26 Luglio 2007, 00.00
Valsabbia - C
Sanità

Il soccorso arriva grazie agli elcottteri

Il soccorso arriva dall’alto: ecco anche per la Valsabbia, specialmente per l’alta valle, le piazzole del soccorso per l’elicottero del 118. Saranno sei quelle posizionate: Bagolino, Vobarno, Capovalle, Idro, Vestone e Agnosine.

Il soccorso arriva dall’alto: ecco anche per la Valsabbia, specialmente per l’alta valle, le piazzole del soccorso per l’elicottero del 118. Saranno sei quelle posizionate: Bagolino, Vobarno, Capovalle, Idro, Vestone e Agnosine.

A realizzarle, in accordo con l’assessorato alla protezione civile della comunità montana, sarà l’Azienda ospedaliera di Desenzano: a Vobarno sarà realizzata a fianco dell’Itis «Perlasca», mentre a Bagolino si è scelta la zona «Pineta», dove si trova il campo sportivo; per Idro sarà la zona del Centro Polivalente ad ospitare la piazzola di atterraggio dell’elisoccorso, mentre per Capovalle è stata scelta una zona posta sotto la frazione Vico; infine per Vestone il posizionamento è stabilito davanti alla Fondazione «Passerini» di Nozza, mentre per Agnosine luogo deputato è località Fondi, dove già è sistemato il Centro della Protezione Civile: «In una realtà come la nostra, che ha una viabilità difficile e che si trova lontano da qualsiasi ospedale, la presenza di piazzole che consentano all’elicottero del 118 di atterrare è fondamentale per salvare vite umane o comunque per limitare i danni fisici agli infortunati», osserva l’assessore alla protezione civile Giorgio Bontempi.

E dopo l’accordo sottoscritto tra Comunità Montana ed Azienda Ospedaliera, ora va sottoscritto anche un accordo di comodato d’uso tra i singoli comuni e l’azienda ospedaliera stessa, guidata dal dottor Mauro Borelli. Ed al Comune competeranno poi esclusivamente le spese di manutenzione e di pulizia periodica della pista.

Ai comuni dunque la scelta della zona strategica e la manutenzione, all’azienda ospedaliera il compito della spesa: «È evidente - aggiunge Bontempi - come ad essere privilegiata sia stata l’alta Vallesabbia, che maggiormente necessita del rafforzamento dei servizi.

Per la parte bassa della valle invece, l’unico Comune prescelto è Vobarno, vista la vicinanza al «La Memoria», già di per sé dotato di piazzola d’atterraggio». Le «periferiche» Capovalle e Bagolino, Idro per l’intenso traffico del periodo estivo ma anche per il transito invernale verso le località sciistiche, Nozza di Vestone come «centro di accoglienza» dal Savallo (Mura e Casto) e dalle Pertiche (Alta e Bassa), Agnosine perché in località Fondi c’è già la casa della Protezione civile che, realizzata dalla Comunità Montana, dovrà ora ospitare, oltre al Soccorso alpino, un nuovo distaccamento dei vigili del fuoco volontari ed una base dei volontari ambulanza della Conca d’Oro e dintorni, la piazzola per l’eliambulanza, a Vobarno (qui la ragione principale è l’elevata densità degli abitanti): «Un’operazione - conclude Bontempi - da completare in fretta, per avere più sicurezza in Valsabbia, dove le associazioni di volontariato in ambulanza sono fondamentali».

Massimo Pasinetti
Da Bresciaoggi


Aggiungi commento:

Vedi anche
25/04/2020 08:00

Alta Valle Sabbia Soccorso alla prova del Covid-19 In una lettera, il presidente del sodalizio di soccorso che opera in alta Valsabbia racconta come è stata affrontata l’emergenza dai volontari dell’ambulanza

25/09/2017 15:00

Alta Valle Sabbia Soccorso, una famiglia al servizio degli altri Inauguriamo il viaggio di Vallesabbianews all’interno dei gruppi di soccorso valsabbini con un’intervista a Carlo Beltrami, presidente di Alta Valle Sabbia Soccorso – gruppo di Ponte Caffaro

21/01/2018 11:05

A scuola col Soccorso Alpino Andare in montagna con consapevolezza ed in sicurezza. Questo l'obiettivo dell'incontro fra i ragazzi del Perlasca di Idro e i tecnici del Soccorso Alpino

15/02/2019 09:26

A scuola con il Soccorso alpino Nei giorni scorsi gli studenti delle classi quarte hanno incontrato la V delegazione bresciana del Soccorso alpino e la squadra cinofila dei Volontari del Garda

31/05/2015 08:00

Corso di primo soccorso a Capovalle In 15 hanno preso parte a un corso di primo soccorso organizzato dai Servizi sociali di Capovalle tenuto da istruttori del 118




Altre da - C
19/05/2009

Tutta un’altra musica dalla Corea

La Kia si lancia in un settore in cui fino ad ora non era presente: il settore dei crossover compatti, grazie alla Soul, proposta con un 1600 a benzina da 126 cv e un 1600 common rail CRDI da 128 cv, negli allestimenti Active e Cool.

19/05/2009

Il sorriso e la mamma

Un sorriso ad una mamma un sorriso per tutte quante le mamme. Ci sono quando si nasce, quando si cresce, quando si soffre. Il pensiero va a lei anche quando si muore. Un amore incondizionato il loro: basta un sorriso a ripagarlo.

18/05/2009

Terza parte: speciale cinghiale

Negli ultimi anni nei boschi che circondano la Valle Sabbia sono ricomparsi numerosi i cinghiali. Non di rado scendono fino a fondo valle dove, per nutrirsi, riescono a devastare orti e piantagioni. Necessarie alcune regole sanitarie.

18/05/2009

«In cerca di identità» e i Peripatetici volano

Saranno I Peripatetici a rappresentare Brescia nelle due finali di due festival cabarettistici in Toscana, al termine di un percorso che li ha portati a superare importanti selezioni.

16/05/2009

Aiuti da Distretto 12 e Comunità montana

Arriva dal Distretto sanitario numero 12 e dalla Comunit montana della Valsabbia un nuovo provvedimento di sostegno alle persone pi colpite dalla crisi economica: sul tavolo c’ un buono famiglie per un ammontare complessivo di 120 mila euro.

15/05/2009

Fondi a sostegno dello sviluppo della montagna

di 1.961.000 euro il contributo assegnato dalla Giunta regionale lombarda alle Comunit montane della provincia di Brescia per iniziative a sostegno dello sviluppo della montagna. Di questi, 388 mila euro a quella valsabbina.

15/05/2009

Un weekend pieno di cultura

Sono numerose anche in Valle Sabbia le realt culturali, biblioteche e musei, che proporranno eventi, da venerd a domenica, in occasione dell’iniziativa regionale “Fai il pieno di cultura”.

15/05/2009

La Cpf80 convoca i propri soci

La Commissionaria popolare familiare 80 (Cpf 80) convocher il suoi 2610 soci ad approvare il bilancio dell’esercizio 2008, questa sera alle 20.30 presso l’Auditorium comunale di Vestone, via Glisenti 7.

13/05/2009

Bontempi pronto a volare con la Catullo

Giorgio Bontempi, 46 anni, sindaco di Agnosine e commercialista, vicepresidente della Comunit montana di Valle Sabbia, in pole position per la nomina bresciana nel Consiglio di amministrazione della Catullo Spa.

(4)
12/05/2009

Una straordinaria festa di popolo

Va in archivio anche l’82 Adunata nazionale degli alpini che si svolto nel fine settimana a Latina. Tanti anche dalla Valle Sabbia. Come sempre stata una straordinaria festa di popolo, con tanta gente per le strade e per le piazze.