggio, aperto sabato scorso al civico 14 di via Marconi ad Agnosine, proprio sopra al municipio

20/11/2021

«Altri Sguardi» torna in Valle Sabbia

Due appuntamenti a Sabbio Chiese e Agnosine e alcune matinèe per le scuole del territorio. Si comincia giovedì 25 novembre con "U parrinu", di e con Christian Di Domenico

15/11/2021

Spianati aiuola e cancello

Dell'aiuola delle Fanfani ce n'eravamo già occupati nella primavera del 2017 e ci tocca farlo anche oggi

30/10/2021

Benvenuti don Nicola e don Gigi

Oggi, sabato 30 ottobre, l'ingresso dei due nuovi sacerdoti nelle parrocchie di Odolo, Preseglie, Gazzane e Binzago. Il benvenuto delle comunità parrocchiali valsabbine

23/10/2021

Finalmente tutti in pensione

Auguri ai fratelli Ferri di Agnosine, Aldo, Pietro, Luigina, Giuliano e Natale: tutti quanti hanno raggiunto la meritata pensione

(2)
21/10/2021

Lieve scossa di terremoto

Si è avvertita questa mattina (giovedì) alle 11.24 nella bassa Valsabbia e Valtrompia. Epicentro fra Agnosine e Caino

21/10/2021

Demolita

Esce in retro con l’auto e viene speronato coinvolgendone nello spostamento altre due. Ferito ad Agnosine 38enne di Calvagese

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente