15 Aprile 2010, 16.00
Roè Volciano
Adozioni

Un «Bic» per Volodarka

di Ubaldo Vallini

Amministrazione in campo, a Ro Volciano, nel favorire l'impegno dei volontari nella soluzione della piaga dell'abbandono minorile in Ucraina.

 
“Bic” sta per “Bambini in Comune” ed è un progetto di volontariato e di cittadinanza attiva nato per creare un filo diretto tra i bambini abbandonati dei paesi in cui opera l’associazione Ai.Bi. (Amici dei Bambini) e i Comuni italiani.
L’idea è quella di permettere ai cittadini di impegnarsi per quella che è considerata la “quarta emergenza umanitaria”, realizzando un gemellaggio con un istituto per la presa in carico di un minore attraverso il sostegno a distanza.
 
Roè Volciano ha scelto di mettersi a fianco dei bambini ospiti dell’istituto ucraino di Volodarka per dare modo ai volontari valsabbini di stabilire con esso rapporti di collaborazione diretti, organizzare campagne di sensibilizzazione, visite, eventi.
La presentazione ufficiale del progetto Bic di Roé Volciano si terrà in occasione di una “tre giorni” organizzata da AiBi in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Roé Volciano, Auser, Agesci, Oratorio Roé Volciano, Scout Vobarno, Scuola primaria e secondaria di primo grado del paese.
Si comincerà questo venerdì sera alle 20 e 30 nella sala conferenze dell’istituto SCAR, in località Novagli, con la proiezione del film “Les Choristes”: un viaggio nel cuore dei bambini in istituto, al quale seguirà un dibattito coordinato dal direttore della Voce del Popolo don Adriano Bianchi.
 
Sabato 17 aprile alle ore 15 spazio alla discussione con una tavola rotonda sul tema “L’infanzia abbandonata in Italia e nel nostro territorio: quali problemi – quali risorse”.
All’incontro, sempre allo Scar, parteciperanno Mara Ceriotti (responsabile del servizio tutela minori della Comunità Montana Val Sabbia), Viviana Contiero (direttore sociale della fondazione SIG), l’avvocato Lucia Peroni (responsabile del Centro promozione Affidi di Brescia), Maria Galeazzi (responsabile Ai.Bi. del settore Servizi Italia e affido familiare) e la famiglia affidataria Chimini di Toscolano che socializzerà la sua esperienza.
Una dolce merenda per tutti concluderà ogni discussione.
 
Il pomeriggio della domenica, nell’oratorio di Roè Volciano, sarà dedicato al gioco e al divertimento per i ragazzi dai 7 ai 14 anni. Fino alle 17, quando alla merenza seguirànno la presentazione del progetto Bic alla presenza dei volontari internazionali di AiBi.
Concluderanno la gironata alle 18 e 30 le voci del grande coro guidato da don Mario Neva.
 
Dopo la rottura del blocco sovietico l’Ucraina sta affrontando un delicato processo di transizione politica ed economica.
Per numerose famiglie è diventato impossibile garantire ai propri figli una vita serena e dignitosa e decidono di affidarli alle strutture assistenziali.
I bambini relegati negli istituti sono più di 60 mila.
 


Aggiungi commento:

Vedi anche
30/01/2010 12:23

Adozioni internazionali: avanti tutta Con 3964 minori adottati nel periodo 1 gennaio 31 dicembre 2009, l’Italia si conferma leader mondiale nelle adozioni internazionali

20/12/2010 09:00

Adozioni, i soldi ci sono Pronto un bando da tre milioni di euro, per la realizzazione di progetti di sussidiariet nell'ambito delle adozioni internazionali.

28/06/2017 10:57

I Volontari del Bello per i tesori nascosti di Roè Volciano È in programma questo giovedì sera a Roè Volciano un’assemblea pubblica dell’associazione Volontari del Bello, che con l’amministrazione comunale intende dar vita a una serie di iniziative di recupero di beni culturali

23/05/2019 09:30

Per Vobarno in campo due vicesindaci Per la guida della prossima amministrazione comunale di Vobarno scendono in campo la lista "Uniti per Cambiare", con l'attuale vicesindaco Paolo Pavoni, e la lista "Impegno Civico", con Catia Turrini, già vicesindaco nella tornata precedente

23/12/2018 11:00

Ancora una volta Giunge da un nostro lettore l’ennesima segnalazione di abbandono dei rifiuti lungo i sentieri del monte Covolo a Roè Volciano




Altre da Roè Volciano
16/06/2021

Charlie Cinelli sul palco con Si può fare band

Questa sera alla Scar di Roè Volciano la prima serata della rassegna “Il dono del tempo”, nell'ambito del progetto “Oltre il Chiostro”, per promuovere la cittadinanza attiva

11/06/2021

Benvenuto don Roberto

Dopo lunghi mesi di attesa, domenica scorsa ha fatto il suo ingresso il nuovo parroco di Roè Volciano

10/06/2021

«Il dono del tempo»: promuovere la cittadinanza attiva

Una rassegna con quattro appuntamenti nell'ambito del progetto “Oltre il chiostro” promosso dalla Rsa e dal comune di Roè Volciano per passare dal fare comunità all'essere comunità

08/06/2021

Trasporti e sicurezza, il caso di Roè Volciano

Anche il “nodo” dei Tormini, punto di interscambio tra le valli, il Garda e Brescia, necessita di un intervento di riqualificazione. La lettera del comitato “Vado a scuola sicuro”

03/06/2021

La vita dopo la terapia intensiva

Cosa succede a chi ha vissuto in ospedale la terapia intensiva e poi viene dimesso? Se lo sono chiesti i ragazzi delle Terze F e G delle Medie di Roè

01/06/2021

Contro lo scuolabus

Solo danni ai mezzi nello scontro fra un’auto e lo scuolabus nel passaggio in una via stretta di Roè Volciano

30/05/2021

Non ce l'ha fatta

Luciana Avanzi, 72enne di Roè Volciano, era stata investita venerdì a Salò mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali, è spirata il giorno dopo in ospedale

30/05/2021

Lorenzo diventa maggiorenne

Tanti auguri a Lorenzo Gregori, di Roè Volciano, che proprio oggi, domenica 30 giugno, compie i suoi primi 18 anni

27/05/2021

I 64 di Armando

Tanti auguri, ad Armando Ponchiardi, di Roè Volciano, che oggi, 27 maggio spegne 64 candeline

24/05/2021

A scuola con... gli Alpini

“Gli Alpini sono unione, sono fratellanza, sono una mano pronta per aiutarti, sono coraggio, sono sensibilità, sono le radici dello stato italiano.” (Elisa, terza media, Roè Volciano)