11 Aprile 2010, 11.36
Vobarno Roรจ Volciano
Furti

Sorpeso con le mani ...sulla lamiera

di red.

Stava caricando in auto 200 metri di lamiera di rame a Ro่ Volciano. Sorpreso dai carabinieri l'uomo ่ stato arrestato.

ย 
Si tratta di M.P., 26 di origine rumena residente a Gavardo, che รจ stato arrestato ed associato al carcere di canton Mombello.
Da qualche tempo si vociferava della sparizione di manufatti in rame nella bassa Valle Sabbia, per questo i carabinieri vobarnesi al comando del maresciallo Reddavide hanno pensato di vederci chiaro.
Tanto hanno fatto che alla fine sono riusciti a sorprendere il 36enne intento a ripiegare una "scossalina" lunga 200 metri per poterla caricare su una Fiat Panda.
ย 
L'operazione รจ andata in porto nella notte fra venerdรฌ e sabato scorso.
I militari si erano accorti che in via Bellini a Roรจ Volciano, alla copertura del un muro di recinzione di un parcheggio privato erano state tolte le viti di fissaggio.
Cosรฌ hanno deciso di aspettare, appiattati nelle vicinanze.
ย 
L'attesa ha dato i suoi frutti alle 4 di notte, quando il gavardese 26enne, si รจ avvicinato al muro in auto.
L'uomo, con impressionate rapiditร , ha strappato i 200 metri di copertura e la stava giร  impacchettandola quando i carabinieri vobarnesi l'hanno bloccato, coadiuvati dai colleghi del Nucleo operativo e Radiomobile di Salรฒ.ย 
ย 
Quel quarto d'ora di lavoro avrebbe fruttato al ladro circa 10mila euro.
La refurtiva รจ stata restituita al legittimo proprietario, mentre lโ€™autovettura utilizzata per compiere il reato รจ stata sequestrata e l'arrestato finiva nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Salรฒ a disposizione dellโ€™Autoritร  giudiziaria.
ย 


Commenti:
ID1772 - 11/04/2010 19:42:22 - (lucaz) - Bravi carabinieri

complimenti ai militari dell'Arma di Vobarno e Salò.Questi romeni sono specializzati in diverse attività criminose: clonazione di carte di credito, sfruttamento della prostituzione, sfruttamento di minori per accattonaggio e furti negli appartamenti, spaccio di droga e quindi anche furto di rame utilizzato in edilizia (lattoneria), impiantistica (cavi elettrici) e arredo funebre.Poi se qualcuno si lamenta per la presenza in Italia di questi tanti, troppi stranieri dediti al crimine è subito tacciato di razzismo dai soliti buonisti.

ID1773 - 11/04/2010 20:11:43 - (assenzio) - Razzismo?

Bravi ai carabinieri, davvero. Quanto al razzismo io non credo di dare del razzista a nessuno affermando la stessa cosa che ha detto lei, caro lu caz. Cioè che tutti i delinquenti sono specializzati in furti e raggiri di vario genere (rumeni o valsabbini che siano). E non ho mai sentito nessuno dare del razzista a chi si lamenta dei delinquenti che ci sono in giro (rumeni o valsabbini che siano, insisto). Razzista lei lo diventa per davvero quando mette insieme l'essere rumeno con l'essere delinquente, come se fosse la stessa cosa. E quando vuol far credere che ci siano in giro "i soliti buonisti" che difendono i delinquenti, magari solo se sono stranieri. Tutte balle, caro il mio lu caz, prima o poi lo capiranno tutti.

ID1774 - 12/04/2010 08:59:57 - (Gino49) - Bentornato in Valle

Non so se mi leggerà, vorrei mandare un saluto al Maresciallo Reddavide che ho conosciuto anni fa in alta valle ed ebbi modo di apprezzare le sue doti di comandante dei Carabinieri, con Lui partecipai anche ad alcune operazioni, dalle quali imparai molto.Auguri Maresciallo, bentornato in Valle Sabbia.

ID1775 - 12/04/2010 09:53:49 - (stefano) - mauro

Impressionante, cè ancora gente che nega davanti all'evidenza. Caro assenzio legga i giornali e mi dica negli ultimi anni la percentuale di italiani e di stranieri che commettono fatti di questo genere. Alla fine, si fermi un attimo e rifletta.Il razzismo è un altro discorso ma per lo meno non neghi l'evidenza

ID1776 - 12/04/2010 11:02:30 - (Matteo) - Eccoli qui i dati

Da lavoce.info: "Dal 1990 al 2003 il numero di permessi di soggiorno in rapporto al totale della popolazione residente si è quintuplicato, mentre non c'è alcun aumento sistematico della criminalità, che anzi mostrerebbe una lieve flessione." Il link all'articolo è questo: http://www.lavoce.info/articoli/pagina1000918.html Altro articolo interessante: http://www.personaedanno.it/cms/data/articoli/015817.aspx Riflettere e leggere il giornale è un invito che si può fare, e che ha in sè un valore importante. Però l'invito va fatto solo da chi a sua volta ha riflettuto e ha letto il giornale (con la "g" minuscola!)... I criminali sono criminali, punto e basta. Altro discorso è la percezione di insicurezza, che è molto aumentata ed è stata molto alimentata negli ultimi anni, e che ci porta spesso a conclusioni affrettate.

ID1777 - 12/04/2010 12:00:22 - (il grigio) - reati e stranieri

Ben venga la punizione per chi ruba lamiere di rame, ma anche per la bancarotta, per le mancate applicazioni delle misure di sicurezza sul lavoro (che provoca più morti dei reati), per il mancato versamento dei contributi previdenziali, per il lavoro in nero di cui usufruiscono tanti benpensanti ... facile trovare capri espiatori, ragionare con la pancia e nascondere la testa sotto la sabbia. Un grazie a Matteo per alcuni dati che mi mancavano.

ID1778 - 12/04/2010 15:28:00 - (Denis66) - D66

Leggo una "leggera" tendenza a sinistra da parte di Matteo-il grigio,è mai possibile che quando si parla di stranieri esca sempre la parola razzismo,ma non avete visto mai dalla parte opposta?Io lavoro con molti ma molti albanesi e qualche africano.Be se noi siamo razzisti allorain confronto a loro siamo dei santi.Per quanto riguarda il discorso lavoro e sicurezza in piccolissima parte sono daccordo ma in piccolissima parte.Sono operaio ma vedo che a livello di sicurezza una buona parte è colpa nostraMi complimento con il Maresciallo ma purtroppo penso che tra qualche giorno il ladro-rumeno in questo caso, sara' in liberta' al massimo ai domiciliari magari da qualche parente in accampamento, che poi sparira'Dopo l'arresto si saranno mosse le varie associazzioni di perbenisti con qualche avvocato pagato da noi operaiQuesta è la mia opinione dopo anni di esp. lavorativa a contatto con extracomunitari,che si in buona parte lavora ma che quando cè da

ID1779 - 12/04/2010 16:09:24 - (brigi) - domanda

a voi che ve ne intendete parecchio:ma perchè quando uno analizza dei dati viene additato subito come uno di sinistra?mi sembra un pò come non essere d'accordo con berlusconi e venir chiamato comunista. e poi non giriamoci intorno, anche se ci infastidisce ammetterlo siamo tutti un po' razzisti.

ID1780 - 12/04/2010 16:30:18 - (Nikko) -

Eh si

ID1781 - 12/04/2010 16:36:48 - (Nikko) -

Eh si, il fatto che gli immigrati siano rilasciati dopo pochi giorni dall'arresto adesso è colpa degli operai che gli pagano gli avvocati! Cosa ci tocca sentire!! In un paese dove i boss mafiosi vengono rilasciati per dei, quantomeno sospetti, "vizi di forma" ci si preoccupa degli immigrati che tentano di rubare una lamiera! Ma mentre i primi sono Italiani e passano inosservati i secondi essendo stranieri fanno scalpore!! Poi ci si offende se si viene definiti razzisti!

ID1782 - 12/04/2010 16:57:29 - (Matteo) - La sinistra oltranzista

La cosa che mi fa più sorridere è che il secondo articolo che ho citato si riferisce al Dossier Statistico Immigrazione condotto Caritas-Migrantes, che devo dedurre sia un'organizzazione terroristica di stampo bolscevico... Del resto ne fanno parte la Caritas e la Fondazione Migrantes, entrambi organismi pastorali della CEI... Che dire? Rifaccio mio l'invito all'approfondimento di Stefano (o Mauro), alle stesse condizioni di cui sopra.

ID1783 - 12/04/2010 18:00:34 - (assenzio) - Comunistacci

Caritas? Migrantes? Ci mancano solo questi. State tutti zitti comunistacci, forse che il popolo ha votato loro?

ID1784 - 12/04/2010 18:05:00 - (Ricard53) - Come immaginavo...

Matteo i dati forniti dalla Caritas sono stati in buona parte smentiti dal Ministero dell'Interno, soprattutto il Ministero ha chiarito che se pur corrisponde al vero la diminuzione complessiva dei reati (frutto di un'opera di prevenzione sul territorio) รจ altrettanto vero che oltre il 40% degli stessi compiuto da stranieri a fronte di circa 4 mil. di presenze (stimando anche i clandestini), su 60 mil. di residenti. Lo sbilancio evidente anche anche per chi non vuol vedere. Poi posso essere d'accordo anche sui rumeni, ma basta chiedere ai tantissimi di loro onesti, per sapere che molti delinquenti fuggono dagli stretti controlli esistenti nel loro paese per venire in Italia convinti di farla franca. Allora bando alle ipocrisie e al continuo flagellarsi, siamo sinceri, i nostri ospiti sono molto spesso meno tolleranti e piรน "razzisti" di noi, basta sentire quello che dicono e come agiscono. Per una volta almeno togliamoci il velo dagli occhi.

ID1796 - 13/04/2010 08:43:55 - (Matteo) - Ministero o Caritas?

Non sapevo, anche perchè ieri prima di dare i dati ho controllato il sito del Ministero, che riporta la sintesi del rapporto in questione, ma nessuna smentita. Ad ogni buon conto su una presunta guerra di cifre c'è poco da fare: ci si schiera da una parte o dall'altra in base alle proprie convinzioni di partenza. E' evidente che io scelgo di stare dalla parte della Caritas...

ID1804 - 13/04/2010 10:25:00 - (il grigio) - la verita?

La veritร  ha molte facce. Spesso non รจ possibile conoscerle tutte, ma l'importante รจ cercare di vederne il maggior numero possibile.

ID1805 - 13/04/2010 10:45:00 - (Ricard53) - Da che parte?

Ho sostenuto che i "dati" del Ministero smentiscono quelli della Caritas e chiariscono alcuni aspetti controversi. Per mia natura non mi fermo a convinzioni di partenza, cerco di guardare alla realtร  con quel distacco che le emozioni molte volte non ci consentono. Non voglio piegarmi ai pregiudizi, ma scelgo quello che mi detta la coscienza. Secondo me la Caritas, come istituzione, soffre del complesso dello straniero perseguitato. Prova a chiedere a operatori, non genuflessi, della Caritas, quanti extracomunitari, per esempio, sperperano i loro aiuti gettando le donazioni nei rifiuti, quando pensano che non servano piรน, per poi andare subito dopo a chiedere altre cose. Vorrei ricordarti che decenni fa i nostri si sposavano con poche cose e chi donava era benvenuto. I mobili frutto di donazioni erano custoditi gelosamente e tenuti ordinatamente per anni.

ID1823 - 13/04/2010 16:24:00 - (il grigio) - Matematica padana

Tanto per sorridere un po' ... http://www.lavoce.info/articoli/pagina1001642.html

ID1838 - 16/04/2010 08:16:00 - (fra) - bravi carabinieri

Vorrei esprimere la mia gratitudine ai carabinieri della stazione di Vobarno ed in particolar modo al Comandante per la costante presenza sul territorio e per i brillanti risultati che ottengono quotidianamente... Bravi ragazzi contunuate cos!!!!!

Aggiungi commento:

Vedi anche
21/09/2012 10:00

Oro rosso al cimitero I ladri non si fermano davanti a nulla. Al camposanto di Castrezzone, in quel di Muscoline, sono infatti spariti diversi metri di grondaie in rame.

06/11/2012 23:16

Ladri di rame Un po' alla volta sottraeva all'azienda in cui lavorava dei manufatti di rame, con l'obiettivo di rivenderli. L'hanno fermato i Carabinieri

05/03/2012 11:28

Gavardo, fermato un minorenne Il ragazzo ่ stato sorpreso ieri mattina dai Carabinieri della locale stazione mentre stava scavalcando il recinto di un'abitazione.

07/07/2010 12:47

Ruba gasolio, arrestato Un 32enne di Gavardo ่ stato arrestato dai Carabinieri a Castel Mella per furto e ricettazione per aver asportato gasolio da un autocarro e rubato lโ€™auto su cui si trovava.

06/08/2019 14:10

Minaccia con una pistola, arrestato Un gesto folle dettato da un attimo di nervosismo contro i carabinieri intervenuti in unโ€™abitazione di Roรจ Volciano chiamati dalla compagna di un uomo in stato di alterazione




Altre da Vobarno
11/06/2021

Frontale in galleria

Invade lโ€™opposta corsia di marcia e si schianta frontalmente. In due allโ€™ospedale, strada chiusa per ore fra le uscite in tangenziale di Vobarno e Carpeneda

02/06/2021

Un gazebo nel Parco della Salute

Ancora una volta un aiuto dagli Alpini Vobarnesi per la Fondazione I.R. Falck per consentire le visite dei parenti per gli ospiti della Casa di riposo

27/05/2021

Ora anche il sabato

Obiettivo: rendere un servizio ancora piรน completo alla popolazione. E il Punto Prelievi della Fondazione Irene Rubini Falck apre anche il sabato. Dal 5 giugno

26/05/2021

Ligasacchi vice di Nazione Futura Brescia

Lโ€™esponente politico vobarnese di Fratelli dโ€™Italia sarร  il vice responsabile del circolo culturale legato al partito di Giorgia Meloni

25/05/2021

Nando Vezzola ci ha lasciato

Per 26 anni รจ stato presidente dell'Anpi di Vobarno, portando la testimonianza dei partigiani nelle scuole

25/05/2021

Droga, un arresto e due denunce

Sono quelli messi a segno dai Carabinieri della stazione di Nuvolento che hanno intercettato unโ€™attivitร  di spaccio fra la media e la bassa Valle Sabbia

24/05/2021

Fondi per le riserve naturali

Anche quelle valsabbine beneficeranno dei contributi regionali per interventi di riqualificazione, conservazione e manutenzione di questo patrimonio ambientale

24/05/2021

Michele Bertoletti conquista l'Elba a tappe

Un grande risultato per forte atleta di Vobarno, portacolori della Libertas Vallesabbia, la prima per un atleta lombardo nella corsa a tappe sull'isola toscana. Orgoglio bresciano e valsabbino

20/05/2021

Tampona poi finisce nella seriola

Grave con lโ€™eliambulanza al Civile un motociclista 27enne, dopo che รจ stato ripescato dai Vigili del fuoco dalle gelide acque del Chiese, a Vobarno

20/05/2021

Street Art a Vobarno con ยซEricailcaneยป

Le pareti del Campo sportivo si trasformano in un'opera d'arte che parla di ambiente grazie al noto street artist