17 Ottobre 2022, 09.11
Bagolino Valsabbia
Giornate del Fai

La Centrale ha fatto il pieno

di val.

Ha suscitato grande interesse l’apertura al pubblico da parte di Edison della centrale idroelettrica di Ponte Caffaro, che ha aderito alle “Giornate Fai d’autunno”


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...


 
Per l’occasione, per tutto il giorno dalle 10 del mattino di questa domenica fino alle 17:30, la struttura è stata gettonata al punto che il personale si è visto costretto a ridurre i tempi di accesso fra un gruppo e un altro.
C’era da accontentare coloro che avevano prenotato la visita, coi posti esauriti diversi giorni prima, e anche i molti che si sono presentati all’ingresso senza prenotazione, disposti ad attendere pur di poter entrare.

Suggestivo l’ingresso nell’area dove sorge la Centrale, attraverso una galleria d’accesso scavata nella roccia, ma anche la vista della prima condotta “a sbalzo” costruita in Europa, che per passare da una sponda all’atra del torrente Caffaro ha messo a dura prova le capacità tecniche dell’epoca per le grandi forze e le pressioni in gioco.

Altro “record” posseduto dall’impianto, progettato nel 1898 e realizzato una decina di anni dopo, era la condotta di trasporto dell’energia elettrica da 40mila Volt che da Bagolino raggiungeva la Caffaro in città dove veniva utilizzata per la produzione della soda e, in via subordinata, alla Seb (Società Elettrica bresciana), che la distribuiva nella pianura bresciana.

Accompagnati dagli addetti, fra i quali anche alcuni pensionati ben contenti poter rientrare e raccontare il loro lavoro, alla presenza del capo Diego Schivalocchi, i presenti hanno potuto vedere come funzionava l’impianto alle origini e nei diversi passaggi tutti gli ammodernamenti successivi.

Un impianto modello fin dagli inizi, quello della Caffaro. Due i bacini di approvvigionamento, sfruttando sempre l’impluvio del torrente Caffaro.

Uno raccoglie l’acqua accumulata nel lago della Vacca (2.358 metri) e nel lago Nero, “turbinata” prima nella Piana del Gaver e poi raccolta temporaneamente nella diga “giornaliera” di Dazarè.

L’altro si approvvigiona grazie ad una presa in località Romanterra, sotto l’abitato di Bagolino, accogliendo anche le acque che scendono dalla parte del Maniva.





Vedi anche
14/10/2022 07:02

A Ponte Caffaro nella centrale Edison Una “prima” l’apertura della storica centrale idroelettrica Edison di Ponte Caffaro in occasione delle Giornate del Fai, questa domenica 16 ottobre dalle 10 alle 17:30

24/08/2015 09:27

La centrale idroelettrica di Ponte Caffaro Sul finire dell’Ottocento l'economia bresciana beneficiò delle innovazioni tecnologiche che interessarono l’industria. Di questo nuovo processo di sviluppo, la Valle Sabbia divenne uno dei centri produttivi di maggiore importanza a livello nazionale

13/06/2019 15:06

Rinvenuto cadavere alla centrale idroelettrica Il corpo senza vita di una donna è stato ritrovato questa mattina nella zona di spurgo della centrale idroelettrica a Prevalle

14/03/2013 07:56

Ma quale centrale? Il sindaco di Vestone Gianni Zambelli ci chiede ospitalit per rispondere alle insinuazioni postate in un commento all'articolo Noi la pensiamo cos pubblicato nei giorni scorsi

07/09/2013 06:57

Una centrale per il Caffaro Torna a far parlare di s ill progetto per la realizzazione di una nuova centrale idroelettrica lungo il torrente Caffaro. Seguiremo gli sviluppi




Altre da Bagolino
24/11/2022

Progetto definitivo per ponte provvisorio

Il 2023 potrebbe essere l'anno buono per la sistemazione del vecchio ponte in ferro che a Ponte Caffaro è costretto a sopportare carichi di traffico non più sostenibili

24/11/2022

Una risposta per tre interrogazioni

Sono quelle presentate dal Consigliere per la Provincia di Trento Alex Marini (M5S) in merito alla rotonda quadrata sul Caffaro. Curiosa la risposta che riguarda l’inserimento dell’opera fra quelle incompite

22/11/2022

Un po' di Valsabbia nell'ultimo album di Cristian Mondini

Nell’ultimo album del cantautore bresciano c’è una collaborazione con Viviana Laffranchi e un brano dedicato a Bagolino. Domenica una presentazione a Portese

21/11/2022

I dieci anni del bagòss di Amerigo

Il taglio di un formaggio di dieci anni merita un'attenzione particolare, e a maggior ragione se ad essere stagionato per un tempo così lungo è uno dei formaggi di più nobile lignaggio che vanta la nostra provincia, anzi la nostra regione e addirittura il nostro Paese: il bagòss, ovvero il formaggio a pasta dura di Bagolino

(1)
16/11/2022

Good Water: Acqua Maniva partner dell'Onu

L’azienda di Bagolino è stata incaricata di fornire un milione di nuove confezioni ecosostenibili alla Cop 27 di Sharm El-Sheikh

13/11/2022

Mancano i geometri comunali? Bagolino va a prenderlo a Lamezia Terme

Amministrazioni in difficoltà nel reperire funzionari da inserire negli uffici. Non a Bagolino

(1)
13/11/2022

Maretta o tzunami?

Quale futuro per una nuova Proloco a Bagolino? Se n'è discusso in una'assemblea che ha avuto luogo mercoledì scorso nel centro valsabbino

07/11/2022

4 Novembre anche a Bagolino

Alla presenza dei rappresentanti delle associazioni d'arma, dell'Amministrazione comunale e degli alunni delle scuole si è tenuta la cerimonia per laGiornata dell'Unità Nazionale e Festa delle Forze Armate

05/11/2022

4 Novembre a Ponte Caffaro

Come tradizione, nella Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate, le associazioni d'arma della frazione a lago di Bagolino hanno tenuto una cerimonia in ricordo dei Caduti

03/11/2022

Ha fatto tutto da solo

Stava provando la motocicletta in un prato, in fondo alla Piana del Gaver, quando è caduto rovinosamente a terra. Con l’eliambulanza da Sondrio per soccorrerlo